5 consigli per usare al meglio il wok

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il wok è una padella di origine cinese con un fondo arrotondato, molto profonda e con i lati obliqui, e strutturalmente è fatto di acciaio, ghisa o alluminio disponibile in una varietà di formati. Il wok è un recipiente ideale per fare ad esempio un fritto misto; infatti, il fondo diventa bollente, e ne consente rapidamente la cottura con una piccola quantità di olio. A tale proposito, ecco una lista in cui ci sono 5 utili consigli per usare al meglio il wok.

26

Friggere i cibi nel wok

Se amate le fritture, ma vi scoraggiate perché sono troppo oleose, con il wok i problemi non sussistono; infatti, è importante sapere che friggere i cibi in questo recipiente significa farlo con pochissimo olio, in quanto la sua forma e l'alta temperatura (specie se di ghisa) riescono a massimizzare il risultato, ed ottenere quindi delle fritture adatte anche per chi è a dieta.

36

Utilizzare il wok per la cottura a vapore

Un altro modo per utilizzare al meglio il wok, consiste nella possibilità di effettuare la cottura a vapore; infatti, un pesce intero oppure delle verdure si cuociono in modo ottimale, e soprattutto senza perdere le loro proprietà nutritive. Il metodo di cottura del wok in questo caso, è paragonabile a quello che alcune popolazioni asiatiche amano fare quando utilizzano il bambù per cuocere i vegetali oppure il riso, senza necessariamente aggiungere dell'olio.

Continua la lettura
46

Riscaldare nel wok le frittate

Riscaldare delle frittate è possibile farlo grazie al wok, che essendo anche abbastanza largo, consente di velocizzare questa fase preliminare, prima di servirle in tavola agli ospiti anziché farli attendere il proprio turno. Addirittura basta ad esempio metterne alcune al centro ed altre sui fianchi, per riscaldarne almeno 6 o 7 in un colpo solo e quindi in pochissimo tempo.

56

Affumicare nel wok il cibo

Un'altra importante e sorprendente caratteristica del wok riguarda la possibilità di affumicare il cibo; infatti, se ad esempio abbiamo del pesce lesso che vogliamo fargli assumere il tipico aspetto ed aroma delle aringhe, il wok è ideale per massimizzare il risultato, così come per affumicare delle scamorze e persino il pollo o la carne di maiale, stemperando i loro odori spesso non del tutto gradevoli.

66

Fare i popcorn nel wok

Fare i popcorn nel wok è un'altra importante e funzionale caratteristica di questa stupefacente pentola; infatti, se avete provato a far gonfiare il mais in una padella normale, sapete benissimo che dovete inserirlo al massimo a due cucchiai per volta per evitare che si bruci. Con il wok grazie alla sua capienza e alla forma quasi conica, ne potete invece produrre con una sola cottura un bel po', da servire in tavola conditi con lo zucchero oppure con il sale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 modi per pulire la ghisa del caminetto

La griglia del camino, a causa di un uso inappropriato, può spesso rovinarsi e sporcarsi. Quando cucinate della carne all'interno del camino per esempio, la griglia del camino può riempirsi di grasso, corrodersi e arrugginirsi rovinandosi completamente.Esistono...
Pulizia della Casa

Come pulire le padelle in ghisa

La ghisa è una lega ferro-carbonio; materiale perfetto sia per la cottura alla piastra, sia per zuppe e stufati perché trattiene il calore e lo diffonde lentamente, distribuendolo in modo omogeneo. C'è da dire che la ghisa smaltata trattiene abbastanza...
Economia Domestica

Come scegliere una stufa in ghisa

Riscaldarsi in inverno è molto importante, e ultimamente il miglior modo per farlo nel nostro paese è utilizzando una comodissima quanto efficiente stufa. Il costo dei materiali e l'utilizzo che se ne fa la rendono davvero conveniente. Soprattutto per...
Pulizia della Casa

Come pulire i termosifoni in ghisa

Nelle abitazioni più classiche il sistema di riscaldamento è stato realizzato con i termosifoni in ghisa. Infatti i termosifoni in ghisa sono la scelta più economica e più comune per mantenere un buon livello di riscaldamento in casa durante la stagione...
Pulizia della Casa

Come pulire la ghisa del caminetto

Se abbiamo un caminetto in ghisa ed intendiamo pulire questa parte in modo accurato senza asportare la sua caratteristica patina rustica, possiamo usare alcuni prodotti naturali da preferire a quelli chimici poiché non nocivi. Inoltre sono necessari...
Pulizia della Casa

Come pulire e proteggere i mobili da giardino in ghisa

Abbiamo comprato dei bellissimi ed eleganti mobili da giardino in ghisa. Però ora abbiamo paura che stando fuori si rovinino. Ovviamente se non li curiamo come si deve i nostri mobili andranno incontro ad un decadimento veloce. Però non temiamo, in...
Pulizia della Casa

Come pulire un termocamino in ghisa

I termocamini in ghisa sono davvero degli ottimi sistemi di riscaldamento, in quanto una volta che sono perfettamente accesi producono un forte calore; purtroppo la ghisa richiede più tempo rispetto agli altri metalli nel riscaldarsi ma impiega anche...
Pulizia della Casa

Come pulire una vasca in ghisa

La ghisa è una superficie altamente resistente, è suscettibile alle screpolature e presenta un ottundimento della finitura. Se si utilizzano i prodotti sbagliati, si accelera il degrado della superficie. Detergenti come polveri abrasive, aceto bianco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.