10 modi per scrostare una pentola

Tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

Purtroppo a volte succede, in particolare quando si è ancora poco pratici ai fornelli, di bruciare il pasto e così incrostare le nostre belle pentole lucenti in acciaio. O magari lavorate in cucina, dove questi incidenti per via di tempistiche veloci, accadono frequentemente. E così ci ritroviamo, con una pentola incrostata e nessuna voglia di pulirla. Ma per fortuna ci sono degli ottimi rimedi in particolare quelli casalinghi, che aumenteranno il tempo di "scrostatura" e ci faranno impiegare un po' meno di olio di gomito. Nella lista qui di seguito vediamo dunque, quali sono i 10 modi per scrostare una pentola, e farla tornare linda come prima.

212

Acqua calda e sapone per i piatti

La prima cosa da fare in ogni caso, è togliere il contenuto della pentola, e metterla a bagno sotto l'acqua calda e lasciarla riposare un po'. Dopo circa una mezz'oretta, si sarà ammorbidita la parte incrostata quindi possiamo provare, con l'aiuto di una spugnetta d'acciaio e del sapone per i piatti a raschiare via tutto.

312

Bicarbonato

Nel caso in cui il sapone per i piatti non avesse funzionato, e la pentola è rimasta incrostata ancora, potete aggiungere ancora un po' di acqua calda, e due cucchiai di bicarbonato e lasciar agire per un po' di tempo. Poi riprovare a raschiare via la parte bruciata con la lana d'acciaio.

Continua la lettura
412

Aceto bianco

Anche l'aceto bianco è molto utile, e può essere utilizzato al posto del bicarbonato. Lasciate la pentola ammollo insieme a l'acqua e l'aceto bianco, oltre a scrostarla sicuramente la renderà molto più lucida e la disinfetterà anche da eventuali batteri.

512

Coca-Cola

Tutti la utilizziamo come bevanda, ma siamo anche al corrente del grande potere corrosivo che ha la coca-cola. Potete provare quindi a versare la bevanda direttamente sulla parte incrostata e lasciarla agire per un po' di tempo, si vedrà piano piano la parte bruciata che si stacca.

612

Aceto e limone

Questo mix di aceto e limone sarà senz'altro utile per rimuovere le incrostazioni, e anche in questo caso oltre a disincrostare la pentola, andrete a disinfettarla e renderla più lucente. Lasciate agire per qualche minuto senza acqua e poi raschiate con una lana d'acciaio.

712

Acqua calda e sale

Il rimedio più antico, e casalingo di tutti, è l'acqua calda e il sale. Sono ingredienti che troviamo facilmente a casa e che costano davvero poco. Mettete quindi ammollo la pentola con dell'acqua calda e del sale sciolto dentro, e poi anche questa volta raschiate via con la lana d'acciaio.

812

Acqua, succo di limone e sale

Potete provare anche a utilizzare acqua, succo di limone e sale, in particolare se la vostra pentola è di quelle rivestite con il filtro antiaderente. Versate sopra il composto con dell'acqua tiepida, succo di limone e sale grosso, e dopo qualche ora andate a sfregare via tutto. Se è una padella antiaderente, ricordatevi di utilizzare una spugnetta abrasiva, e non la lana d'acciaio.

912

Acqua e candeggina

Altro rimedio, che io avrei un po' di paura a utilizzare consiste nell'utilizzo della candeggina. Dopo aver lasciato ammollo la pentola con l'acqua per un po' di tempo, rimettete la pentola sul fuoco, aggiungete della candeggina e lasciate bollire, e così le incrostazioni andranno via velocemente. Prima di riutilizzarla per cucinare, lavatela perfettamente, in quanto la candeggina è altamente tossica.

1012

Spic & Span - Limone e menta

Nel caso in cui i rimedi casalinghi non siano serviti a niente, o magari preferite utilizzare subito dei prodotti commerciali. Potete provare con questo detersivo per i piatti altamente sgrassante, rimuoverà lo sporco facilmente, e ha un buonissimo profumo di limone e menta.

1112

COALALUMNET - prodotto per pulire l'alluminio

Ideale per tutte le superfici in alluminio, tra cui anche le pentole. Bisogna stare un po' attenti nell'utilizzo perché ha una base acida, e quindi magari è meglio utilizzare dei guanti e usarlo in un posto abbastanza ventilato e lontano dai mobili, che potrebbero rimanere danneggiati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come usare una pentola elettrica a cottura lenta

La pentola elettrica a cottura lenta rappresenta uno degli ultimi ritrovati nell'ambito della preparazione dei cibi. Molto diffusa anche in Italia, ha la caratteristica du saper cuocere immediatamente e in pochissimo tempo anche i cibi appena estratti...
Economia Domestica

Come cuocere i legumi nella pentola a pressione

Ecco pronta una nuova guida, attraverso il cui aiuto concreto ed anche unico, poter essere in grado di capire come e cosa fare per cuocere i legumi nella pentola a pressione, nel modo più semplice, veloce ed anche pratico possibile. Cuocere i legumi...
Economia Domestica

Come cuocere la pasta in una pentola a pressione elettrica

La pentola a pressione elettrica rappresenta una soluzione efficace ed economica per preparare piatti veloci, sani e saporiti. I tempi di cottura si riducono, si risparmia energia, ed inoltre i cibi cotti a vapore risultano più sani e più leggeri e,...
Economia Domestica

Come cucinare il pesce in una pentola a pressione

Le pentole a pressione forniscono un modo celere per cucinare i pasti; risulta infatti essere uno strumento che riesce a rendere fino a dieci volte più veloce la cottura rispetto al quella sul fornello o al forno. Queste pentole funzionano con il vapore,...
Economia Domestica

Guida ai tipi di cottura in pentola a pressione

La cucina è una stanza fondamentale per poter preparare da mangiare. In cucina troviamo i mobili, il frigorifero, la lavastoviglie, la cappa. Ma anche il forno, essenziale per preparare il pollo con le patate, e naturalmente troviamo il lavello. All'interno...
Economia Domestica

5 modi per eliminare l'odore di broccoli e cavoli

Alcune tra le verdure più salutari sono sicuramente i broccoli e i cavoli, che forniscono al corpo moltissime vitamine e altrettanti minerali, oltre a un effetto benefico su tutto l'apparato digerente. Un'altra qualità è la presenza di antiossidanti,...
Economia Domestica

5 modi per sterilizzare il biberon

Nei suoi primissimi mesi di vita, il bambino è molto sensibile agli attacchi di microrganismi. Germi e batteri sono una minaccia costante e possono provocare disturbi e malanni di vario genere. Il bambino resterà molto vulnerabile finché non avrà...
Economia Domestica

5 modi per conservare le verdure per l'inverno

Le verdure vengono classificate come dei nutrienti essenziali dell'alimentazione. Esse sono una fonte di vitamine, minerali e sono ricche di antiossidanti. Queste non devono mai mancare a tavola per tante motivazione positive. Il vantaggio maggiore viene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.