5 consigli per illuminare un bagno cieco

Tramite: O2O 31/01/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sicuramente quando si acquista una casa, è importante valutare la presenza di una finestra all'interno del un bagno. La finestra nel bagno, è fondamentale non solo per eliminare i cattivi odori, ma anche per dare luce, luminosità e bellezza al bagno. Se avete voglia di acquistare una casa ma purtroppo manca la finestra all'interno di questo servizio, esistono delle soluzioni che possono aiutarvi a dare comunque una particolare luce al vostro bagno. In questa lista troverete 5 utili consigli proprio per illuminare al meglio un bagno cieco.

27

Mettere uno specchio a LED

Quando si ha un bagno cieco, è importante ottenere molta più luce, per dare luminosità al bagno senza finestra. Una delle soluzioni più adottate soprattutto in epoca moderna, è quella di posizionare nel vostro bagno uno specchio molto grande dotato di una luce a LED. Le luci a LED inserite nello specchio, consumano pochissimo e danno molta più luce ad un bagno senza finestra.

37

Mettere delle luci fredde

Un bagno senza finestra, ha sicuramente bisogno di un'illuminazione particolare, perché non essendoci alcuna fonte di luce naturale, è necessario installare delle luci adatte, che possano migliorare la visibilità all'interno di questa stanza. È essenziale quindi mettere all'interno del bagno, soltanto luci fredde e non calde per dare una luminosità maggiore e migliore.

Continua la lettura
47

Installare il vetrocemento

Se volete restaurare il vostro bagno privo di finestra, potete sfruttare il vetrocemento per creare una parete che possa dare luce al vostro bagno cieco. Il vetrocemento può sostituire a tutti gli effetti una parete, facendo oltrepassare parecchia luce e non da la possibilità di poter vedere cosa succede all'interno del bagno.

57

Inserire dei faretti

Per dare luce in particolari angoli del bagno cieco, è possibile installare dei faretti orientabili, direttamente sul tetto o sulle pareti del bagno. I faretti possono anche essere incastrati sul soffitto, utilizzando dei pannelli di cartongesso, ma questa operazione è da eseguire soltanto durante la ristrutturazione del un bagno.

67

Montare una porta in vetro

Come ultima soluzione pratica ed economica, per dare luce a un bagno senza alcuna finestra o senza alcun punto luce naturale, è possibile anche optare per il montaggio di una porta completamente in vetro, che possa far oltrepassare la luce naturale all'interno del bagno. Naturalmente dovrete sempre scegliere una porta completamente in vetro opaco e non e trasparente, per evitare di far vedere dall'esterno, ciò che accade all'interno del bagno. La porta dovrà sempre essere spessa e di buona qualità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come illuminare una sala da bagno

Se la vostra casa si compone di una sala da bagno rettangolare o quadrata, potete illuminarla in svariati modi; infatti, è possibile creare diversi punti luce ed ognuno con una specifica funzione. Di fondamentale importanza tuttavia è illuminare lo...
Arredamento

Come illuminare un bagno senza finestra

Ci sarà sicuramente capitato, durante la ristrutturazione di un nostro appartamento, di voler aggiungere un altro bagno, ma nella maggior parte dei casi non è possibile realizzarlo con una finestra. Quando ci si trova in questa situazione, uno dei principali...
Arredamento

Come illuminare lo specchio del bagno

Lo specchio del bagno è per molti di noi un elemento fondamentale per curare il nostro corpo. Infatti lo specchio del bagno viene utilizzato per sistemare i capelli, la barba e nelle donne per il trucco e le acconciature. Avere uno specchio ben illuminato...
Arredamento

Consigli utili per arredare un bagno quadrato

Molte persone sono convinte che arredare in maniera funzionale ed esteticamente consona il proprio bagno risulti sempre abbastanza complicato per via delle diverse dimensioni dello spazio a nostra disposizione. Niente paura! Attraverso alcuni semplici...
Arredamento

Come illuminare un seminterrato

I seminterrati in genere non godono di una buona illuminazione naturale, poiché le finestre se presenti sono piccole e l'unica fonte di luce può entrare solo dalla porta. La posizione poco felice rende quindi l'ambiente buio ed angusto, per cui è...
Arredamento

Come illuminare un antibagno

L'antibagno, posto tra il bagno ed un altro locale, è uno spazio con funzione di disimpegno. In diverse case, accanto al soggiorno o alla cucina è spesso presente un bagno di servizio di modeste dimensioni: l'esistenza di un antibagno è utile per...
Arredamento

Come illuminare una mansarda

Alcune case sono dotate di mansarde; se esse vengono arredate si possono utilizzare come un qualsiasi altro ambiente. Basta un po' di fantasia nell'organizzazione e dare all'ambiente la giusta illuminazione. La maggior parte delle mansarde però hanno...
Arredamento

Come illuminare gli ambienti con i faretti

Se intendete illuminare la vostra casa con raffinatezza e funzionalità, potete optare per la posa dei faretti. Il lavoro è possibile eseguirlo in proprio, usando alcuni tra attrezzi e materiali elettrici atti a massimizzare il risultato. L'installazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.