theWOM

5 dispositivi per risparmiare energia elettrica in casa

Tramite: O2O 08/07/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se si possiedono in casa apparecchi elettrici di vecchia generazione è abbastanza difficile abbassare i costi della bolletta. Infatti, gli elettrodomestici più moderni sono stati creati appositamente per risparmiare energia. Inoltre, è importante sapere che l'utilizzo degli elettrodomestici pesa di circa l'80% sull'importo totale della bolletta. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su 5 dispositivi che danno la possibilità di risparmiare energia elettrica in casa.

26

Condizionatore

È sicuramente uno dei dispositivi che consuma più energia elettrica. Bisogna quindi sceglierne uno di nuova generazione (meglio se dotato di tecnologia inverter). Anche se non si risparmia sull'acquisto la convenienza arriva a medio termine con l'abbassamento dell'importo della bolletta. Inoltre, se è stata scelta la formula bioraria è importante l'utilizzo del condizionatore la sera, nelle prime ore del mattino e nel week-end.

36

Lavatrice

La lavatrice non bisogna utilizzarla mai a mezzo carico per evitare gli sprechi di energia. Questa scelta va fatta soltanto se il modello acquistato ha la funzione di risparmio a metà carico. Se per esigenza bisogna fare molti carchi durante la giornata è opportuno scegliere un'offerta monoraria a tariffa fissa. Inoltre, è consigliabile utilizzare la lavatrice a bassa temperatura. In questo modo si evita la funzione del prelavaggio.

Continua la lettura
46

Scaldabagno

È fra gli elettrodomestici che richiedono più manutenzione in quanto in caso contrario fa aumentare l'importo della bolletta. Per rimediare a questo problema bisogna quindi acquistare un modello con le dimensioni adatte ai consumi familiari giornalieri. È opportuno poi installare un timer che attivi il dispositivo poche ore prima dell'utilizzo. Infine, è consigliabile il termostato a 40°C durante il periodo estivo ed a 60°C in quello invernale.

56

Frigorifero

Una regola fondamentale è quella di tenere il frigorifero, il congelatore, frigo bar e simili lontani dal muro. La loro distanza deve essere di almeno 10 cm. Non bisogna poi mai riempire l'elettrodomestico oltre la sua capienza. Inoltre, il termostato deve essere regolato su una posizione intermedia, evitando le altissime temperature. È utile infine l'utilizzo di un modello a risparmio energetico con l'etichetta A+++ oppure in A++.

66

Lavastoviglie

Per questo elettrodomestico il lavaggio rapido a freddo è sicuramente la soluzione con maggior risparmio energetico. È fondamentale quindi sciacquare accuratamente piatti e stoviglie prima dell'utilizzo della lavastoviglie. Inoltre, è opportuno evitare l'utilizzo di dosi eccessive di detersivo. Infine, la funzione di asciugatura consuma più corrente per cui è preferibile far asciugare il tutto in pochi minuti fuori dal dispositivo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come controllare il consumo di energia elettrica

Se nella vostra casa avete notato che i consumi elettrici sono piuttosto alti e quindi l'esborso sulla bolletta lievita costantemente, il consiglio è di misurarli adottando alcune semplici strategie e usando un apposito apparecchio disponibile anche...
Economia Domestica

Come scegliere le stufe elettriche per risparmiare

L'utilizzo di una stufa elettrica per riscaldarsi è un sistema non molto economico, ma coloro che non possono farne a meno, attualmente, sono avvantaggiati rispetto al passato. Infatti, prima si poteva acquistare soltanto la classica stufa, che però...
Economia Domestica

Come utilizzare l'energia geotermica

Oggi si fa molta attenzione a non inquinare. L'aria che respiriamo, purtroppo, è ricca di sostanze velenose emesse dai tubi di scarico delle auto o dai rifiuti delle industrie. Ma anche i riscaldamenti delle nostre case fanno la loro parte. Infatti,...
Economia Domestica

Come risparmiare sulla spesa di tutti i giorni

Ultimamente il famiglie italiane sono costrette a fare i conti con la crisi economica. Alcune persone arrivano a fine mese riducendo i consumi di gas ed energia elettrica, di carburante, di vizi e capricci. Da una recente indagine risulta che gli italiani...
Economia Domestica

5 regole per risparmiare acqua in casa

In una casa risparmiare sui consumi energetici significa farlo non solo per luce e gas ma anche per l'acqua. Questo prezioso liquido infatti ha dei costi e al giorno d'oggi scarseggia sempre di più, quindi qualche accortezza serve a salvaguardare non...
Economia Domestica

Come risparmiare con una stufa a petrolio

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una crescita esponenziale dei sistemi di riscaldamento; infatti, l'utilizzo di una stufa a petrolio ha decisamente preso il sopravvento su quella a gas o elettrica. Tale idea nasce dal costante aumento delle tariffe...
Economia Domestica

I consigli per risparmiare sulla spesa mensile

Oggi si fanno salti mortali per gestire il budget mensile. I continui rincari di prezzi e tariffe, costringono le famiglie italiane a stare attenti anche ai centesimi. Risparmiare sembra sia diventata la parola d’ordine. Tuttavia tutti cercano di risparmiare...
Economia Domestica

Come risparmiare acqua con un timer doccia

C'è una notevole differenza per quanto concerne i consumi d’acqua ed i risparmi tra il bagno e la doccia. Con quest'ultima si ha un risparmio d’acqua e di energia in quanto non bisogna riempire la vasca da bagno. Se però si trascorre abbastanza...