5 consigli per scegliere la testiera del letto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se dovete scegliere una testiera del letto e non sapete su quale orientarvi, nei passi successivi della presente lista ci sono alcuni utili consigli in merito. Infatti i modelli disponibili in commercio hanno diverse finiture, che si possono integrare nell'arredo della camera da letto rispettandone lo stile ed il design. In riferimento a ciò, ecco dunque 5 consigli per scegliere la testiera del letto.

26

Optare per una testiera imbottita

Se la camera da letto è in stile classico e precisamente quello francese, conviene optare per una testiera imbottita. In genere questa tipologia di struttura ha una forma semicircolare, laccata a foglie d'oro e con al centro della stoffa a tinta unica o damascata, quindi adatta per una camera da letto con altri mobili aventi le stesse decorazioni.

36

Acquistare una testiera in legno dorato

Sempre in tema di arredo classico, in commercio si può acquistare anche una testiera in legno dorato senza stoffa aggiuntiva nella parte centrale. In genere la forma è sempre circolare, ma ci sono anche dei modelli di tipo rettangolare con al centro un cimasa che in un certo senso richiama le decorazioni tipiche del suddetto stile classico. Una testiera con queste caratteristiche è adatta non solo per lo stile francese, ma anche per il vittoriano e l'italiano di fine seicento.

Continua la lettura
46

Orientarsi sulle tonalità degli altri mobili

Per acquistare una testiera semplice ed economica, conviene orientarsi innanzitutto sulle tonalità presenti negli altri mobili della camera da letto. In tal caso in commercio ci sono dei legni rifiniti con un'impiallacciatura laminata, che consente di sceglierli di svariate tonalità quindi bianchi, beige o sul marroncino. Se invece l'arredo è in arte povera, allora è ideale una testiera rifinita con della cera o del flatting opaco.

56

Preferire una testiera in legno massello

Una testiera per il letto piuttosto robusta e con un prezzo non eccessivo, è sicuramente quella in legno massello. Preferire questa tipologia di struttura, significa inserirla anche in un contesto dove gli altri mobili e suppellettili non hanno la stessa finitura e forma. Si tratta in pratica di una soluzione ideale per non deturpare il design impostato nell'ambiente in oggetto.

66

Optare per una testiera con finitura a sbalzo

Nel caso la camera da letto esige una testiera con finitura a sbalzo, è importante sapere che in commercio è disponibile con curve e fiorellini intarsiati ma anche con fregi di ottone massiccio, che per aspetto si integrano alla perfezione in un contesto impostato con questo design. Tra l'altro alcuni modelli presentano anche delle raffinate sfere in legno sui due laterali, che servono a regalargli un aspetto migliore oltre che a delinearne la sagoma.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Consigli per rendere più accogliente la camera da letto

Se la vostra camera da letto non vi soddisfa dal punto di vista dell'arredo e nel contempo vi appare inadatta per conciliare il sonno, potete renderla più congeniale alle vostre esigenze e soprattutto accogliente. In riferimento a quest'ultima condizione,...
Arredamento

10 consigli per scegliere il letto matrimoniale

Quando si acquistano dei mobili per un'abitazione, è indispensabile sicuramente scegliere qualcosa di comodo, confortevole ma anche qualcosa di design che possa stare bene all'interno della casa dei vostri sogni. Ovviamente le cose che devono essere...
Arredamento

Consigli per creare un angolo studio in camera da letto

Se non preferite allontanarvi per troppo tempo dalla camera da letto, lasciando magari sola la vostra partner, potete dedicarvi allo studio creando in quest'ambiente un angolo specifico, senza tuttavia stravolgere il design impostato. Nei passi successivi...
Arredamento

Consigli di arredamento per una grande camera da letto

Se nella nostra casa ci sono delle camere molto ampie, possiamo sfruttarle per renderle maggiormente confortevoli, inserendo nel contesto di arredo dei mobili aggiuntivi e soprattutto capienti, cosa che invece non è possibile fare se la quadratura è...
Arredamento

5 testiere per il letto fai da te

Spesso è possibile ricavare dei veri e propri mobili da altri materiali o complementi d'arredo usati ed ormai dismessi. Non buttiamo via niente perciò. Tutto potrebbe tornaci utile. Soprattutto per creare la testiera del letto. Una volta che avremo...
Arredamento

10 consigli per arredare una camera da letto stile giapponese

La scelta dei mobili e la gestione dello spazio delle camere da letto riveste un ruolo fondamentale in quello che è l'arredamento di tutta la casa: questo perché si tratta del luogo deputato al riposo e al benessere e necessita quindi di essere confortevole...
Arredamento

Letto: come decorare una camera da letto in stile barocco

Esistono varie tipologie e stili di arredamento. Quello che andremo ad analizzare in questa guida è un particolare stile applicato ad una camera specifica. L'arredamento diventa particolarmente romantico, all'interno dei locali si percepiscono sensazioni...
Arredamento

Come scegliere il letto giusto

La scelta del letto giusto è molto importante perché passiamo più di un terzo della nostra vita a dormire e quasi 8 ore al giorno. Il letto, quindi, non è un accessorio dell'arredamento meno importante degli altri, anzi, è esso aiuta a sostenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.