5 errori da evitare nella pulizia del parquet

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il parquet conferisce agli ambienti di casa un’atmosfera elegante ed accogliente. La sua pulizia, però, richiede una manutenzione attenta ed opportuna. Se si utilizzano i prodotti sbagliati, si rischia di gonfiare il legno, o di creare sgradevoli aloni. Una delle prime accortezze consiste nell’arieggiare frequentemente le stanze della propria abitazione. Il parquet, infatti, teme l’umidità. Anche un ambiente troppo secco è nemico del parquet. Il legno tende a spaccarsi, creando delle antiestetiche fessure. Per mantenere inalterata la bellezza del pavimento in legno, dovete seguire delle regole ben definite. Nei passi che seguono, vi indicheremo i 5 errori da evitare per la corretta pulizia del parquet.

26

Utilizzare prodotti aggressivi

Durante la pulizia del vostro pavimento in legno, dovete stare molto attenti ai prodotti da usare. Uno degli errori più frequenti consiste nell’utilizzo di detergenti aggressivi. Candeggina, alcool ed ammoniaca sono estremamente dannosi per il parquet. Rimuovono lo stato protettivo del legno, rendendolo poroso e permeabile. Se il pavimento è particolarmente sporco, potete al massimo utilizzare un cucchiaio di aceto in 3 l di acqua. Sarà sufficiente per eliminare le macchie più ostinate.

36

Trascurare la pulizia quotidiana

Per la corretta manutenzione del parquet, non trascurate la pulizia quotidiana. E’ uno degli errori più frequenti, che dovete assolutamente evitare. La polvere, infatti, si annida facilmente negli interstizi del legno. Dovete provvedere a rimuoverla con l’aspirapolvere, o con una scopa in setole morbide. In caso di macchie di olio o grasso, potete trattare con del sapone di Marsiglia liquido. Versatene una piccola quantità su un panno in spugna ed applicate sulla zona. Risciacquate immediatamente e lucidate con un prodotto specifico.

Continua la lettura
46

Utilizzare grandi quantità di acqua

Per la pulizia del parquet, dovete stare molto attenti alla quantità di acqua da usare. Il legno, infatti, tende a gonfiarsi. Per evitare di danneggiarne la superficie, adoperate un panno leggermente umido. Raccoglierà la polvere ed eliminerà facilmente segni ed impronte. Se desiderate, potete anche aggiungere qualche goccia di detergente specifico per parquet. Non è schiumogeno e tratterà delicatamente il pavimento.

56

Adoperare macchine a vapore

Uno degli errori da evitare è l’uso di macchine a vapore per la pulizia del parquet. Rischiereste seriamente di deteriorarlo. Oltre alla presenza di troppa acqua, il calore intaccherebbe rovinosamente la superficie in legno. Per pulire in profondità, vi basterà adoperare prodotti specifici per legno.

66

Sottovalutare la lucidatura del parquet

Dimenticarsi di lucidare e nutrire il parquet è tra gli errori più frequenti. Per mantenerne inalterata la brillantezza, infatti, dovete provvedere alla lucidatura almeno 2 volte l’anno. In caso di parquet cerato, vi consigliamo di applicare della comune cera d’api e di strofinare con intensità. Per i parquet ad olio basterà della cera liquida. Dopo una pulizia approfondita dei parquet verniciati, potete eliminare graffi e lesioni con una speciale resina per legno. La manutenzione regolare del pavimento vi permetterà di mantenerlo inalterato per molti anni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come installare il parquet finto

Quando si acquista una nuova abitazione, è indispensabile dedicare un po' di tempo alla scelta della pavimentazione che andrete a montare su tutta la superficie piana dell'appartamento. Sicuramente scegliere un parquet è la soluzione migliore per rendere...
Ristrutturazione

Come trattare il parquet in rovere

In questa guida, vogliamo proporvi il modo per imparare insieme, come e cosa fare per trattare il parquet in rovere, cercando di pulirlo e tenerlo in ottimo stato, per tutta la vita. Avere un pavimento in parquet è forse il desiderio di molti di noi,...
Ristrutturazione

Consigli utili per la posa del parquet

Il parquet è un tipo di pavimentazione in legno molto utilizzata in Italia. Il tradizionale pavimento in parquet è in legno massiccio monostrato, in un solo tipo di legno, e può essere spesso dai 10 ai 22 mm. Questo tipo di pavimento ha bisogno di...
Arredamento

Guida essenziale per la scelta del parquet

Se siete intenzionati a scegliere il parquet come tipo di pavimento per la vostra abitazione, occorre conoscere alcuni elementi caratteristici di questa superficie per realizzare una scelta davvero giusta e corretta. Non solo gusti personali, dunque (che...
Pulizia della Casa

Come evitare i graffi sul parquet

Il parquet è un pavimento che può sicuramente dare un tocco in più di bellezza arte e creatività alla nostra casa. Essendo per l'appunto il parquet un materiale straordinario, come tutte le cose belle necessita di una regolare pulizia e cura al fine...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare il parquet

Il parquet è un pavimento elegante che si può posare all'interno di un'abitazione. Il nemico numero uno è l'umidità in quanto può provocare il sollevamento delle tavole. Il parquet è un tipo di pavimento che una volta esposto alla luce e all'aria...
Arredamento

I migliori tipi di parquet

Il parquet utilizzato per rifinire i pavimenti di casa è segno di eleganza e raffinatezza ed è molto adoperato perché, oltre a essere pregiato, è anche un buon isolante termico. Permette quindi di stare caldi d'inverno e freschi d'estate. Il parquet...
Ristrutturazione

Come posare il parquet prefinito

Per molti il parquet è un elemento imprescindibile, soprattutto in alcune stanze come la camera da letto. Poggiare il piede nudo sul legno anziché sul freddo marmo o sulle piastrelle in monocottura è un'esperienza certamente più gradevole. È possibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.