5 consigli per una casa a prova di cani

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi ama i cani e convive con loro in casa, deve prestare particolare attenzione alla scelta dell'arredamento, sia per andare incontro alle esigenze del proprio amico a quattro zampe, sia per ridurre il più possibile i rischi derivanti dalla sua presenza tra le pareti domestiche. Ecco 5 consigli utili per arredare una casa a prova di cani.

26

Riservate al vostro cane una zona della casa.

Un primo consiglio per una convivenza serena con il vostro cane, soprattutto se è di grossa taglia, è quello di riservargli un ambiente della casa, un angolo facile da lavare e arredato in modo spartano con una cuccia adatta alle sue dimensioni e un punto "ristoro" con ciotole per l'acqua e per il suo cibo preferito. Nelle altre stanze fate in modo che il cane abbia a disposizione ceste basse e larghe, rese soffici e comode con un vecchio lenzuolo o un cuscino, al fine di abituarlo a restare insieme a voi senza necessariamente salire sul divano o sul letto.

36

Scegliete mobili robusti e in materiali non tossici.

Quando in casa c'è un cane è indispensabile garantire non soltanto l'integrità degli arredi, ma anche l'incolumità dell'animale, che vivendo in spazi a misura d'uomo può provocare danni e incorrere in gravi incidenti. Quindi è buona norma fissare bene alle pareti scaffali, vetrine e armadi, scegliendo sedie, tavoli e divani robusti, senza troppe decorazioni e costruiti in materiali il più possibile naturali. Si deve evitare plastica, legni trattati, vernici tossiche, stoffe delicate o inutili preziosismi che il cane può facilmente intaccare con i denti e le unghie delle zampe.

Continua la lettura
46

Mettete in sicurezza ogni stanza.

Una casa a prova di cane è anche quella in cui sono presenti proteggi angoli, blocca porte, blocca ante, copriprese e cancelli di sicurezza. Questi piccoli accorgimenti, infatti, rendono irraggiungibili all'animale precisi oggetti e luoghi dell'abitazione, evitandogli delle brutte sorprese e abituandolo a capire che ciò che è in casa non è tutto a sua disposizione.

56

Arredate la casa a prova di pelo

Uno dei problemi più difficili da risolvere per chi ha un cane in casa è quello dei suoi peli, che si accumulano sui mobili, sui divani e sulle sedie. Questo fastidio si può prevenire, ricorrendo ad arredi con superfici antistatiche ed evitando tessuti come il velluto o la lana per le imbottiture di sedie e divani. Anche teli e copridivani possono servire a proteggere gli arredi e a facilitare la pulizia, donando nello stesso tempo alla casa un tocco di fantasia e di stile.

66

Tenete lontano la spazzatura.

All'interno di una casa il secchio per la spazzatura rappresenta sempre una grande attrattiva per un cane. Se è facile accedere ad esso il rischio non è solo quello di ritrovarsi i rifiuti in giro per le stanze, ma anche di permettere al proprio animale di ingerire qualcosa di nocivo o di entrare in contatto con germi di vario genere. Quindi bisogna fare in modo che la spazzatura sia posta in un luogo chiuso, inaccessibile per il proprio fedele amico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come Rendere La Vostra Televisione A Prova Di Bambino

I bambini quando sono molto piccoli vanno in giro per casa e toccano tutto, quindi anche i fili elettrici del televisore o della console dei videogiochi che possono essere molto pericolosi, poiché sono un po' dappertutto. A tale proposito ecco una guida...
Arredamento

10 idee per una casa a misura di cani e gatti

Il detto dice "la curiosità uccise il gatto" e quindi è importante prendere le misure per proteggere i vostri animali domestici dai pericoli che stanno in giro per la vostra casa. A questo proposito, ecco riportate qui di seguito 10 idee che vi aiuteranno...
Arredamento

10 consigli su come arredare un bilocale

Avete preso da poco un bilocale e non sapete come arredarlo? Tranquilli, ecco per voi 10 consigli su come arredare un bilocale. Quindi preparate pennarelli, assi di legno e quadri vari, perché state per rendere il vostro bilocale una stanza d'hotel a...
Arredamento

5 consigli per arredare un piccolo studio

Quando si abita in un appartamento dalle modeste dimensioni creare uno studio per poter lavorare tranquillamente anche da casa. Può sembrare difficile riuscire ad adattarsi ma bisogna sfruttare al meglio gli spazi ed avere la giusta creatività per renderlo...
Arredamento

5 consigli per illuminare meglio la casa

Quando iniziamo ad arredare una casa ci sono moltissime cose a cui prestiamo attenzione. Dalla scelta dei mobili alla loro disposizione, dal pavimento alla tonalità delle pareti... Ci sono così tante cose a cui pensare! Un aspetto di grande importanza...
Arredamento

10 consigli per arredare la zona living per Halloween

Halloween è una festa di origine celtica che ha avuto la sua espressione massima negli Stati Uniti. Essa ricade il 31 ottobre. In questa data si narra che streghe, demoni e anime di defunti ritornassero tutti insieme sulla terra. Nel corso degli...
Arredamento

Consigli per l'arredamento total white

Tutti noi vorremmo una casa spaziosa e luminosa. Per rendere un ambiente moderno bastano pochi accorgimenti e un arredamento total white. I vantaggi di questa scelta sono davvero tanti. Prima di tutto aumenta la luminosità delle stanze che appariranno...
Arredamento

5 consigli creativi per arredare la casa

"Nella casa ci sono due piaceri: uscire e rincasare": questo aforisma di Henry Becque, rende molto bene l'idea di quanto nella propria abitazione sia importante riflettere qualcosa di sé stessi, perché in ogni momento della giornata si può aver bisogno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.