10 trucchi per avere la cucina sempre pulita

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Per una casalinga avere la propria casa sempre pulita e profumata è uno dei sogni più belli, certamente non è una cosa impossibile, però sicuramente è una cosa molto faticosa ed impegnativa. Comunque la stanza che impegna maggiormente ogni casalinga è la cucina, sopratutto se la casalinga è anche una cuoca provetta, e vive per tanto tempo in questo ambiente. Però esistono 10 trucchi che se ben utilizzati la nostra cucina sarà sempre ben pulita e profumata.

211

Foderare con carta stagnola il piano cucina

Quando ci mettiamo ai fornelli, anche se il nostro piano cottura è ben pulito, non possiamo in ogni modo evitare gli schizzi di olio o sugo, sopratutto se andiamo di corsa, però esiste il trucco per evitare di sporcare di unto il nostro piano cottura, Basterà foderarlo tutto con carta stagnola e quando avremo finito di cucinare, togliamo l'alluminio e la cucina resterà ben pulita.

311

Procurarsi bruciatori di riserva

Con la carta d'alluminio ripariamo ottimamente il piano cottura, ma i bruciatori della cucina, sopratutto se friggiamo, diventeranno neri e bruciacchiati, sicuramente antiestetiche da vedere. Anche in questo caso c'è il trucco per avere una cucina sempre linda e presentabile, basterà acquistare dei bruciatori di ricambio e quando avremo finito di cucinare come per magia la nostra cucina sarà ben pulita.

Continua la lettura
411

Predisporre di una piccola tovaglia di plastica

Quando iniziamo a cucinare, quasi sempre dobbiamo appoggiarci su un piano della nostra cucina o addirittura sullo stesso tavolo, sia che dobbiamo sbucciare patate o anche preparare un soffritto, e quando avremo finito resterà un bel disordine. Se noi utilizziamo una piccola tovaglia di plastica da mettere sul piano dove andiamo a lavorare, ci basterà poi toglierla e metterla da parte la potremo pulire anche in seguito.

511

Mettere a terra un vecchio tappeto

Prima di iniziare a cucinare è bene che cambiamo il tappeto che utilizziamo sotto il piano cottura e il lavello, togliamo quello nuovo che si trova sempre in bella vista e ne utilizziamo uno vecchio, che quando avremo finito di cucinare toglieremo e anche in questo caso resterà tutto pulito come per magia.

611

Coprire con uno strofinaccio il lavello

Se abbiamo un bel lavello di acciaio e ci piace mantenerlo lucido a specchio, prima di utilizzarlo copriamo la base esterna con uno strofinaccio in doppia spugna, eviteremo di macchiarlo di unto e quando avremo finito sarà ben pulito senza bisogno di strofinare, un altro trucco da utilizzare ogni giorno in cucina.

711

Tenere sempre una pezza di microfibra a portata di mano.

Prima di incominciare a cucinare prendiamo la nostra piccola pezza in microfibra che teniamo sempre a portata di mano e così mentre stiamo preparando il nostro pranzo e abbiamo le mani sporche ma ci siamo dimenticate di prendere qualcosa in frigo o anche in qualche altro stipetto, ci aiutiamo con la nostra pezza per non sporcare le maniglie.

811

Utilizzare dei coprisedia

Durante il pranzo capita molto spesso che qualche pezzo di cibo ci cade addosso e poi va a finire proprio sulla sedia, se poi le sedie non sono lavabili è proprio un disastro. In questo caso ci vengono d'aiuto i coprisedia, quando avremo finito di cucinare e pranzare ci basterà toglierli e la nostra cucina sarà sempre perfetta.

911

Far bollire acqua con olio essenziale

Anche il cattivo odore in cucina è sinonimo di sporcizia, se vogliamo mantenere sempre profumata la nostra cucina ed eliminare contemporaneamente i cattivi odori, appena abbiamo finito di cucinare mettiamo sul fuoco una pentola con qualche goccia di olio essenziale, facendola bollire per qualche minuto e la nostra cucina sarà sempre profumata.

1011

Cambiare spesso il filtro della cappa

Per mantenere pulita la nostra cucina dobbiamo ricordarci di cambiare spesso il filtro della cappa, ridurrà efficacemente l'unto sui mobili della nostra cucina. Ricordiamoci anche di accenderla sempre prima di incominciare a cucinare, eliminerà anche i cattivi odori del cibo che stiamo preparando.

1111

Utilizzare un paraspruzzi in silicone

Ultimo trucco per mantenere sempre pulita la nostra cucina è quello di utilizzare il paraspruzzi in silicone, se dobbiamo cucinare velocemente e non vogliamo sporcare la cucina il paraspruzzi è proprio indispensabile, ci basterà utilizzarlo su ogni pentola e quando avremo finito di cucinare non avremo sporcato niente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come utilizzare la carta casa

Con la vita frenetica che si conduce giornalmente, barcamenandosi tra figli, lavoro, palestra, spesa, ecc., la donna oggi ha sempre meno tempo da dedicare alle faccende di casa. Per tale motivo sono diventati sempre più numerosi i prodotti disponibili...
Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti con l'aceto

Per pulire tanti ambienti e superfici all'interno della nostra casa ci sono una moltitudine infinita di prodotti, ma ormai quasi nessuno è più naturale al 100%. Questo può comportare tutta una serie di problemi: allergie, eruzioni cutanee ecc. Se volete...
Pulizia della Casa

Bicarbonato: come utilizzarlo per la pulizia casalinga

Il bicarbonato di sodio è un alleato straordinario per le pulizie di casa. Oltre che a svolgere un'azione disinfettante, ha un elevato fattore pulente. Il costo è assai contenuto e lo si può utilizzare anche senza l'utilizzo dei guanti protettivi per...
Pulizia della Casa

Come pulire i fornelli della cucina

In questa guida, pratica e veloce, che ci accingiamo a proporre a tutti i nostri cari lettori, vogliamo imparare come poter fare per pulire, alla perfezione ed in maniera veramente unica, i fornelli della nostra cucina. Si sa che i fornelli molto spesso...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di olio dalla seta

A tutte le casalinghe è successo almeno una volta di imbrattare un tessuto delicato come una camicia, un pantalone o una cravatta di seta: per risolvere il dilemma spesso si corre in lavanderia augurandosi di salvare il capo in questione, ma volendo...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in cotto con l'aceto

Pulire il pavimento in cotto può risultare piuttosto difficile e complicato. I prodotti appositi che si trovano in commercio hanno spesso costi esosi. A volte risultano inefficaci o troppo aggressivi e possono arrecare danni seri all'impiantito. In questa...
Pulizia della Casa

Come Togliere Le Macchie D'Inchiostro Dai Tessuti

Almeno una volta nella vita è capitato di sporcare un vestito con dell'inchiostro. Spesso non si conosce il metodo giusto per risolvere il problema, perché non si trova il prodotto più adatto per togliere le macchie d'inchiostro dai tessuti. Quello...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavello della cucina in grafite

Il lavello rappresenta senza dubbio la parte della cucina verso la quale si concentra la maggior parte delle azioni di una massaia. Ecco perché il frequente utilizzo che spesso se ne fa, può determinare deterioramento dei materiali o formazione di sporcizia....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.