5 errori da evitare nella pulizia dell'ottone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'ottone rappresenta un materiale decisamente elegante, antico e non è raro che molti oggetti di antiquariato siano composti proprio della sua tipica composizione. Molte persone durante la pulizia credono di aver fatto un buon lavoro ma non riescono ad ottenere un buon risultato. Questo perché spesso si trascurano o non si conoscono dei dettagli importanti. Nella guida che segue dunque, potrete leggere 5 errori da evitare nella pulizia dell'ottone per ottenere risultati eccellenti.

26

Non riconoscere l'ottone dal laccato

Tra i 5 errori da evitare nella pulizia dell'ottone, al primo posto c'è l'assicurarsi che sia ottone vero e non materiale laccato. Questo perché è facile confondersi e si rischia di sbagliare metodo, togliendo così all'oggetto il suo smalto e danneggiandolo notevolmente. Per verificare che sia ottone, basta usare un trucchetto: con una calamita avvicinatevi al vostro oggetto e, se questo ne risulterà attratto, allora non si tratta di ottone ma di un comune materiale laccato.

36

I detergenti aggressivi

Un errore facilmente evitabile e che comporta molti danni è quello di utilizzare detergenti aggressivi nella pulizia dell'ottone. Soprattutto i prodotti che hanno troppi elementi chimici, nonostante vi sia scritto che sono adatti per l'ottone, non danno comunque un risultato altrettanto valido come invece avviene nella scelta dei prodotti naturali. Questo perché nonostante possano avere una composizione con una bassa percentuale di aggressività, presentano comunque sostanze troppo invasive rispetto ai metodi green.

Continua la lettura
46

Il fai da te per gli oggetti pregiati

Tra gli errori da evitare nella pulizia dell'ottone vi è poi un suggerimento importante che riguarda gli oggetti di antiquariato che, sovente, sono proprio composti da ottone. Spesso una patina anche se non è lucida, potrebbe essere l'elemento di prestigio di un elemento del mobilio, ecco perché pulendolo si crea un danno anche morale rispetto all'acquisto fatto precedentemente. Se proprio l'oggetto presenta particolare bisogno di essere sistemato, allora ci si deve rivolgere ad uno specialista, che saprà pulirlo nella maniera corretta valutando anche se sia il caso di procedere o meno.

56

Strofinare con energia

Quando si passa il panno (che dev'essere rigorosamente morbido) o quando nei punti più ostici si strofina lo spazzolino (anch'esso composto da setole morbide) su un oggetto in ottone, non bisogna assolutamente strofinare con energia ma con morbidezza e delicatezza. Tra i 5 errori da evitare nella pulizia dell'ottone questo è uno dei più importanti, poiché anche con l'utilizzo dei prodotti naturali giusti, con un metodo di pulizia aggressivo, si rischia di fare qualche danno.

66

L'applicazione del lucido direttamente sulla superficie

Infine, dopo aver pulito un oggetto in ottone con materiali naturali, supporti morbidi e in seguito ad aver utilizzato un metodo di pulizia adeguato, non rimane che ultimare con una passata di lucido. Assolutamente da non fare l'errore di spruzzarlo direttamente sull'oggetto, bensì su di un panno morbido e asciutto. Così facendo non farete errori nella pulizia dell'ottone e potrete ottenere dei risultati ottimi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare le posate di ottone

L'ottone è una lega metallica composta da rame e zinco. È un metallo robusto e viene utilizzato in svariati contesti, vista la sua resistenza alla corrosione. Troviamo l'ottone nei complementi d'arredo, nelle maniglie delle porte, a volte viene utilizzato...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare l'ottone con prodotti naturali

L'ottone è una lega composta prevalentemente da rame e zinco, elementi che gli danno una buona resistenza alla corrosione. Nelle nostre case l'ottone si trova dappertutto: maniglie, serrature, letti, rubinetteria e molto altro. Le persone per pulirlo...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole di ottone

Ormai sono amiche del passato le pentole di ottone, ma il loro fascino è indiscutibile: possono essere ammirate nelle case rustiche di campagna o nei ristoranti come oggetti d'arredamento, in cui decorano mobili e pareti. Come per tutti gli oggetti,...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti di ottone con il limone

Vi sarà sicuramente capitato, almeno una volta nella vostra vita, di avere come regalo, o per ricordo, o di averlo comprato, o ancora ereditato un oggettino in ottone?! E sicuramente col tempo vi sarete accorti che tali oggetti di ottone, sono tra i...
Economia Domestica

Come conservare le posate di ottone

Le posate in ottone rappresentano senza dubbio un utensile di grande pregio, che dona bellezza ed eleganza a tutta la tavola. Ma l'ottone, lega di materiali assai resistenti e lucenti, ha bisogno di un'adeguata manutenzione per essere mantenuta sempre...
Pulizia della Casa

Come togliere l'ossidazione dalle maniglie in ottone

Chi ha la casa piena di mobili antichi, avrà sicuramente delle cassettiere, delle porte o degli armadi dotati di maniglie in ottone. Le maniglie in ottone richiedono però un'accurata pulizia se vogliono essere mantenute sempre pulite, nuove e lucide....
Pulizia della Casa

Come pulire le maniglie in ottone

L'ottone è una lega di rame e zinco che tende ad opacizzarsi se esposto all'aria. I produttori, proprio per evitare ciò, solitamente applicano una speciale lacca. Tuttavia questa si consuma rapidamente, soprattutto sulle maniglie che vengono usate frequentemente,...
Pulizia della Casa

Come pulire i rubinetti in ottone

Avete in casa dei vecchi rubinetti in ottone incrostati e rovinati? Invece di pensare subito a sostituirli, esistono dei modi davvero efficaci e facilissimi per pulire e lucidare l'ottone. Procedere è abbastanza semplice, ma occorre farlo nella maniera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.