10 idee per rinnovare il salotto

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Il salotto, in inglese “living room”, è come un biglietto da visita che presentiamo ai nostri ospiti. L’ “antipasto” che parla di noi, ed apre l’ipotetico tour della casa. Per questo motivo, è uno degli ambienti solitamente più visitati e ben tenuti. Talvolta però, scelte anche azzeccate che abbiamo fatto in passato, possono rivelarsi fuori moda o stancarci dopo diversi anni. La voglia di rinfrescare l’aspetto del salotto, variandone qualche dettaglio o rivoluzionandolo radicalmente capita almeno una volta nella vita. Ispirati magari dal Feng Shui, o una tendenza particolare, dare sfogo alla necessità di cambiamento è sempre un bene. Ecco quindi dieci idee che potrebbero aiutarci per rinnovare il salotto.

211

Progettare a priori

Prima di gettarci a capofitto nel rinnovare il salotto, dobbiamo studiare un minimo due fattori.
Ciò che desideriamo ottenere come risultato finale, ed il nostro eventuale budget per realizzarlo. Potremmo voler effettuare solo qualche leggero intervento, qualche piccolo accorgimento a basso costo, o eseguire cambiamenti più radicali come sostituire interi mobili o arredi. Per cominciare a farci un’idea e trarre ispirazione, potremmo documentarci un po’. Su internet ad esempio o tramite riviste specializzate, nonché facendo un giro presso negozi d’arredamento. Una ricerca anche superficiale di immagini di salotti su internet sarà sufficiente ad offrirci una carrellata di “living room” moderni o meno, a cui potremmo rubare qualche idea per casa nostra. È importante insomma per poter rinnovare, aggiornarsi sulle novità e non mantenere la mente ferma alle idee e gli stereotipi del passato.

311

Disporre diversamente gli elementi

Variare la disposizione di alcuni elementi chiave è un'idea a basso costo per rinnovare un ambiente come il salotto. L'ideale per chi è abbastanza soddisfatto dell’aspetto della sala, ma vuole comunque provare a rinnovarla un po’. I divani, tavoli, sedie e grandi elementi d’arredo come statue e piante, sono sicuramente fra le parti più visibili in un salotto. Modificando la disposizione di tali grossi elementi, otterremo effetti differenti. Disponendo ad esempio anche solo i divani in un modo diverso, definiremo nuovi spazi all’interno dell’ambiente.

Continua la lettura
411

Inserire piante e nuovi vasi

Spesso piante e fiori sono doni che riceviamo e non sempre i vasi sono in coordinato al nostro salotto. Il risultato potrebbe essere un minestrone di modelli e tonalità sgradevoli nel complesso. Comprare una serie di vasi coordinati fra loro e dello stesso modello, potrebbe aiutarci a rinnovare significativamente il salotto. Non serve che essi siano tutti identici. Possiamo spaziare in una scala tonale equilibrata giocando con sfumature e decorazioni adatte alle linee e gli altri eventuali cambiamenti.

511

Sostituire i tendaggi e i cuscini

Gran parte del colore all’interno del salotto può venire da tendaggi e cuscini. Rinnovare le tende è uno dei metodi con cui possiamo incidere in maniera efficace sull’impatto visivo del nostro salotto. Potremmo regalargli tonalità nuove e regolare la luminosità naturale che viene dalle finestre. I cuscini, sparsi qua e la fra divani e sedute, potrebbero funzionare meglio se scelti dello stesso tono dei tendaggi. In questo modo migliorerebbe il colpo d’occhio, in una differenza notevole.

611

Rinnovare i divani, le poltrone e le sedie

Cambiare i grandi elementi su cui cade l’occhio è ovviamente il metodo per eccellenza per rinnovare un salotto. Divani, sedie e poltrone vecchi, rovinati o datati possono rovinare la bellezza di questo ambiente. Uno degli interventi più economici è sicuramente cambiare fodera, per offrire loro nuova vita, con diverse tonalità. Potrebbe però essere necessario anche sostituirli del tutto. Possiamo optare per modelli più attuali, o più adatti allo stile che intendiamo applicare al salotto.

711

Variare i colori: dalle semplici tinte agli interventi più drastici

I colori sono importanti, definiscono sensazioni, sentimenti, solleticano la vista fin dal primo impatto. Per alterare completamente tale aspetto, le modifiche sono tante e di diversa portata. Dai rivestimenti di varia natura, alla disposizione dei libri nella libreria - ordinati magari per tonalità - fino a diverse tinte delle pareti. Anche le pavimentazioni ovviamente hanno la loro rilevanza sull’aspetto cromatico generale, e le possibili varianti sono numerose. Se possiamo permetterci di rinnovare i pavimenti, in accordo ai cambiamenti del salotto o per svecchiarli un po’, otterremo sicuramente un forte effetto di rinnovamento.

811

Non dimenticarsi di lampade e lampadari

Le luci non naturali sono un aspetto dall’impatto non indifferente. Sia da spente, a livello dunque puramente estetico, sia da accese sul piano funzionale. Rinnovare un salotto può interessare anche lampade e lampadari. In funzione di una corretta illuminazione e di effetti più o meno marcati, possiamo riposizionare o sostituire del tutto tali elementi. Che sia una piantana, un grande lampadario o meno non importa, anche loro fanno la loro parte essenziale nel tutto. Potremmo concederci qualche idea innovativa ad esempio, che sfrutti la versatile luce led, o rimanere sul classico.

911

Nuovi profumi e deodoranti per ambienti

Non è solo l’aspetto estetico che parla del rinnovare un salotto, ma anche l’impatto olfattivo, spesso sottovalutato. Gli odori e i profumi di un salotto dipendono dalla presenza di libri, piante, materiali particolari dei mobili o meno. Applicare delle profumazioni differenti ci aiuta a massimizzare l’effetto di rinnovare il salotto. Un deodorante per ambiente, un profumo o dei fiori freschi, possono fare la differenza.

1011

Rimuovere o sostituire i tappeti

I tappeti sono un elemento spesso trascurato in casa, devono essere coerenti con l’arredamento circostante. Sostituire, riposizionare o rimuovere i tappeti costituisce una variazione molto palese sull’aspetto generale. Per rinnovare il salotto, spesso, una diversa tonalità, disegno o dimensione di un tappeto, può essere già un discreto passo avanti, perché l’occhio non cade solo sugli arredi e i mobili, ma anche sul pavimento.

1111

Valorizzare i dettagli

Per concludere, non sottovalutiamo neppure i dettagli e le finiture, per rinnovare al meglio il salotto.
Sia a livello di disposizione che di sostituzione o variazione, i dettagli fanno la loro figura. Ci basti pensare alle fotografie nelle cornici ad esempio. Anziché tenere sempre le solite potremmo cambiarle periodicamente. Le cornici di quadri e non, potrebbero venire sostituite e magari “aggiornate” a stili più contemporanei o coerenti fra loro.
Per concludere, la disposizione dei piccoli soprammobili o elementi che danno più o meno nell’occhio, può influire positivamente. In tal senso cerchiamo semplicemente di non esagerare. Rimettere in un salotto nuovo tutta la carrellata di oggetti del passato, potrebbe smorzare seriamente il nostro faticoso lavoro di rinnovo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Idee per arredare il salotto

È innegabile che il salotto sia il cuore pulsante della casa: in esso si racchiude infatti tutto il calore dell'ambiente casalingo. Sono numerosi i metodi in cui è possibile arredare questa stanza della propria abitazione, in modo semplice, economico...
Arredamento

Idee per la decorazione di un salotto

Talvolta cambiare le decorazioni della propria casa può, in qualche modo, ravvivare quello che altrimenti sarebbe un mobilio troppo monotono. In questa guida ci focalizzeremo in particolare sulla decorazione di una specifica stanza della nostra casa:...
Arredamento

Idee low cost per rinnovare una cameretta

Se si ha la solita cameretta anonima, si hanno pochi soldi a disposizione e non si accetta l'idea che essa sia poco sfruttata e un po' datata si può rinnovare. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni...
Arredamento

Idee low cost per rinnovare un garage

Il garage è una parte della casa che si tende quasi sempre a trascurare. Qui, infatti, vi si ripongono le scarpe sporche da lavoro, le attrezzature da cantiere accatastate in modo casuale, mensole sulle quali si ripone di tutto e dei mobiletti che spesso...
Arredamento

Idee per rinnovare la cucina

Se avete intenzione di abbellire la vostra cucina, potete intervenire con delle tecniche adeguate atte a massimizzare il risultato e a renderla più accogliente. Si tratta in sostanza di lavori facili e divertenti, che se ben eseguiti forniscono degli...
Arredamento

5 idee per rinnovare il bagno spendendo poco

Ogni abitazione deve sempre avere un bagno che rispecchi al meglio lo stile della casa. Un bel bagno moderno, può essere ricco di particolari che rappresentano in tutto e per tutto il vostro gusto di design, la vostra personalità e il vostro carattere....
Arredamento

Come rimodernare un salotto stile barocco

Molte case di altri tempi, mantengono uno stile barocco caratterizzato da mobili molto scuri rigorosamente in legno, composti da intarsi molto singolari che spesso, possono risultare eccessivamente pesanti per chi ama uno stile moderno. Se volete dare...
Arredamento

5 consigli per arredare il salotto

Ecco i 5 consigli per arredare il salotto: indispensabili per creare un ambiente accogliente, fruibile, pratico e che vi rispecchi. Seguendo questi semplici suggerimenti, svelati dagli interior designer più in voga, lascerete a bocca aperta i vostri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.