5 consigli per rinnovare la casa con il decoupage

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete voglia di cambiare lo stile delle vostre case, donandogli un tocco diverso e particolare, grazie alla tecnica del decoupage non dovrete più necessariamente comprare oggetti o mobili nuovi, ma potrete ricavarne di nuovi e diversi da quelli che già possedete all'interno delle vostre abitazioni. La tecnica del decoupage, non richiede eccessivi costi, viene denominata la tecnica del ritaglio, con lo scopo primario di non far buttare via nulla ma di rinnovare l'esistente. Questa interessante ed utile guida vi mostrerà 5 consigli per rinnovare la casa con il decoupage.

26

Occorrente

  • forbici
  • colla vinilica
  • giornali
  • pennello
36

Innanzitutto dovrete procurarvi pochi e semplici attrezzi per poter realizzare il vostro decoupage, potrete utilizzare ad esempio carta di riso, giornali, forbici, colla vinilica e un apposito pennello. Il primo consiglio vi mostrerà come rinnovare un tavolo con il decoupage. La prima cosa che dovrete fare è pulire perfettamente la superficie del vostro tavolo, per evitare che vi sia la presenza di polvere o altre impurità che possano compromette la riuscita del vostro decoupage.

46

Il secondo consiglio riguarda come rinnovare un mobile con il decoupage. Il procedimento è simile a quello precedente, dovrete infatti pulire accuratamente la superficie del mobile, successivamente scegliete e ritagliate la carta decorativa che applicherete sulla superficie del vostro mobile. Stendete la colla con un pennello su piccole parti di superficie ed incollate pian piano la carta sul mobile. Potrete creare anche un simpatico mosaico, sovrapponendo quadretti di carta.

Continua la lettura
56

Il terzo consiglio riguarda invece l'applicazione del decoupage per rivestire una vecchia sedia. Prima di tutto carteggiate la sedia, ricopritela di fondo gesso e passate su di essa il colore che più desiderate. Scegliete infine le decorazioni che volete utilizzare e, con la tecnica del decoupage ritagliatele ed incollatele per bene sulla vostra sedia. Ricordatevi inoltre di passare almeno due mani di vernice su tutta la superficie della sedia e se volete potete infine ricoprire con tessuti allegri ed originali.

66

Un ulteriore consiglio è quello di riutilizzare dei vecchi scaffali o mensole della cucina che non usavate più perché vecchie o dallo stile ormai passato, dandogli un tocco colorato oppure utilizzando un'idea black&white con dei fogli di giornali che daranno un effetto molto particolare ed apprezzato sui vostri oggetti. Quindi utilizzate la tecnica del decoupage allo stesso modo dei precedenti passi. Infine un ultimo consiglio potrebbe riguardare il riutilizzo di una scala di legno, trasformandola in un porta oggetti per il vostro bagno, come ad esempio gli asciugamani i vari prodotti di bellezza, etc.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come rinnovare la casa spendendo poco

Casa dolce casa, cosa c'è di meglio che del nostro rifugio, caldo ed accogliente? Di sicuro nessun altro posto, ma per quanto accogliente e perfetta possa essere la nostra casa, ci sarà sempre qualche dettaglio che, con il tempo o per il passare delle...
Arredamento

Come rinnovare la propria casa

Per rinnovare la tua casa, evitando però di stravolgerla completamente, bastano solo delle piccole e semplicissime modifiche e qualche cambiamento che si rivelano però elementi essenziali per dare un tocco di rinnovamento all'ambiente. Per fare un esempio,...
Arredamento

Come rinnovare gli arredi a costo zero

Se diamo un nuovo aspetto all'arredamento possiamo cambiare radicalmente il look della casa. Questa operazione può essere fatta anche in modo creativo ed originale. Inoltre, possiamo rendere gli spazi più confortevoli ed allo stesso tempo esprimere...
Arredamento

Come arredare con il decoupage

Arredare la propria casa significa fare scelte per quanto riguarda i mobili, l'illuminazione, i tendaggi, il colore della parete e tanto altro. Molto spesso si decide di rendere l'arredamento molto personale e originale. Un modo per poter arredare in...
Arredamento

Idee low cost per rinnovare una cameretta

Se si ha la solita cameretta anonima, si hanno pochi soldi a disposizione e non si accetta l'idea che essa sia poco sfruttata e un po' datata si può rinnovare. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni...
Arredamento

Come rinnovare con piccoli trucchi l'arredamento della tua casa

Non sempre è possibile cambiare sostanzialmente l'arredamento e forse non è nemmeno ciò che si sta cercando. Spesso basta dare una rinfrescata, cambiare qualche tocco, dare spazio ad un pizzico di fantasia. Rinnovare l'arredamento della casa senza...
Arredamento

Come rinnovare l'arredamento con i tessuti

Rinnovare l'arredamento con i tessuti è un sistema per dare uno stile nuovo alla nostra casa e dare una seconda vita agli arredi ormai vecchi e fuori moda. Scegliendo stoffe e rivestimenti nuovi possiamo dare un aspetto diverso a qualunque ambiente con...
Arredamento

5 idee low cost per rinnovare la casa

Dopo alcuni anni passati con lo stesso arredamento, con gli stessi colori e con gli stessi accessori, la voglia di cambiare un po' lo stile di casa diventa sempre più forte e decisa. Dopo un po' di tempo infatti, per ridare vita alla propria abitazione,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.