5 consigli per organizzare l'armadio dei bambini

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete appena acquistato un armadio per la cameretta dei bambini ed intendete organizzare la struttura in modo pratico e funzionale quindi in ordine e alla loro portata, potete seguire i 5 consigli elencati in questa lista. Nello specifico, si tratta di intervenire con semplici ed efficaci accorgimenti atti ad ottimizzare il risultato.

27

Posizionare le coperte all'ultimo ripiano

Se l'armadio si compone soltanto dell'appendiabiti, allora vi conviene recarvi in un centro per il bricolage ed aggiungere un ripiano da posizionare nella parte alta della struttura, in modo da poter riporre le coperte nel periodo estivo, e trasformandolo quindi nel classico modello 4 stagioni. Se tuttavia è molto alto, anche un altro ripiano serve a massimizzare il risultato se ad esempio i bambini sono più di due.

37

Lasciare lo spazio per gli abiti

Nella parte centrale dell'armadio se esiste già uno spazio per appendere gli abiti, vi conviene lasciarlo intatto aggiungendo soltanto qualche gruccia in più, e magari posizionando giacconi, giubbotti e pantaloni da un lato e camicie dall'altro. Se poi avete i suddetti due ripiani, allora potete appoggiarvi alcune scatole con all'interno ciò che non serve nella stagione estiva o in quella invernale, lasciano quindi più spazio sullo stesso appendiabiti.

Continua la lettura
47

Creare un ripiano per i giocattoli

Se i vostri bambini hanno molti giocattoli, vi conviene aggiungere anche un ripiano a circa 50 cm dalla base interna dell'armadio, in modo da creare un vano per la loro posa e soprattutto tenendoli in ordine ed evitando nel contempo che vengano lasciati sparsi per la casa. Se ovviamente l'armadio si compone già di una cassettiera, allora la base superiore si può sfruttare proprio come ripiano.

57

Aggiungere una cassettiera

In fase introduttiva di questa lista abbiamo accennato ad un armadio per bambini completamente privo di ripiani, per cui volendo organizzare al meglio la struttura, l'aggiunta di una cassettiera è a dir poco indispensabile; infatti, serve per inserire slip o boxer, calzini o guanti così come lenzuola, copriletti, federe per cuscini e tanto altro.

67

Dedicare la parte bassa alle scarpe

Se la base dell'armadio dei bambini è libera potete dedicarla alle scarpe, posizionando le scatole in ordine e con tanto di frontespizio descrittivo, in modo da poter agevolmente scegliere quelle estive ed invernali, oppure altre per lo sport ed il tempo libero. Se poi lo spazio è occupato da una cassettiera, allora il vano in oggetto potete crearlo con dei murali in legno che vi consentono di allontanarla dalla base, e raggiungendo quindi in modo semplice e funzionale il vostro scopo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Consigli per organizzare al meglio una parete attrezzata

Se abbiamo un ambiente cucina piuttosto ampio che comprende anche il soggiorno, possiamo dividere le due zone applicando come divisione una parete attrezzata. Per fare ciò, è possibile trovare alcune soluzioni tutte funzionali e persino originali. A...
Arredamento

Come organizzare bene la casa

La casa è il posto in cui si passa gran parte del tempo e avere una casa ben organizzata vi permetterà di vivere meglio. Quante volte sentiamo dire da qualcuno di possedere una casa troppo piccola e non adatta alle sue esigenze. In realtà in molti...
Arredamento

Come progettare un armadio

Tanti desiderano avere in casa un ampio armadio dove tenere in modo ordinato vestiti ed accessori. Il guardaroba è sicuramente un elemento indispensabile in ogni casa e va scelto in base alle proprie esigenze e allo spazio disponibile. Se tuttavia non...
Arredamento

Come illuminare la cabina armadio

Per progettare e realizzare adeguatamente una cabina armadio, è necessario considerare alcuni aspetti di fondamentale importanza. Per prima cosa, dovrete esaminare minuziosamente lo spazio a vostra disposizione e, da questo, deriverà la scelta di elementi...
Arredamento

Come modificare un armadio per renderlo più capiente

Se il vostro armadio è stracolmo e non sapete come sistemare gli abiti, e soprattutto intendete tenerli sempre ordinati separando quelli da donna e da uomo, potete modificare la struttura per renderlo più capiente. Il lavoro non è difficile e nemmeno...
Arredamento

5 idee per rimodernare un armadio a muro

Un armadio a muro è un elemento di notevole utilità. Permette di riporre ordinatamente gli oggetti più disparati, dagli indumenti agli utensili di ogni genere. Se desiderate ristrutturare un vecchio armadio a muro, continuate a leggere. Nei passi che...
Arredamento

Come decorare un vecchio armadio con la tecnica del decapè

Il recupero di un vecchio armadio, riportandolo al colore originale del suo legno, è un lavoro realizzabile anche in casa, che prende il nome di decapè. Con la tecnica del decapè riusciremo a rinnovare e a decorare un mobile con molta semplicità....
Arredamento

Come ricavare una cabina armadio in camera da letto

Se in camera da letto intendere ricavare una cabina armadio, potete costruirla in modo semplice ed economico con dei listelli in alluminio, e poi applicare delle ante di legno oppure dei pannelli in cartongesso. In entrambi i casi, si tratta di creare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.