10 consigli per conservare gli alimenti nel frigorifero

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Una volta acquistato un prodotto, è fondamentale il modo in cui esso va conservato. Regole precise e buone norme igieniche rivestono davvero un'importanza notevole. In questa guida vogliamo illustrarvi 10 consigli per conservare gli alimenti nel frigorifero. Con queste semplici e brevi regole, sarà possibile sempre consumare cibi in perfetto stato e con genuinità garantita.

211

Pulire il frigorifero

Prima di riporre qualsiasi alimento all'interno di un frigorifero, assicurati che esso sia ben pulito. La cattiva o breve conservazione di un alimento può dipendere infatti dal grado di igiene non ottimale dell'elettrodomestico. Il frigorifero può essere pulito con bicarbonato, succo di limone o aceto.

311

Usare i contenitori

Ricordate inoltre che la maggior parte dei cibi va conservato in frigorifero all'interno di appositi contenitori. Da preferire quelli di plastica a quelli in vetro. I contenitori rallentano infatti il processo di deterioramento degli alimenti e aiutano a preservare i cibi dagli agenti atmosferici, dai batteri e dalle muffe.

Continua la lettura
411

Separare i cibi

Altro consiglio da tenere in considerazione è quello relativo alla necessità di separare i cibi. Quelli cotti vanno divisi da quelli crudi. Così si eviterà che i micro organismi possano trasferirsi da un cibo all'altro. Tale norma igienica è fondamentale soprattutto se stiamo parlando di alimenti facilmente deteriorabili.

511

Non mettere i cibi caldi

È sconsigliato poi di collocare in frigorifero gli alimenti immediatamente dopo che sono stati cotti o comunque tolti dal fuoco. Occorrerà quindi prima far raffreddare i cibi e poi metterli all'interno dell'elettrodomestico. Questa regola vale soprattutto per dolci, torte, latte e suoi derivati. Attenzione dunque alle eccessive differenze di temperatura.

611

Guardare la scadenza

Buona norma è poi quella di controllare sempre la scadenza del prodotto, sia esso crudo o cucinato. Non consumare mai un prodotto che è andato oltre la sua data di scadenza, anche se contenuto in frigorifero. Occhio alla scadenza soprattutto in presenza di alimenti come pesce, panna, uova e latte. Questa rappresenta un'ottima strategia per avere sempre la situazione dei cibi sotto controllo.

711

Rispettare la temperatura

Va inoltre osservato che i vari ripiani di cui è composto un frigorifero, presentano dei gradi di temperatura differente. Quindi pesce e carne vanno riposti nella parte bassa del frigo (luogo in cui c'è una temperatura più fredda), nel cassetto vanno messe le verdure, nella parte mediana le uova e i formaggi, nella parte più alta il burro e le varie conserve.

811

Stabilire la giusta temperatura

A proposito di temperatura, prima di mettere un qualsiasi alimento nel frigo, è bene valutare la giusta temperatura da dare al frigorifero stesso. Se fuori fa molto caldo e c'è grande umidità, la temperatura del frigorifero dovrà essere particolarmente bassa, per garantire a tutti i cibi un'adeguata conservazione. In inverno, è necessario operare al contrario: una temperatura un po' più alta in frigo deve essere la regola generale dalla quale partire e mai discostarsi.

911

Non riempire il frigorifero

Vi consigliamo inoltre di non riempire eccessivamente il frigorifero. Un frigo pieno di alimenti non sarà infatti in grado di garantire la stessa affidabilità in fatto di conservazione. Consumare prima gli alimenti e poi acquistarne di nuovi, per non sovraccaricare il frigorifero: ecco dunque un altro consiglio da rispettare scrupolosamente.

1011

Controllare lo stato dei cibi

Periodicamente può essere necessario controllare lo stato di conservazione dei vari cibi. Occorre quindi notare se presentano qualche problema, come la presenza di muffe, parassiti o se sono andati incontro a progressive forme di deterioramento. Assolutamente sconsigliato, quindi, "dimenticare" gli alimenti all'interno del frigorifero.

1111

Consumare gli alimenti deteriorabili

Occorre infine essere intelligenti e lungimiranti anche nella consumazione dei cibi: il consiglio è quello di consumare prima i cibi che sono maggiormente deteriorabili. Infatti non tutti gli alimenti hanno lo stesso periodo di conservazione e pertanto occorre conoscerne le caratteristiche per evitare che possano andare a male.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come conservare correttamente gli alimenti nel freezer

Il freezer è un elettrodomestico che permette di conservare i cibi che si prevede di consumare in tempi medio lunghi. Il congelamento infatti, è un processo grazie al quale è possibile conservare i cibi il congelamento infatti, è un processo grazie...
Economia Domestica

Come conservare gli alimenti nei giorni di caldo

Con l'avvento della stagione estiva le temperature tendono a salire, mettendo a rischio alcuni alimenti, se non conservati in maniera idonea. La prima cosa da considerare, è il non dover interrompere la catena del freddo, una fase critica questa, che...
Economia Domestica

Come conservare gli alimenti sottovuoto

Quando si sceglie di conservare gli alimenti sottovuoto, si decide di voler adottare una tecnica molto facile e davvero utilissima: essa consente al cibo di mantenere inalterate le sue caratteristiche organolettiche e nutrizionali, ma anche il suo sapore....
Economia Domestica

Come conservare gli alimenti in salamoia

Molti hanno la passione di preservare gli alimenti in salamoia, che possono essere olive, oppure peperoni, o ancora dei buonissimi funghi e così via dicendo. Ma prima di tutto, bisogna sapere cos'è la salamoia e sopratutto come la si può creare. La...
Economia Domestica

Consigli per organizzare il frigorifero e sprecare meno

Organizzare in modo corretto il cibo che conserviamo nel frigorifero è sicuramente il modo migliore per avere sempre ingredienti freschi, evitare di sprecare cibo ed energia (meglio prevenire l'aumento delle spese!). In questa guida vedremo i consigli...
Economia Domestica

Come organizzare il frigorifero e sprecare meno

Non sempre si ha il tempo di organizzare e riordinare il frigorifero seguendo uno schema ben preciso. Tuttavia è necessario disporre gli alimenti per tipologie, sfruttando appositamente gli spazi dell'elettrodomestico, in maniera tale da avere sempre...
Economia Domestica

5 consigli per conservare i formaggi

I formaggi sono un alimento davvero squisito. Utilizzati a fine pasto nelle cene più eleganti, oppure come secondo piatto in un pasto informale, i formaggi da sempre sono sulle nostre tavole. Esistono in commercio tantissime tipologie di questi derivati...
Economia Domestica

Come organizzare lo spazio nel frigorifero

Organizzare in modo pratico e funzionale lo spazio del frigorifero può essere un valido aiuto, oltre che per la corretta conservazione degli alimenti, anche per un vantaggioso risparmio di tempo sulla preparazione delle varie pietanze. Potrebbe risultare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.