5 errori da evitare nell'arredamento

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Una delle attività che provoca in noi una maggiore soddisfazione, è dedicarsi alla propria abitazione, in tutto ciò che concerne l'arredamento. Ma ciò si verifica anche nel dedicarsi a questa attività nei propri uffici, locali o negozi. Arredare un ambiente non è attività semplice, in quanto bisogna trovare un compromesso tra i propri gusti personali, gli spazi a disposizione, le esigenze dell'ambiente e le capacità economiche. Per questo, ogni ambiente, specialmente nella nostra abitazione, assume delle connotazioni tali da rispecchiare il carattere di chi ci vive. Tuttavia, oltre queste problematiche, nell'arredamento di un ambiente si devono rispettare delle regole di base, al fine di non commettere degli errori banali. In questa guida, vedremo come evitare di commettere 5 errori classici nell'arredamento di un ambiente.

29

Occorrente

  • Planimetria - spazi e dimensioni utili
  • Scelta dei colori
  • Scelta dello stile
  • Scelta sei complementi d'arredo
39

Partiamo da uno degli errori più classici, ovvero scegliere mobili di dimensioni non conformi sotto l'aspetto proporzionale, agli ambienti da arredare. Pur non essendo dei geometri o ancor meglio degli architetti, possiamo facilmente disegnare una piantina dell'ambiente da arredare, andando a creare una suddivisione degli spazi, in modo da dedicarci nello specifico ad ognuno di essi. Una volta che avremo ottenuto la planimetria di ogni stanza, andremo a prendere le misure con l'aiuto di un metro, per poi riportarle nella nostra piantina, stando attenti anche ai centimetri. Nella piantina, potremo inserire in modo virtuale i mobili che ci piacerebbe acquistare, per poi considerarne le proporzioni rispetto all'ambiente. In questo modo, eviteremo di sbagliare proporzioni e, conseguentemente, di non avere spazio a sufficienza per inserire una libreria ed un tavolo. Attraverso l'utilizzo di una planimetria, potremo verificare anche la miglior collocazione degli stessi, e dei punti luce idonei (zona pranzo, zona TV ecc).

49

Un altro aspetto fondamentale, è riporre la giusta attenzione agli spazi di manovra, che dovranno essere considerati in almeno 60 centimetri per le sedute (sedie), ed i passaggi. Inoltre, dovremo far in modo che i mobili non vadano a disturbare l'uso comune cui vogliamo destinare l'ambiente. La collocazione dei mobili lungo il perimetro dell'ambiente a nostra disposizione, sarà dunque un aspetto fondamentale; stiamo attenti a posizionarli anche rispetto agli ingressi, ai punti di passaggio, alle porte e alle finestre. Valutiamo anche i disagi che le collocazioni potrebbero creare in caso nell'abitazione alloggino disabili o persone anziane.

Continua la lettura
59

Altro aspetto fondamentale è la scelta dei colori e delle cromie. Dovremo pensare a quali colori ci piacciono di più e quali siano i più congrui all'ambiente che stiamo arredando, per poi trovare un compromesso tra piacere personale ed intonazione tra mobili ed ambiente. Stiamo attenti anche alla luce, su cui i colori incidono molto. Esagerare con un surplus di colori creerebbe caos e disarmonia. Si dovranno considerare i colori adottati per le pareti e per i rivestimenti (pavimenti e maioliche) e scegliere del mobilio che vi si intoni (es. parete arancio e mobili gialli). Se utilizzassimo dei colori neutri, come per esempio il bianco, potremmo abbinare facilmente molti colori, contrariamente rispetto al caso in cui avessimo a che fare con cromie accese e particolari. Per non incorrere in spiacevoli errori, teniamo conto della regola dei colori complementari.

69

Oltre al colore dei mobili, sarebbe preferibile scegliere colori omogenei, senza mescolare, tra un ambiente e l'altro. Troviamo un tutt'uno tra stili, mobili e colori. Se optassimo per un arredamento minimal, dovremmo seguirlo in tutti gli ambienti e, allo stesso modo dovremmo fare se scegliessimo un romantico Shabby Chic, avvalendoci dei mobili decapè.

79

Per terminare, spesso si tende a sottovalutare nell'arredamento l'illuminazione e tutti gli accessori ad essa connessa: lampade, piantane, lampadari, costituiscono dei complementi d'arredo di forte carattere ed andranno intonati al mobilio, insieme alle tende e ad eventuali tappeti. Anche questi, dovremo andarli a scegliere rispetto a ciò che che starebbe meglio all'interno dell'ambiente preso in considerazione.
Visitate anche questo link: http://design.repubblica.it/tag/chiedi-allarchitetto/page/2/.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un equilibrio di colori, stile e spazi darà il risultato giusto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Errori da evitare nell'arredamento del soggiorno

Il soggiorno è una delle stanze della casa da mettere sempre al primo posto. Nel soggiorno di casa, si passano svariate ore della giornata a rilassarsi, a guardare un po' di televisione o ad intrattenere gli ospiti improvvisi. Se avete ristrutturato...
Arredamento

Errori da evitare nell'arredamento della cucina

La cucina rappresenta il punto focale della casa. Luogo di ritrovo e di convitto, deve unire l’elemento funzionale con un tocco di estetica e sobrietà. Arredare una cucina implica impegno ed un pizzico di buon gusto. Dovete porre estrema attenzione...
Arredamento

5 errori nell'arredamento che fanno sembrare la casa più piccola

Spesso ci vien voglia di cambiare qualcosa nella nostra casa, di rinnovare, spostare, modificare, colorare ed altre idee che ci frullano in testa ma, non essendo delle esperte, può succedere che le soluzioni adottate non migliorano le nostre case ma...
Arredamento

Errori da evitare nell'arredamento della camera da letto

La camera da letto, è una camera che necessita di attenzioni particolari, di comodità e di comfort. Nella camera da letto ci si riposa e ci si rilassa dopo giornate di stress e di lavoro intenso e quindi è indispensabile che questa camera vi accolga...
Arredamento

10 errori da non fare assolutamente nell'arredamento

Saper arredare un qualsiasi ambiente, è come saper vestire se stessi e essere ammirati anche dagli altri per il buon senso e per il buon gusto che ognuno ci mette. Quindi sapersi vestire e farsi ammirare, è come avere l'approvazione degli altri che...
Arredamento

Come scegliere i quadri nell'arredamento

Arredare una casa è un'impresa ardua; a volte infatti si sprecano molte energie. Però se si hanno le idee chiare su quello che si vuole fare il lavoro è sicuramente agevolato. Tra i vari complementi di arredo i quadri danno un tocco di calore e personalità...
Arredamento

7 errori di arredamento da evitare

Arredare un appartamento è un grande piacere per tutto quello che comporta in termini di creatività e fantasia: è quasi come possedere una tela immacolata sulla quale imprimere la propria opera. Tuttavia, nell'euforia delle "grandi manovre", potrebbe...
Arredamento

Arredamento moderno: errori di stile

Il processo che sta dietro all'arredamento di una casa non è mai semplice e rapido. Esso può nascondere mille insidie. Purtroppo il più delle volte si possono commettere dei piccoli errori di valutazione, che se sommati possono pregiudicare l'eleganza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.