10 consigli per arredare casa in stile scandinavo

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Lo stile nordico, e in particolare quello scandinavo, si sta affermando sempre più nell'arredo casa. Si tratta di uno stile dalla linee sobrie e pulite, al contempo però molto caldo e accogliente. Se volete dare anche voi un tocco nordico alla vostra casa, non perdete altro tempo. Continuate nella lettura di questa guida, in cui troverete informazioni e 10 utili consigli su come arredare i vostri ambienti in stile scandinavo.

211

Optare per materiali naturali come il legno

Il legno è senza ombra di dubbio una delle parole chiave dell'arredo nordico; abbinato a colori come il bianco, trasmetterà una sensazione di calore e un tocco rustico. Betulla, teck, pino, acero e quercia (chiara) sono i legni più utilizzati. Optate per un parquet in legno chiaro e naturale; potete scegliere anche rivestimenti alle pareti in legno o giusto qualche complemento d'arredo, l'importante è che questo elemento fondamentale non manchi. L'ideale sarebbero le travi a vista.

311

Scegliere il bianco per mobili e decorazioni

Un altro elemento essenziale è il colore bianco. Nei paesi nordici, durante i mesi invernali, le ore di luce sono poche, per questo si opta generalmente per mobili e arredi dai toni chiari, che possano riflettere la luce, rendendo l'ambiente il più luminoso possibile. Sono concesse quindi tutte le nuance e le varie tonalità del bianco per pareti, piastrelle e mobili.

Continua la lettura
411

Ricorrere al contrasto bianco e nero

Bianco sí, ma abbinato al nero, il suo contrario. Il nero servirà solo come contrasto, non bisognerà quindi farne un uso eccessivo. Ricorrete a oggetti d'arredo e piccola mobilia, come sedie, cornici di quadri, per far risaltare ulteriormente il bianco. Via libera in piccole dosi anche a tessuti bicolor per divani, tende o copriletti e per piccole librerie o tavolini d'arredo. Questi accorgimenti daranno un pizzico di modernità in stile graphic design al vostro ambiente.

511

Prediligere linee geometriche, nette e pulite

Lo stile scandinavo va di pari passo con la geometria. Per tavolini, librerie, consolle prediligete linee nette e pulite e contrasti ben marcati. Sí, naturalmente, anche a blocchi di colore, ma ricordate di non abusarne. Potete optare per forme geometriche anche sui tessuti, specialmente cuscini e tappeti; l'importante è che si tratti di linee semplici e pulite. No a tutto ciò che è kitsch o disegni stravaganti.

611

Inserire un mobile usato

Qualcosa che richiami il passato non può mancare. Un vecchio tavolo di legno o una vecchia poltrona in pelle, ma anche una lampada in metallo in stile industriale. Un oggetto insomma ricco di storia e di un non so che di vissuto che possa personalizzare l'ambiente.

711

Optare per spazi ampi, senza accumuli di mobili ed oggettistica

Le case nordiche prediligono spazi ampi e aperti. Optate quindi per ambienti in cui non ci sia un accumulo di mobilia o oggestica. Non potranno mancare, inoltre, divani e poltrone capienti, possibilmente attorno a un bel camino di pietra e tavoli da pranzo per ospitare un esercito. Se possibile, inoltre, sono perfette grandi vetrate da cui possa entrare molta luce.

811

Scegliere tessuti naturali e grezzi

Una certa importanza va data anche ai tessuti. Sono da preferire tessuti naturali e un po' grezzi. Lana e cotone, ma anche crochet per uno stile un po' più ricercato o per inserire un dettaglio raffinato qua e là. Per le fantasie dei tessuti, ancora una volta la geometria la fà da padrone; potrete però ispirarvi anche al mondo della natura, scegliendo una stampa floreale, semprà però con linee semplici.

911

Ispirarsi alla natura

I paesi nordici sono grandi amanti di madre natura, per cui mostrano un gran rispetto. Alle immancabili tinte chiare e ai materiali naturali come pelle, legno e pietra, accostate del verde: il verde delle piante che richiami la natura circostante.

1011

Non dimenticare elementi di design

La Scandinavia è la terra d'origine di grandi designer, tra cui Alvar Aalto e Arne Jacobsen. Scegliete dunque qualcosa, un mobile o un oggetto d'arredo (come una lampada o un vaso) che sia, per celebrare il design. Un pezzo forte, insomma, che spicchi visivamente e dia quel tocco in più al vostro ambiente. L'ideale è inserirlo nella zona living.

1111

Fare attenzione ai dettagli

Tutto deve essere studiato con attenzione, senza però appesantire l'ambiente. Sí, quindi, a piccoli dettagli qua e là. Scegliete con attenzione pochi oggetti e sistemateli ad effetto su mensole e scaffali. Optate per un cuscino particolare sulla poltrona, una tenda della doccia con stampa memorabile, una libreria con libri sistemati a pennello, ecc.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare la casa con il design scandinavo

Questo particolare stile di tipo nordico, è assolutamente attuale e sta praticamente sostituendo lo stile country, riuscendo a creare un'atmosfera ugualmente intima ed accogliente anche se vengono utilizzate tinte chiare (questo perché in questi paesi...
Arredamento

5 idee per arredare il tuo soggiorno in stile scandinavo

Se sei in procinto di ristrutturare il tuo soggiorno oppure di trasferirti in una nuova casa, è fondamentale che tu abbia le idee chiare su come intendi arredarla così da definire il tutto e non ritrovarti in un ambiente pacchiano, senza stile e pieno...
Arredamento

Come decorare una stanza in stile scandinavo

Come vedremo nel corso di questa guida, lo stile di arredamento e a maggior ragione le decorazioni della casa, non devono mai essere lasciate al caso. È importante infatti scegliere i giusti complementi di arredo e le giuste decorazioni, in modo da rendere...
Arredamento

5 idee per arredare una mansarda in stile scandinavo

Lo stile scandinavo è facile da replicare anche in casa tua. È uno stile dalle linee eleganti, pure e lineari, tanta luce e design per gli arredi. È uno stile che ti dà serenità, armonia ed è allo stesso tempo caldo ed accogliente. Se stai pensando...
Arredamento

Come Realizzare Un Ingresso "Scandinavo"

Quello scandinavo è uno stile particolarmente amato ed apprezzato, soprattutto dai più giovani che si apprestano ad arredare e decorare un nuovo appartamento, e che risulta essere uno stile in rapida diffusione. Molti megastore di arredamento ed home...
Arredamento

Come arredare un loft in stile scandinavo

Sei alle prese con l'arredo del tuo loft e vorresti qualcosa di particolare invece del più diffuso stile moderno? Vuoi rendere il tuo loft personalizzato, unico, luminoso ma contemporaneamente elegante e raffinato? Allora sei nel posto giusto, questa...
Economia Domestica

Come ottimizzare gli spazi in un piccolo appartamento

A volte si pensa che il progresso e la modernità, vadano di pari passo con concetti quali: minimalismo, ampliamento ed estensione. Concezione, questa, che si riflette anche nell'ambito del design, sia quello del prodotto (basta constatare come negli...
Pulizia della Casa

Olio per manutenzione del legno di quercia

Ecco una guida, utile ed anche molto pratica, tramite il cui aiuto poter essere in grado d'imparare quale olio si debba utilizzare, per la classica manutenzione del legno di quercia, un tipo di legno molto particolare, sofisticato e del delicato. Saper...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.