5 consigli per pulire le gronde

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con l’avvicinarsi dell’estate, tra le varie pulizie da fare all’esterno della casa, ne troviamo una molto importante che garantisce stabilità e funzionalità al tetto. Nello specifico si tratta di un’accurata pulizia delle grondaie, che si sono intasate nel periodo autunnale ed invernale con fogliame e fango. A tale proposito nei passi successivi, troviamo una lista con 5 consigli per pulire le gronde.

26

Iniziare con la pulizia del tetto

Il primo consiglio è di iniziare subito con la pulizia del tetto, per evitare di ripulire di nuovo le gronde, se l’operazione la facciamo successivamente. Inoltre, se il tetto lo consente, conviene man mano imbustare le foglie, per evitare che si vadino ad accumulare per caduta nelle gronde e le intasino ulteriormente, costringendoci poi a triplicare gli sforzi per rimuoverle da questa posizione.

36

Tagliare le piante selvatiche

Se in prossimità del tetto della casa e delle relative gronde ci sono delle piante selvatiche o rampicanti che hanno perso molto fogliame essiccato sia in autunno che in inverno, occorre munirci di cesoie per tagliarle, prestando attenzione a non tranciare i cavi elettrici, eventualmente occultati dall'enorme quantitativo di fogliame.

Continua la lettura
46

Eliminare intasamenti nelle gronde

Se le gronde si trovano in prossimità di un grande albero, il consiglio è ovviamente di eliminare il fogliame in eccesso, ma soprattutto bisogna far uscire detriti e frutti che hanno creato una sorta di melma tale da intasarle. L’occasione è tuttavia quella giusta per interporre tra l’albero e la zona del tetto un telo di protezione, in modo da evitare definitivamente e in proiezione futura il rischio di intasamenti.

56

Utilizzare attrezzi adatti

Per rimuovere il fogliame e i detriti dalle gronde, il consiglio è di utilizzare gli attrezzi adatti come ad esempio un rastrello proprio per estrarre il fogliame, una piccola scopa con una pattumiera
per rimuovere i detriti, e ovviamente dei guanti in modo da proteggere le mani quando si tratta di scavare nelle gronde, per eliminare piccoli ma pericolosi (per l’intasamento) pezzi di fango solidificati. Anche un uncino di metallo, può ritornare utile per quest’ultima operazione di pulizia.

66

Proteggere adeguatamente le gronde

Dopo aver ripulito a fondo le gronde, oltre a proteggere adeguatamente le parti più soggette alla caduta di detriti e fogliame, è consigliabile massimizzare il risultato, inserendo una rete di plastica a protezione delle condotte di scarico. In tal modo eventuali detriti per la caduta, non vanno poi ad intasare il pozzetto per lo scarico della pluviale, proveniente proprio dalle gronde.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 consigli per pulire le tende

Se dobbiamo pulire le nostre tende di casa per facilitarci il lavoro, possiamo utilizzare diversi attrezzi e prodotti, in modo da non doverle necessariamente smontare dalla parete specie se molto spesse e larghe, quindi piuttosto pesanti. In riferimento...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire e sbiancare la vasca da bagno

Pulire e soprattutto sbiancare la vasca da bagno non è un'impresa facile, poiché in base alla sua tipologia, richiede l'uso di materiali e prodotti appropriati. In una vasca infatti si possono verificare intasamenti, screpolature, incrostazioni e macchie,...
Pulizia della Casa

Consigli per pulire il frigorifero

Pulire il frigorifero è un'azione che richiede tempo e pazienza. L'operazione, per questo motivo, non è molto ben vista da chi deve effettuarla. Il problema si può tuttavia eliminare armandosi di un pizzico di buona volontà e avendo conoscenza precisa...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire la scrivania

La scrivania è il luogo in cui lavoriamo e passiamo le nostre giornate di studio. Significa che vi trascorriamo diverse ore durante la giornata. Ore in cui potremmo accumulare tanta spazzatura e tanto sporco. Pulire la scrivania è molto importante e...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire i termosifoni

In ogni abitazione, soprattutto durante il periodo invernale, non possono mai mancare i termosifoni. Essi infatti riscaldano la casa durante il freddo e aiutano a mantenere ben caldo l'ambiente. Non tutti sanno però che i termosifoni necessitano di una...
Pulizia della Casa

Come pulire i mobili in casa: 5 consigli

Gli appartamenti, le ville, le case in campagna e in città, hanno sempre bisogno di essere pulite per bene per mantenersi sempre ordinate e perfette. Molti mobili delle proprie abitazioni però, se vengono puliti con prodotti sbagliati o con metodi inappropriati,...
Pulizia della Casa

Consigli per pulire la lavastoviglie

La lavastoviglie è ormai divenuto un elettrodomestico molto utilizzato dalle famiglie italiane. Questo si fa apprezzare per la praticità e la semplicità del suo uso. Avere piatti, posate e scodelle sempre pulite e in così breve tempo è infatti il...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire la casa senza fatica

Decisamente è un vero e proprio impegno quotidiano, ma le pulizie della propria abitazione possono essere sicuramente gestite con leggerezza e spigliatezza, basta avere la volontà, buone abitudini e piccoli espedienti. Una buona idea è quella di dilazionare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.