10 usi del poliuretano espanso

Tramite: O2O 23/01/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il poliuretano espanso è un prodotto composto da una serie di polimeri, che oggi viene utilizzato sia nel settore industriale che nell'edilizia. Il materiale nasce per caso; infatti, un giorno il tedesco Otto Bayer durante una serie di esperimenti chimici, si ritrovò con un agglomerato che cresceva a dismisura a contatto con l'aria, e quindi pensò di sfruttarlo per vari usi dopo averne testato le caratteristiche tecniche. A tale proposito, ecco una lista in cui vengono descritti i suoi 10 usi più comuni.

27

Ideale per la realizzazione di materassi e tappezzeria

Il poliuretano espanso è un prodotto altamente traspirante e soprattutto anallergico, il che lo rende ideale per la realizzazione di materassi. Inoltre può ritornare utile per tappezzare poltrone e divani, e non è soggetto alla proliferazione di acari. Per i lettini e la culla dei bambini molto piccoli, può essere usato come assorbente a protezione di un comune materasso.

37

Ottimo per la creazione di guanciali e cuscini decorativi

Anche per la creazione di guanciali il poliuretano espanso risulta ottimo; infatti, basta ad esempio spruzzarne un pochino da una pratica bomboletta spray, per ottenerne uno della dimensione adeguata, e con la possibilità di modellarlo dal punto di vista ergonomico con le mani prima che si solidifichi. Con il poliuretano espanso, allo stesso modo si possono anche creare dei cuscini decorativi per i divani o per un letto.

Continua la lettura
47

Efficace per l'isolamento termico e acustico

Il poliuretano espanso viene usato moltissimo in edilizia per l'isolamento termico; infatti, per le sue caratteristiche strutturali è efficace per evitare l'entrata di aria fredda dall'esterno, e che quindi il calore dei termosifoni possa disperdersi. Anche come isolamento acustico questo materiale risulta ideale, tanto è vero che stazioni radiotelevisive e studi di registrazione musicale ne fanno un ampio uso.

57

Adatto come prodotto sigillante e collante

Il poliuretano espanso è adatto anche come prodotto sigillante per condotte idrauliche ed impianti elettrici, oltre che come riempitivo di cavità di qualsiasi genere. Un altro uso pratico è invece la possibilità di sfruttarlo come collante per fissare pannelli della stessa natura su una parete, oppure per creare delle scatole da imballaggio.

67

Ideale contro l'umidità ed i rivestimenti murali

Il poliuretano espanso è un ottimo repellente contro l'umidità, il che significa poterlo spruzzare in zone dove il problema si presenta in modo evidente come ad esempio nelle cantine o in appartamenti ubicati a contatto con il terrapieno. Il prodotto è ideale anche per rivestimenti murali, e per isolare i tetti di legno o composti dalle classiche tegole in gres o in PVC. In questi casi è possibile anche usarlo con l'ausilio di un compressore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come impermealizzare una cantina

Le cantine trovandosi nei piani seminterrati sono soggetti ad umidità, e quindi spesso si possono notare ristagni d’acqua lungo le pareti o sul pavimento. Per limitare al minimo il problema, si può tuttavia intervenire con un lavoro specifico che...
Ristrutturazione

Come isolare le pareti della tua casa

Isolare le pareti della casa è il modo più efficace per ottimizzare i consumi in materia di riscaldamento domestico. È ormai noto che, gran parte del calore che sfruttiamo per riscaldare le nostre abitazioni, attraverso supporti quali termosifoni...
Ristrutturazione

Come riparare porte e finestre attaccate da umidità

Nelle case esistono tutta una serie di fonti che sono capaci di far innalzare l'umidità presente nell'aria. Le zone che trasmettono il freddo al suo interno generalmente sono i muri perimetrali situati in prossimità di porte e finestre. Queste ultime...
Ristrutturazione

Come isolare termicamente il pavimento

Durante i mesi invernali, ovvero quelli maggiormente freddi, è fondamentale mantenere una temperatura che non sia eccessivamente bassa nella propria abitazione. Per farlo è possibile utilizzare differenti modalità di riscaldamento, che comunque necessitano,...
Ristrutturazione

Come isolare i muri esterni

Per isolare i muri esterni di una casa sia dal punto di vista termico che acustico, ci sono a disposizione diverse tecniche e la scelta dipende dai tipi di materiali utilizzati per la costruzione dell'abitazione e dal genere di immobile. In riferimento...
Ristrutturazione

Come isolare termicamente una parete in cartongesso

Isolare termicamente una parete di cartongesso non è un’operazione complicata, anche se necessita di particolari competenze.Un ambiente convenientemente isolato si mantiene più caldo in inverno e più fresco in estate, con elevati risparmi energetici....
Ristrutturazione

Come costruire una casa a risparmio energetico

Il tema del risparmio energetico è un argomento molto in voga di questi tempi in cui la salvaguardia dell'ambiente, il rispetto della natura e la valorizzazione del territorio non si scontrano più con il "mero profitto", ma possono addirittura andare...
Ristrutturazione

Come chiudere un buco nel cartongesso

Il cartongesso serve per rivestire pareti ma anche per creare delle intercapedini in zone dove necessita un isolamento acustico o termico. In quest’ultimo caso, i pannelli in cartongesso vanno montati su barre di alluminio opportunamente distanziate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.