5 consigli per rimodernare una taverna

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se abbiamo una taverna che deve essere rinnovata, possiamo farlo in modo semplice ma adeguato; infatti, si tratta in genere di ambienti rustici, e quindi vale la pena aggiungere elementi decorativi e di arredo che abbiano queste caratteristiche. A tale proposito, ecco una lista in cui ci sono 5 consigli per rimodernare una taverna.

27

Posare un pavimento in cotto

La prima operazione da fare è di curare la base, per cui conviene rimuovere il vecchio pavimento, e posare uno in cotto possibilmente grezzo, e magari da rifinire soltanto a cera. Questa tipologia è importante se l'impronta che intendiamo dare alla taverna deve essere moderna, intesa come uso di materiali, ma allo stesso tempo in stile rustico come accennato in fase introduttiva della lista.

37

Rifinire vani e nicchie con mattoni rossi

Se la taverna si presenta con delle nicchie a muro oppure con degli incavi a volte, possiamo rifinirle tutte con dei mattoni rossi, ed ovviamente attenendoci alla classica posa che prevede il posizionamento sfalsato, come si evince dalla foto annessa a questo passo. Si tratta in sostanza di creare degli angoli dedicati, come ad esempio per un mobile bar oppure dei vani per custodire raccolte di vini pregiati.

Continua la lettura
47

Aggiungere ripiani in marmo

Aggiungere dei ripiani in marmo, è sicuramente un'ottima idea in una taverna; infatti, se la struttura è corredata anche di una cucina in muratura, il suddetto ripiano può consentirci di preparare deliziosi manicaretti attraverso la manipolazione di impasti a base di farina. Un ripiano in marmo può tuttavia essere aggiunto ad un tavolo riciclato in cantina, dopo averlo accuratamente restaurato e reso in sintonia con il contesto di arredo.

57

Costruire un caminetto rustico

In una taverna con un'impronta decisamente rustica in fase di rimodernamento, non può certo mancare un caminetto con le medesime caratteristiche. In commercio, se ne possono trovare diversi modelli già assemblati, ma tuttavia la semplicità di quello illustrato in figura, può rivelarsi ideale da costruire se abbiamo una certa praticità con la posa dei mattoni rossi e quindi con la tecnica del fai da te.

67

Arredare con l'arte povera

Al termine del rimodernamento della taverna per completare l'opera, non ci resta che arredare l'intero ambiente in arte povera, quindi alla cucina in muratura possiamo aggiungere delle ante in legno massello dal classico colore noce scuro, così come inserire un tavolo fratino oppure un divanetto, magari quest'ultimo realizzato con il riciclo dei pallet. A margine, c'è da aggiungere che l'installazione di lampadari in ferro battuto e mensole sulle pareti libere sempre di legno massello e della tonalità noce scuro, servono a dare un tocco di originalità in più, e a personalizzare ulteriormente la taverna in base ai nostri gusti ed esigenze.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come progettare una taverna

Ogni villa che si rispetti ed ogni casa dei sogni, non può essere chiamata tale se non è provvista di una taverna, uno spazio abitabile (si può definire anche un mini appartamento) a cui si può accedere tramite una scala interna e, soprattutto, luogo...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la taverna

Per taverna si intende quel luogo dell'abitazione collocato nel seminterrato, dotato di impianto elettrico e riscaldamento, collegato direttamente con il piano superiore mediante una scala. La taverna è un luogo agibile ed è quindi permessa al suo interno...
Ristrutturazione

Come trasformare la tua cantina in una taverna

Il desiderio di molte persone è quello di avere un ambiente da poter utilizzare per le cene con gli amici, o come sala giochi e palestra, senza mettere a soqquadro la casa. Questa possibilità diventa realizzabile nel caso in cui la tua casa disponga...
Ristrutturazione

Come arredare una taverna in stile shabby chic

Lo stile Shabby Chic può tranquillamente adattarsi ad ogni ambiente della casa. Se avete una taverna piuttosto anonima e la volete arredare in maniera diversa utilizzando questo particolare stile, potrete farlo voi stessi senza dovervi necessariamente...
Ristrutturazione

Come rimodernare la casa

La nostra casa ha continuamente bisogno di manutenzione per essere conservata sempre in efficienza e per evitare che eventuali crepe nei muri, infiltrazioni di acqua o semplicemente l'usura del tempo possano renderla poco confortevole ed accogliente....
Ristrutturazione

Come trasformare una cantina in taverna

Le cantine generalmente sono dei luoghi chiusi, bui, non adatti per fare abitazione, ma solo per depositare delle cose, magari cibo o bottiglie di vino, queste sono le cantine che, fungono da ripostigli. Tuttavia, noi siamo abituati a vederli in questa...
Ristrutturazione

Come Rimodernare Un Soffietto Da Camino

Il soffietto è un attrezzo un tempo usato per soffiare aria in un focolare domestico o in una fucina allo scopo di attivare la combustione. In tempi moderni viene utilizzato per soffiare sulle braci oppure per rinvigorire la fiamma del camino quando...
Ristrutturazione

10 consigli per rinnovare il bagno

Gradite rinnovare il vostro bagno con un tocco personale ed autentico? Niente di più semplice! Se siete alla ricerca di nuove idee, avete trovato la guida che fa per voi. Nei passi che seguono, infatti, vi forniremo ben 10 consigli a riguardo. Vi suggeriremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.