5 consigli per ravvivare i tappeti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I tappeti rappresentano senza dubbio uno degli elementi di arredo più preziosi per una casa, tra i pochi, forse, a valorizzare davvero un ambiente, rendendolo elegante e raffinato. Ma per assolvere a questa loro importante funzione, devono sempre essere mantenuti nel più grande splendore e luminosità. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi 5 utili consigli per ravvivare i tappeti.

26

Usate il bicarbonato

Uno dei rimedi più efficaci per mantenere vivi i colori del vostro tappeto è quello di utilizzare una soluzione di bicarbonato. Davvero una soluzione ideale per rendere il vostro tappeto luminoso e vivo. Come fare? Spargete il bicarbonato lungo tutta la superficie del tappeto e lasciate agire per qualche ora. Trascorso questo tempo, pulite i residui con l'aspirapolvere. L'effetto rinfrescante sarà ben visibile e durerà a lungo.

36

Utilizzate un aspirapolvere speciale

Ma se desiderate avere un tappeto come nuovo, ravvivandolo in modo davvero perfetto, il consiglio è anche quello di utilizzare il famoso "folletto". Oltre ad eliminare in modo immediato la polvere, questo elettrodomestico è anche in grado, con la sua azione combinata, di donare nuova vita a tappeti che abbiano smarrito la loro naturale lucentezza. Usate questo metodo almeno una volta ogni 3-4 giorni ed i risultati saranno davvero ottimi.

Continua la lettura
46

Servitevi di un kit di spazzole

Assai di frequente, un tappeto perde la naturale brillantezza dei suoi colori allorquando è infestato da polvere o acari. Una soluzione per eliminare il problema è quella di acquistare un kit di spazzole per adattatore battitappeto: sono davvero ideali per rimuovere anche gli aloni più complicati. In una sola giornata di lavoro, avrete quindi la possibilità di veder come per incanto "rinascere" il vostro tappeto.

56

Frizionate con l'ammoniaca

Un altro consiglio da prendere davvero in considerazione è poi quello di utilizzare dell'ammoniaca. La raccomandazione è quella di diluire l'ammoniaca in acqua, per non rischiare di usare un prodotto troppo aggressivo per i vostri tappeti, soprattutto se doveste avere in casa tappeti particolarmente delicati come quelli in seta o di tipo persiano. Dunque, versate l'ammoniaca diluita su di un panno e iniziate a pulire il tappeto. I risultati vi lasceranno a bocca aperta!

66

Pulite con aceto

Ma se siete alla ricerca di una soluzione altrettanto efficace, il consiglio è quello di sfruttare le proprietà rinfrescanti e rigeneranti dell'aceto. Questo, sempre diluito in un po' di acqua, dovrà essere sparso lungo la superficie del tappeto. Lasciate agire per qualche minuto ed il gioco è fatto: avrete un tappeto che avrà ripreso i suoi caratteristici colori e vi sembrerà davvero come nuovo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti e la moquette

Pulire tappeti e moquette è importante per rimuovere la polvere accumulata, ma anche per ravvivare il tessuto, la trama particolare e i colori. Essi sono sottoposti al continuo contatto con le scarpe e quindi sono un ricettacolo di germi e polveri. Per...
Pulizia della Casa

Come Ravvivare I Colori Della Moquette Di Casa

Anche se la moquette è un accessorio domestico che ultimamente è passato un po' di moda, il suo fascino resta comunque invariato. Un punto a suo favore è quello di riuscire mantenere il calore all'interno delle abitazioni, di contro favorisce il deposito...
Pulizia della Casa

Come mantenere puliti i tappeti persiani

I tappeti persiani costituiscono un complemento d'arredo di estrema eleganza e raffinatezza. Generalmente, campeggiano in camera da letto, in sala da pranzo ed in salotto, in dimensioni varie e diversi colori. La loro straordinaria bellezza però viene...
Pulizia della Casa

Come Pulire I Tappeti Persiani

I tappeti sono degli ornamenti di stoffa oppure di tela; essi servono a decorare e a rendere meno spoglie le abitazioni. Alcuni tappeti si utilizzano come arazzi, cioè appesi ai muri; ciò però rende l'atmosfera abbastanza volgare. I tappeti da terra...
Pulizia della Casa

Come ravvivare i colori dei tessuti

Molti di voi si ritrovano diversi capi in casa che hanno perso intensità di colore per differenti cause (luce, tempo, ecc.). I colori dei tessuti vegetali per esempio il lino e il cotone con il passare del tempo, con i frequenti lavaggi e la continua...
Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti in modo ecologico

I tappeti sono degli indispensabili elementi di arredamento che non devono mancare nella vostra casa: che siano colorati, persiani, orientali, in fibre naturali o sintetiche, inoltre sono destinati a sporcarsi molto facilmente ed è quindi molto importante...
Pulizia della Casa

Come lavare i tappeti di bambù

Per avere un arredamento originale ed etnico è consigliabile prestare attenzione alla scelta dei tappeti. In particolare i tappeti in bambù, sono sempre più presenti negli ambienti da arredare, perché fatti di un materiale leggero, elastico ma resistente...
Pulizia della Casa

Come curare i tappeti orientali

I tappeti orientali conferiscono all'abitazione un'atmosfera calda ed accogliente. Sono un complemento d'arredo di estrema eleganza ma anche molto versatili. Purtroppo, in breve tempo si trasformano in ricettacolo di polvere e sporcizia. L'uso sconsiderato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.