5 consigli per scegliere un robot per pavimenti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Mantenere la casa sempre in ordine può essere un lavoro duro e logorante. Ciò è vero, in particolare, per le persone che passano molte ore fuori casa. Che sia per lavoro, studio o altre attività poco importa. Per le pulizie è davvero difficile trovare tempo a sufficienza. Eppure è un'attività fondamentale per un ambiente domestico salubre. Fortunatamente la tecnologia arriva in nostro soccorso. I nostri pavimenti potranno essere sempre limpidi grazie ai robot. Per scegliere quello giusto daremo a tutti i lettori 5 utili consigli.

27

Verificare la capienza del raccoglitore

La capienza del contenitore per lo sporco è un fattore importante. Se intendiamo utilizzare il robot per tutta la casa avremo bisogno di un raccoglitore più ampio. È un elemento che interesserà soprattutto ai padroni di animali domestici. Il problema dei peli morti è famigliare a chiunque possieda almeno un cane o un gatto. Prima dell'acquisto valutiamo questi aspetti.

37

Controllare qualità e tipologia degli accessori

I robot per pavimenti possono operare su diversi tipi di superficie. Ma per ogni pavimento ci vogliono le giuste spazzole. Un robot che pulisce agevolmente un pavimento in marmo difficilmente pulirà una moquette. Per superfici simili dovremo assicurarci che il robot abbia i giusti accessori. Orientiamo la nostra scelta sul modello più adatto ai pavimenti della nostra casa.

Continua la lettura
47

Osservare le misure dei vari modelli

Prima di acquistare un robot per pavimenti controlliamo le misure. Prestiamo particolare attenzione all'altezza. Il vantaggio di questi robot, infatti, è la loro agilità nel passare sotto molti mobili. Accertiamoci di scegliere un modello che possa passare con facilità ovunque, senza ostacoli.

57

Verificare la programmabilità del robot

Alcuni modelli di robot per pavimenti sono programmabili. Entrano in funzione da soli a orari che potremo liberamente stabilire. È una proprietà interessante, soprattutto per i più assenti. Se siamo spesso fuori casa puntiamo su uno di questi modelli. Il robot farà il lavoro per noi, senza disturbarci nei momenti di relax. Tornare a casa e trovare il pavimento in condizioni perfette migliorerà la giornata, nonostante la stanchezza.

67

Controllare la rumorosità del motore

Se ne abbiamo la possibilità, chiediamo una dimostrazione dei modelli. Certi robot sono più rumorosi di altri. Questo fattore potrebbe infastidirci, specialmente se il robot non è programmabile. Ciò ci costringerebbe ad attivare il robot in nostra presenza. Un apparecchio chiassoso potrebbe distrarci durante altre attività. In ogni caso è sempre consigliabile puntare su modelli silenziosi. In questo modo non daremo alcun fastidio a noi stessi o ai nostri vicini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Pavimenti in pietra naturale: pro e contro

Quando vi apprestate a ristrutturare casa, è importante valutare bene la scelta dei pavimenti poiché si tratta di una posa definitiva, e se non appropriata, non fornirà assolutamente i risultati desiderati, sia dal punto di vista della funzionalità,...
Economia Domestica

Pavimenti in vinile: pro e contro

Il pavimento in vinile rappresenta oggi un'utile alternativa ai pavimenti di tipo tradizionale. Le moderne tecnologie hanno permesso una variazione pressoché infinita degli effetti visivi che si possono raggiungere con il vinile (effetto legno, effetto...
Economia Domestica

Come pulire i pavimenti con il vapore

Se abbiamo una casa molto grande e con dei pavimenti particolarmente delicati che oltre ad un lavaggio quotidiano necessitano periodicamente di una pulizia a fondo, è importante utilizzare il vapore. In commercio esistono infatti degli apparecchi preposti...
Economia Domestica

Consigli per la manutenzione di un pavimento multistrato

I consigli che andrò ad elencarvi in questa lista saranno preziosi per voi che avete un pavimento. In particolare, in questa lista i consigli per la manutenzione saranno mirati a quei pavimenti multistrato. Di consigli per la manutenzione ne esistono...
Economia Domestica

Consigli per la manutenzione del pavimento in castagno

Il legno di castagno si ricava da un albero tipico dell'area mediterranea. Le caratteristiche che contraddistinguono il legno castagno sono la resistenza, l'elasticità e la longevità, dovuta ai tannini contenuti. Di colore giallastro con venature lineari,...
Economia Domestica

Consigli per la manutenzione del pavimento in cotto

Se avete intenzione di posare dei pavimenti in cotto in casa così come sulla terrazza, è importante sapere che in entrambi i casi, ci sono alcune tecniche di manutenzione da eseguire periodicamente, atte a rendere la superficie sempre elegante e perfetta...
Economia Domestica

Consigli per la manutenzione del pavimento in laminato

Il pavimento in parquet laminato consente di avere un rivestimento meno delicato del parquet tradizionale ed allo stesso tempo più resistente alle macchie e agli urti che in un'abitazione sono difficili da evitare. Nulla da dire però in termini di estetica...
Economia Domestica

Consigli per la manutenzione del pavimento in pvc ad incastro

In questa guida vi darò dei consigli per la manutenzione del pavimento in pvc ad incastro. Infatti, questo tipo di pavimento in pvc ha bisogno di attenzioni particolari. Quindi vi svelerò dei trucchetti e dei consigli utili per la manutenzione. Così...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.