10 consigli per arredare una camera da letto stile giapponese

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

La scelta dei mobili e la gestione dello spazio delle camere da letto riveste un ruolo fondamentale in quello che è l'arredamento di tutta la casa: questo perché si tratta del luogo deputato al riposo e al benessere e necessita quindi di essere confortevole e piacevole. Lo stile che maggiormente è in grado di riprodurre un'atmosfera di questo tipo è senza dubbio quello giapponese, che è in grado di creare un connubio perfetto tra raffinatezza e comfort, gestione dello spazio e ricchezza di dettagli. Con i passaggi seguenti vi daremo 10 consigli per arredare una camera da letto seguendo questo stile, così che possiate anche voi godere dei benefici di un'atmosfera zen.

211

La gestione degli spazi

Il primo passo per arredare una camera da letto in stile giapponese è sicuramente quello di comprendere come per questa cultura sia fondamentale la gestione dello spazio. Che si tratti di una stanza ampia o piccola, lo stile orientale predilige un arredamento minimal, essenziale, basato sulla scelta di pochi, fondamentali e semplici elementi.

311

La scelta dei materiali

Per riuscire a raggiungere il pieno benessere è indispensabile la scelta dei materiali che andranno a comporre l'arredamento: questa dovrà ricadere sicuramente su materiali e fibre naturali, come legno, cotone, lino o carta di riso. In questo modo, infatti, si ha la possibilità di far risvegliare i sensi e generare benessere.

Continua la lettura
411

La scelta dei colori

Anche la scelta dei colori, abbinata a quella dei materiali, riveste un ruolo fondamentale nello stile giapponese. Sarà quindi indispensabile optare per le tonalità neutre, naturali e originali dei materiali: beige, marrone, bianco nelle loro sfumature solo la scelta ideale per un riposo efficace e in armonia con la natura.

511

L'organizzazione della stanza

Come abbiamo detto, lo stile giapponese è minimal e ricerca naturalezza ed essenzialità, senza rinunciare al comfort e alla raffinatezza: partendo da questo presupposto si può organizzare la stanza optando per un parquet fono assorbente e porte scorrevoli con bordature e quadrettature in legno che riproducono effetti geometrici, mettendo in risalto i pannelli in carta di riso interposti.

611

La scelta dei tessuti

Oltre che la scelta dei materiali che compongono la struttura della stanza, risulta fondamentale quella relativa ai tessuti che vengono impiegati come tende, lenzuola, copriletti o cuscini. Anche in questo caso la scelta ricade tutta su fibre naturali, come cotone, lino e seta: si tratta di materiali anallergici, morbidi e capaci di creare armonia con l'ambiente e col corpo.

711

La cura dei dettagli

Per quanto semplice ed essenziale, l'arredamento in stile giapponese è ricco di dettagli che lo differenziano da un arredamento povero. Innanzitutto, ai colori e ai materiali naturali tipici della tradizione orientale si possono abbinare alcuni elementi in stile occidentale, a condizione che la scelta venga fatta con gusto e rispettando lo stile di base: sarà quindi possibile abbinare un cuscino fucsia o nero, piuttosto che un vaso in stile occidentale.

811

La scelta del letto

L'elemento fondamentale di una stanza in stile giapponese è senza dubbio il letto, conosciuto anche con il nome di futon. Il letto giapponese è basso ed è costituito da una stuoia in legno naturale, chiamata tatami, sulla quale viene posto un materasso avvolgibile. Ad ogni modo, oggi in commercio si possono trovare numerosi letti in stile giapponese, che riproducono le forme e i colori tipici, pur mantenendo la comodità a cui è abituato l'uomo occidentale.

911

L'utilizzo degli accessori

Anche se minimale, la camera da letto giapponese presenta alcuni dettagli fondamentali. Innanzitutto, alle pareti possono essere appesi dei pannelli in carta raffiguranti scene ed elementi naturali: uccelli, fiori di pesco, pesci sono alcune delle più conosciute raffigurazioni orientali. Inoltre, nella camera da letto non può mancare una lampada in carta di riso e legno.

1011

La gestione dell'illuminazione

La luce naturale è quella che prediligono gli orientali, perché contribuisce, assieme ai materiali naturali, al mantenimento del benessere psicofisico. Per questa ragione, generalmente le stanze giapponesi sono provviste di ampie finestre e porte con pannelli in carta i riso che fanno filtrare la luce. Ad ogni modo non viene disdegnata neanche la luce artificiale che filtra attraverso lampade in carta di riso o cotone.

1111

La scelta dei mobili

Infine, è bene precisare che le camere da letto in stile giapponese sono del tutto sprovviste dei grandi armadi tipici della cultura occidentale. Oltre il letto, però, possono essere presenti dei comodini, che devono essere bassi, in legno ed essenziali: spesso si tratta di una singola mensola appoggiata per terra o fissata al muro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una camera da letto giapponese low cost

Nonostante possa sembrare uno stile di arredamento bizzarro e fuori dal comune, arredare una camera da letto in perfetto stile giapponese è in realtà un'idea originale e fantasiosa, basta infatti un minimo di fantasia per regalare alla stanza da letto...
Arredamento

Come arredare la camera da letto in stile goth

Se intendete arredare la vostra camera da letto e preferite farlo in un modo decisamente insolito e nel contempo raffinato, potete optare per lo stile goth. Si tratta infatti di un design da impostare usando mobili ed oggettistica di legno, e privilegiando...
Arredamento

Come arredare una camera da letto in stile coreano

Qualora si presenti l'occasione di una ristrutturazione della nostra abitazione, non dobbiamo scartare l'ipotesi di arredare qualche stanza in uno stile nuovo diverso rispetto a quello classico italiano. Sempre più di frequente la vita caotica e la mancanza...
Arredamento

Come arredare la camera da letto in stile inglese

Stai pensando anche tu di rinnovare il look della camera da letto per darle un tocco più elegante e raffinato ma non sai quale stile scegliere? Se quello che vuoi ottenere è una stanza calda ed accogliente allora stai pensando allo stile inglese. E...
Arredamento

Come arredare una camera da letto in stile veneziano

L'arredamento di una casa, esprime a colpo d'occhio il carattere di chi l'abita. In alcuni casi, si possono mescolare sapientemente diversi stili, provenienti anche da epoche completamente differenti, ed il risultato finale può essere davvero molto appagante....
Arredamento

Come arredare la camera da letto in stile dark

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, lo stile di arredamento della casa è un elemento importante, da scegliere con attenzione e senza trascurare i minimi dettagli apparentemente banali, a partire dai colori e dai complementi di arredo,...
Arredamento

Come arredare la camera da letto in stile orientale

Se vogliamo arredare la nostra camera da letto in stile orientale, se amiamo le filosofie che lo caratterizzano e vogliamo ottenere un ottimo effetto visivo ed un ambiente comodo e rilassante da vivere, allora questa breve guida farà al caso nostro....
Arredamento

Come arredare la camera da letto in stile urban

Sei alle prese con l'arredo della tua camera da letto ma non sai che stile scegliere e vorresti qualcosa di diverso per distinguerti dalla massa? Hai pensato allo stile urban? È la soluzione al tuo problema ed in questa guida su come arredare la camera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.