5 alternative ecologiche al detersivo per la lavatrice

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se quando fate dei lavaggi in lavatrice non intendete usare prodotti che emanano cattivi odori e soprattutto contengono sostanze chimiche, potete orientarvi su quelli naturali peraltro di facile reperibilità e dal costo decisamente inferiore. In riferimento a ciò, ecco una lista in cui ci sono 5 alternative ecologiche al detersivo per la lavatrice.

27

L'acido citrico

L'acido citrico è un prodotto naturale; infatti, è contenuto negli agrumi ed è facilmente reperibile in polvere anche nei negozi che vendono acquari, in quanto serve per decalcificare i filtri biologici. Per ottimizzare il lavaggio in lavatrice ed ottenere dei capi perfettamente sterilizzati e soprattutto sbiancati, ne basta soltanto un cucchiaio da tavola. Inoltre l'uso continuato aiuta anche ad evitare intasamenti delle condotte, visto che come già accennato poc'anzi, è un eccellente decalcificante.

37

Il perossido di idrogeno

Per sbiancare e illuminare i vestiti, basta aggiungere una tazza di perossido di idrogeno al carico di lavaggio. Questo prodotto è un composto, che ha un impatto sull'ambiente decisamente minore rispetto alla candeggina a base di cloro. Può essere usato per rimuovere le macchie o per sbiancare i vestiti specie gli indumenti intimi; infatti, genera ossigeno nell'acqua ed è al 100% biodegradabile.

Continua la lettura
47

La soda

Aggiungendo solo un 1/2 bicchiere di soda al normale detergente per la biancheria o anche in assoluto, si tende ad ottimizzare il potere pulente dei capi, lasciandoli più bianchi e luminosi. La soda è da utilizzare sia in lavaggi standard che ad alta efficienza. Basta aggiungerla direttamente nella vaschetta, e poi eventualmente aggregare del sapone a base di oli essenziali, come ad esempio quello di lavanda che in natura è uno dei migliori antibatterici.

57

Il bicarbonato di sodio

Un detersivo che rappresenta una valida alternativa a quelli di tipo industriale, è senza dubbio il bicarbonato di sodio in quanto oltre ad eliminare i cattivi odori, è anche un ottimo sterilizzante specie se miscelato con succo di limone oppure con aceto. Il bicarbonato di sodio può essere utilizzato su tutti i tessuti lavabili tranne la seta, la lana e qualsiasi capo che abbia un rivestimento in pelle.

67

L'aceto bianco

Per sbiancare i vestiti e le lenzuola in modo efficiente, una soluzione a base di aceto bianco opportunamente diluita in acqua bollente (al 30%) è l'ideale; infatti, riesce a pulirli a fondo penetrando nelle fibre dei tessuti, e nel contempo elimina gli acari che tendenzialmente trovano terreno fertile in quelli a trama larga.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come dosare il detersivo nella lavatrice

In termini di economia domestica, ci sono tante piccole accortezze che si possono rivelare funzionali sia dal punto di vista del risparmio inteso come danaro che per conservare a lungo gli elettrodomestici. In riferimento a ciò, nei passi successivi...
Pulizia della Casa

Come adoperare correttamente gli scomparti del detersivo: lavatrice

La lavatrice è un elettrodomestico molto utile per la casa, specialmente se si devono lavare indumenti per una famiglia numerosa. Bisogna però saperla utilizzare per: poter ottimizzare i lavaggi, risparmiare elettricità e detersivi e far sì che questo...
Pulizia della Casa

Come preparare un detersivo per lavare le scarpe di tela in lavatrice

Come si fa a preparare un detersivo per lavare nella maniera migliore le scarpe di tela all'interno di una comune lavatrice? Si tratta di un'operazione complicata o non c'è bisogno di essere così esperti? In questa guida vi spiegherò cosa bisogna fare...
Pulizia della Casa

Come eliminare i residui di detersivo nella lavatrice

Un'invenzione abbastanza utilizzata è senza ombra di dubbio la lavatrice; essa specialmente nelle case che ospitano famiglie numerose è un elettrodomestico fondamentale. Generalmente quando si rompe si va nel panico. Per questo motivo deve essere sempre...
Pulizia della Casa

Come preparare un detersivo naturale per la lavatrice

Utilizzare dei detergenti naturali per le pulizie della casa, riducendo o eliminando completamente quelli convenzionali a base chimica, è il primo importante passo che chiunque può fare per ridurre il tasso di inquinamento del nostro pianeta. Un argomento...
Pulizia della Casa

Come mettere il detersivo nella lavatrice

La lavabiancheria è l'elettrodomestico più importante e presente nella maggior parte delle abitazioni, data la sua velocità nel lavare i panni che, in questo caso saranno ben puliti, senza togliere spazio alla quotidianità di chi utilizza lo stesso...
Pulizia della Casa

Come pulire pellicce ecologiche e cappelli di feltro

Pulire gli indumenti di pelliccia ecologica non è sempre un'operazione facile da compiere, poiché è di fondamentale importanza conoscere le tecniche adatte, per ottenere un buon risultato e, soprattutto, per evitare di rovinare la pelle. Nei seguenti...
Pulizia della Casa

Come preparare un detersivo naturale per il bucato

Ci sono molte cose da considerare nella scelta di voler preparare un detersivo casalingo per la lavatrice; innanzi tutto il rispetto verso l'ambiente, limitando l'inquinamento, con il controllo delle nostre azioni quotidiane sull'equilibrio dell'ecosistema...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.