5 buoni motivi per partecipare ad un pigiama party

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Va sempre più di moda partecipare ad un pigiama party. Una festa ormai entrata nel cuore di molti bambini.. L'esperienza può davvero essere piacevole, a patto che la serata venga organizzata nel modo giusto. Quali vantaggi determina la partecipazione a una festa in pigiama? In questa guida vogliamo illustrarvi 5 buoni motivi per partecipare ad un pigiama party.

26

La socializzazione

Il primo buon motivo per coinvolgere i bambini a partecipare ad un party in pigiama è rappresentato dalla socializzazione che tale avvenimento comporta e produce. Durante queste simpatiche serate infatti, i bimbi si relazionano l'uno con l'altro, ponendo in essere un processo di interazione davvero molto significativo. Tale processo sarà fondamentale per la loro crescita armonica e per lo sviluppo delle loro capacità relazionali.

36

Il controllo degli adulti

Un altro buon motivo che dovrebbe spingere ciascun genitore ad acconsentire alla partecipazione dei propri figli ad un pigiama party è rappresentato dal fatto che, durante queste feste, c'è sempre un controllo esterno da parte di una persona adulta che, quindi, è in grado di vigilare e di intervenire in caso di problemi. I pigiama party, infatti, si svolgono prevalentemente all'interno della casa di uno dei compagni di classe, con la presenza dei suoi genitori.

Continua la lettura
46

Il divertimento con i giochi

Un terzo buon motivo è rappresentato dalla possibilità che i ragazzi hanno di divertirsi con molti giochi, anche quelli più stimolanti per la loro intelligenza, come quelli di ruolo. Durante i pigiama party, infatti, si è soliti organizzare giochi che aiutano i bambini a trascorrere la serata nel pieno divertimento. Sarà per loro uno spasso provare quest'esperienza così nuova, originale e gratificante.

56

Il fascino della notte

Il pigiama party può poi essere un'ottima occasione per far conoscere e vivere la notte ai ragazzi. Il buio, di per sé, crea sempre interesse, intrigo, mistero. Ecco, nei pigiama party il mistero e la curiosità sono spesso i due aspetti più caratteristici! È il fascino della notte, che va vissuta appieno per una volta, dormendo poco ma divertendosi davvero un mondo. Anche così si impara a diventare adulti.

66

Il rito di iniziazione

Infine, ecco un buon motivo che si lega inevitabilmente allo sviluppo sociale del ragazzo ormai quasi adolescente. I pigiama party di solito si organizzano quando i bambini hanno dai 9 ai 12 anni. In un momento della loro vita, cioè, in cui avviene il passaggio dall'infanzia all'adolescenza. Un momento molto delicato che, se vissuto nel pieno divertimento come accade durante un pigiama party, può rappresentare un'esperienza davvero molto formativa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

10 buoni motivi per togliersi le scarpe prima di entrare in casa

Togliersi le scarpe prima di entrare in casa dovrebbe essere un gesto naturale, soprattutto quando si rientra a casa al termine di giornata stressante di lavoro o dopo aver passato la serata sui tacchi. Ma non molti la pensano allo stesso modo, spesso...
Economia Domestica

5 idee per un perfetto party a tema

Se abbiamo una casa con annesso un giardino e una piscina, possiamo organizzare per l'estate un party perfetto, proponendo magari un tema caraibico con svariati colori, musica e cibo caratteristico. A tale proposito ecco 5 idee ideali per ottimizzare...
Economia Domestica

Le migliori scuse per non partecipare a una riunione condominiale

Se c'è una cosa che la maggior parte degli italiani odia, queste sono le riunioni condominiali. Quelle riunioni che vengono sempre organizzate in serata, magari dopo una faticosissima giornata di lavoro, in cui vogliamo soltanto andare a casa e passare...
Economia Domestica

Come ottenere buoni spesa

Ogni giorno veniamo a conoscenza dell' aumento dei prezzi, che riguarda i servizi offerti al cittadino, i prodotti di largo consumo e di uso quotidiano, etc... Lievitano così le bollette da pagare e aumenta sempre più il costo della spesa alimentare...
Economia Domestica

Come raccogliere i buoni sconto

Complice la crisi finanziaria, sempre più famiglie e single devono fare i conti con le spese quotidiane impellenti. Emerge sempre più forte la necessità di dover risparmiare quanto più possibile. Per riuscire a raggiungere tale traguardo in modo ancora...
Economia Domestica

Come richiedere campioni omaggio e buoni sconto

I campioni omaggio e i buoni sconti sono dei voucher con i quali è possibile fare acquisti, risparmiando molti soldi o addirittura in maniera gratuita. In America questo fenomeno è molto diffuso da parecchi anni, in Italia invece, è da qualche mese...
Economia Domestica

Come risparmiare sulla spesa usando i buoni sconto

A volte si può risparmiare sulla spesa utilizzando i buoni sconto; essi possono essere sia cartacei che virtuali. Sono coupon che danno la possibilità di comprare articoli di vario genere nei negozi fisici oppure online. Con i buoni sconto si possono...
Economia Domestica

Come risparmiare con i buoni spesa

In questi ultimi mesi basta accendere la tv, leggere i giornali o anche solo andare al supermercato per sentir parlare della "crisi" che sta mettendo in difficoltà non soltanto molte famiglie italiane ma anche persone in altri paesi europei. In certi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.