10 consigli per acquistare una macchina da cucire

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Per acquistare una macchina da cucire, bisogna valutare bene molti fattori. La spesa potrebbe risultare affrettata e inoltre potremmo ritrovarci tra le mani un oggetto con scarsa qualità. Certo quelle che avevano le nonne in camera erano davvero bellissime, ed alcune adesso hanno anche acquistato notevolmente valore, ma noi cerchiamo una macchina da cucire che ci aiuti nei lavori di sartoria e non un oggetto di arredamento. Con questa lista vedremo 10 consigli per acquistare una macchina da cucire che fa veramente al caso nostro.

211

Valutare perché vogliamo acquistare una macchina da cucire

La prima domanda da farsi è proprio questa. Se vogliamo comprare la macchina solo per piccoli orli ai pantaloni, forse è meglio un apparecchio senza molte pretese. Il costo si abbassa notevolmente se teniamo in considerazione cosa vogliamo poi farne dopo l'acquisto. Se invece vogliamo anche fare lavori di ricamo, allora dobbiamo spendere decisamente di più, per poi avere in mano una macchina professionale.

311

Chiedere consiglio a chi già ce l'ha

Se la nostra mamma, amica, vicina ne ha già una che usa frequentemente, è opportuno chiederle consiglio. Nel momento in cui abbiamo deciso che tipo di macchina da cucire vogliamo comprare, valutiamo anche l'ipotesi di avere con noi queste persone nel momento dell'acquisto. Insomma facciamoci consigliare da chi ci è già passato.

Continua la lettura
411

Valutare le caratteristiche dell'apparecchio

Alcune caratteristiche sono fondamentali, tra cui quella che la macchina sia resistente e robusta. Non vogliamo un utensile che poi dopo tre o quattro mesi si deteriora come niente. Sfruttiamo internet e i forum per valutare quali sono le macchine da cucire migliori in commercio, quelle con il miglior rapporto qualità prezzo.

511

Accertare che abbia le funzioni desiderate

La nostra macchina da cucire deve fare necessariamente i 2 punti base, lineare e a zig-zag, e questi devono assolutamente essere regolabili in lunghezza. In questo modo già con queste caratteristiche possiamo ricucire quello che vogliamo, senza troppe difficoltà. Anche l'avvolgifilo automatico è un valore aggiunto alla nostra macchina.

611

Sapere quali funzioni non sono indispensabili

Alcune funzioni possono risultare carine da tener conto, ma tutto sommato assolutamente superflue. Ad esempio il punto ricamo, che si è carino e potremmo usarlo sull'abbigliamento dei bambini, ma siamo sicuri che vogliamo usare questo tipo di cucitura? È giusto spendere molti soldi in più e poi usare la metà delle funzioni disponibili?

711

Calcolare la spesa giusta per le nostre esigenze

Con il consiglio precedente ci colleghiamo a questo. Perché per acquistare una macchina da cucire giusta per noi, dobbiamo valutare anche il fattore spesa economica. In commercio ce ne sono molte che fanno il minimo indispensabile spendendo cifre ragionevoli. Soprattutto se si è alle prime armi con le macchine per cucire, è un buon consiglio acquistare macchine semplici da usare, poi magari se si diventa pratici allora si potrà affrontare una spesa più consistente.

811

Decidere se acquistare una macchina elettronica o meccanica

Anche questo fattore pesa, sia sulla spesa economica, sia sull'uso che vogliamo farne. Chi cuce da molto tempo ci dirà che con quella elettronica il lavoro da svolgere è poco e quindi con poche soddisfazioni, mentre quella meccanica necessita sicuramente di un maggior impegno da parte nostra.

911

Decidere se acquistare on line o presso i negozi specializzati

È ovvio che le offerte da grande supermercato fanno gola a tutti, come anche quelli dei vari negozi on line, ma non facciamoci affascinare dai prezzi competitivi e valutiamo sempre il rapporto qualità prezzo. Inoltre se acquistiamo al rivenditore ufficiale, è possibile usufruire di una garanzia migliore, persino con in pezzi di ricambio soggetti a deterioramento. Epoi anche se la garanzia non è più in atto, da un rivenditore ufficiale è più facile trovare pezzi di macchine da cucire un po' datate.

1011

Scegliere il posto che occuperà la macchina da cucire

Bene abbiamo deciso quale macchina comprare e quanto spendere, come la vogliamo e cosa ci faremo, ma adesso abbiamo un punto della casa dove metterla per poi dedicarci ai lavori? Ovviamente sono da escludere il bagno e la cucina, in bagno per l'umidità eccessiva che potrebbe guastare l'apparecchio e in cucina perché eventuali odori potrebbero infiltrarsi nei capi d'abbigliamento. Ovviamente è preferibile una stanza da cucito, dove magari abbiamo anche il ferro da stiro e l'asse così da creare una camera a tema. Ma anche in salone, al riparo da fonti di calore, ma nei pressi di una finestra, potrebbe essere un'ottima sistemazione.

1111

Abbinare la macchina da cucire ad un mobile

È un'ottima idea avere accanto alla macchina da cucire, un mobiletto in cui tenere tutto l'occorrente. Meglio se il mobile ha più ripiani, per dividere al meglio tutti gli utensili, anche le stoffe e i vestiti sui quali dobbiamo lavorare. Avere tutto a portata di mano aiuta moltissimo nei lavori di questo tipo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come acquistare una vasca idromassaggio

Le vasche idromassaggio vengono installate più frequentemente nelle abitazioni perché fare un bagno al loro interno è molto rilassante specialmente dopo una dura giornata lavorativa. Certo, si sa, richiedono qualche accorgimento in più anche se i...
Pulizia della Casa

Come stirare le tende ricamate

Le tende ricamate sono sicuramente degli oggetti d'arredo molto eleganti e donano alla casa quel tocco in più che non guasta mai. Tuttavia, per quanto esse siano belle e raffinate, sono anche molto elaborate dunque richiedono un'attenzione particolare...
Arredamento

Come acquistare un divano in pelle

In ogni casa che si rispetti, deve necessariamente esserci un divano: quest'ultimo, infatti, rappresenta parte integrante dell'arredamento a cui è impossibile rinunciare, perché è qui che ci si ritrova tutti insieme la sera a guardare la TV, oppure...
Arredamento

Come scegliere le posate d'argento

Molto spesso fanno parti di veri e propri corredi il cui valore potrebbe essere alto, e che vengono usate solo in determinati casi, come ad esempio le posate in argento. Oggi vedremo insieme come scegliere le posate d'argento, perché si tratta di una...
Pulizia della Casa

Le migliori lavatrici

Acquistare un elettrodomestico per la propria casa sembra un compito semplice. In verità non sempre è così, poiché la qualità è fondamentale. Elettrodomestici oramai essenziali, come i frigoriferi e le lavatrici, si scelgono con criterio. Un ottimo...
Ristrutturazione

Come scegliere gli infissi delle finestre

Le case sono formate da moltissimi elementi tutti importanti ed indispensabili. Quando una casa viene costruita, scegliere questi elementi con cura è importante in quanto giocano un fattore piuttosto rilevante sulla sicurezza e sulla funzionalità dell'abitazione....
Ristrutturazione

Come acquistare un tappeto di pregio?

Quando si parla di tappeti di pregio, la prima cosa che viene in mente è senza dubbio l'oriente. Un tappeto pregiato, solitamente, è un tappeto "annodato a mano". Per riconoscere questo tipo di tappeto, bisogna essere dei veri esperti e lo si diventa...
Ristrutturazione

Come sostituire la caldaia a gas

La caldaia a gas è una grande comodità in casa. Tuttavia, con gli anni, necessita di più manutenzione ed interventi risolutivi. Consuma di più ed inquina. Inoltre, il cattivo funzionamento, potrebbe comportare pericolose fughe di combustibile. Qualora...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.