5 consigli per risparmiare energia quando fai il bucato

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Fare il bucato in lavatrice specie se la tua famiglia è molto numerosa, significa consumare tantissima energia elettrica nell'arco di un mese, il che si ripercuote non poco sui costi della bolletta energetica. Per minimizzare i consumi, ci sono tuttavia delle tecniche da adottare che si rivelano funzionali, e ti garantiscono comunque degli ottimi risultati in termini di pulizia dei panni. In riferimento a ciò, ecco una lista in cui trovi 5 consigli per risparmiare energia quando fai il bucato.

27

Impostare la lavatrice ad una bassa temperatura

Impostare la lavatrice ad una bassa temperatura, significa raggiungere in poco tempo la caloria necessaria per sterilizzare e sgrassare il bucato, per cui non è il caso che tu imposti quella alta. Il consiglio dunque è di mantenerti sui 40 gradi ogni volta che effettui i lavaggi, e vedrai che un buon 10% in meno di energia elettrica ti sarà addebitata sulla bolletta.

37

Lavare prima i panni a mano

Se i panni da lavare sono molto sporchi come ad esempio di fango o di erba, a seguito di giochi all'aperto dei tuoi figli, il consiglio è di procedere prima ad un lavaggio a mano con acqua e sapone, e poi usare la lavatrice (anche a freddo) in modo da ottimizzare il risultato, ed ottenere un sostanziale risparmio energetico.

Continua la lettura
47

Riempire fino al limite la lavatrice

Se sei costretto a fare più di un bucato in lavatrice al giorno, è importante ridurre i lavaggi cercando di riempire l'elettrodomestico fino al limite consentito, ma senza eccedere poiché il cestello potrebbe risultare troppo pesante mettendo a rischio di rottura il motore, e soprattutto ovalizzare le boccole su cui alloggiano i giunti.

57

Mettere poco detersivo

Mettere poco detersivo nel bucato è un consiglio molto utile, poiché ti consente di eliminarne il residuo con un solo lavaggio magari a freddo, quindi risparmiando almeno una mezz'ora di energia elettrica che a fine mese, equivale ad una sostanziosa riduzione della bolletta energetica ovvero intorno ai 30/40 Kw in meno.

67

Evitare l'asciugatrice

Se la tua lavatrice è dotata anche della funzione asciugatrice, il consiglio è di non utilizzarla in estate, poiché hai la possibilità di sfruttare i raggi solari che nell'arco di una giornata ti asciugano il bucato a costo zero. Se infatti fai un calcolo, potrai rilevare che a fine mese risparmierai circa 15 Kw. Infine c'è da aggiungere che se la tua lavatrice non è di ultima generazione, ti conviene invece provvedere a sostituirla, poiché oggi in commercio ce ne sono tantissime appositamente progettate per garantire delle classi energetiche a basso consumo, e quindi ottenere un congruo risparmio sulla bolletta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come fare il bucato con l'acqua fredda

Fare il bucato a volte può essere tutt'altro che semplice, soprattutto quando si tratta di scegliere la giusta temperatura dell'acqua. Sarà capitato a tutti di mettere in lavatrice una camicia bianca e ritrovarsela dopo il lavaggio di un altro colore,...
Economia Domestica

Come stendere il bucato senza balcone

Stendere il bucato potrebbe sembrare un'operazione alquanto semplice e banale, essa però potrebbe complicarsi se nell'appartamento non vi sono balconi o spazi appositi dedicati ad essa. Naturalmente se l’assenza di balconi o terrazze è proprio il...
Economia Domestica

Come fare il bucato senza ammorbidente

Oggi per ottenere un bucato perfetto e soprattutto morbido non è difficile; infatti, in commercio ci sono svariati prodotti che aggregati al detersivo o da soli sono in grado di rendere il bucato pulito, sbiancato e soprattutto morbido. Tuttavia nel...
Economia Domestica

Come far asciugare più velocemente il bucato

Fare il bucato è una delle faccende domestiche che eseguiamo con più frequenza. Ogni giorno cambiamo gli indumenti, soprattutto quelli intimi. Lavarli a fondo è un compito quotidiano, che può portar via molto tempo. E quando arriva l'inverno è ancora...
Economia Domestica

Come risparmiare sulla spesa di tutti i giorni

Ultimamente il famiglie italiane sono costrette a fare i conti con la crisi economica. Alcune persone arrivano a fine mese riducendo i consumi di gas ed energia elettrica, di carburante, di vizi e capricci. Da una recente indagine risulta che gli italiani...
Economia Domestica

Come risparmiare con lo scaldabagno a gas

Lo scaldabagno è un elettrodomestico utilizzato per la produzione di acqua calda, può essere alimentato ad energia elettrica o a gas. Vediamo insieme le caratteristiche dello scaldabagno a gas. Senza dubbio questa tipologia è in assoluto la migliore...
Economia Domestica

Come non stirare il bucato

I lavori domestici sono una realtà quotidiana. Non si può far a meno di pulire, lavare, cucina e stirare perché queste attività rientrano nella vita di tutti i giorni. È vero, però, che ci sono moltissime persone che fanno le faccende in modo sbagliato,...
Economia Domestica

Come risparmiare gas in cucina

Le bollette di gas e luce hanno un'incidenza notevole nel bilancio familiare: una delle stanze che ci impegna di più finanziariamente è la cucina perché è proprio qui che si concentrano gli apparecchi che funzionano a gas (caldaia e cucina). Il gas...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.