10 accessori e complementi d'arredo per una casa boho chic

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

State pensando di ri-arredare il vostro appartamento, oppure vi siete appena trasferiti e avete bisogno di qualche consiglio per lo stile della vostra nuova casa. Negli ultimi anni il boho chic è diventato una vera e propria moda, con i suoi temi floreali e che riprendono gli elementi della natura, ma anche con la sua freschezza ed eleganza. Ecco 10 accessori e complementi d'arredo per la vostra casa boho chic. (cliccando sui titoli dei singoli elementi, potrete vedere un'immagine che vi chiarirà le idee).

211

Salotto low-level

Un elemento che caratterizza questo stile, è un salotto low-level. Richiama molto la cultura hippie, ma anche l'idea di contatto con la natura, permettendovi di sedervi a terra. Potete optare per un divano basso, o per un materasso, o anche solo una coperta. Ciò che non deve mancare, però, sono i cuscini. Devono essere numerosi e di diversi tipi. Potete aggiungere anche delle coperte o lenzuola, a vostro piacimento.

311

Fiori e piante

Come anticipato nell'introduzione, un elemento fondamentale è la natura. Decorate la cucina con piante di spezie, lasciate vasi con fiori freschi sui tavoli, mettete piante a foglie grandi agli angoli della stanza. Insomma: sbizzarritevi. Se non avete il pollice verde, non temete. Potete optare per delle piante finte.

Continua la lettura
411

Cuscini

Abbiamo parlato nel primo punto del salotto, ma è necessario soffermarsi sull'importanza dei cuscini. Potete metterne sul letto, sulle poltrone, sui divani o sulle panchine. Potete anche inserirne negli angoli delle stanze per creare una sorta di rifugio. Qui, potrete rilassarvi leggendo un libro e sorseggiando una tazza di tè.

511

Acchiappasogni

Anche questo elemento può essere interpretato a vostro piacimento. Gli acchiappasogni potete comprarli, ma potete anche crearli voi seguendo qualche tutorial DIY o improvvisando. Possono essere classici, oppure potete ricorrere ad elementi più semplici e spartani, magari appendendo dei cristalli o delle piume ad un ramo.

611

Luci

Questo tipo di arredamento, rende molto sotto la luce naturale. Ma di sera prende totalmente un altro aspetto, più romantico e più intimo, specialmente se si utilizzano le luci adatte. Come per esempio, le luci natalizie. Sì, quelle che avete buttate in qualche scatolone in soffitta; meglio se bianche o gialle. Potete appenderle ai muri, al soffitto, sopra il letto o inserirle magari in un barattolo. Anche con l'illuminazione potete liberare la fantasia.

711

Tendaggi

I tendaggi sono elementi caratterizzanti e fondamentali dello stile boho-chic. Possono essere usati alle finestre, alle porte, ma anche appesi ai muri come semplice decorazione. Optate per fantasie arabeggianti, o che comunque richiamino la cultura gipsy o hippie. Potete scegliere colori sul pastello, per dare un tono elegante, ma anche toni più vivaci o accesi.

811

Quadri

I quadri costituiscono un elemento importante per qualsiasi stile, ma per quanto riguarda il boho-chic, potete esagerare. Potete appendere foto, dipinti, o cornici con fiori essiccati. Potete disporli in modo ordinato, o anche casuale. Le cornici possono essere diverse tra di loro, o uguali. Tutto dipende dal tocco personale che state dando al vostro arredamento.

911

Superfici in legno grezzo

Per quanto riguarda le superfici dei vostri mobili, potete optare per il legno grezzo, sul colore chiaro. Darà un tocco mediterraneo alla vostra casa, e sarà gradevole agli occhi. Potete usare questa idea anche per i vari oggetti della vostra stanza, dalle cornici, ai soprammobili. È appunto un elemento molto camaleontico, adattabile.

1011

Libri

I libri non solo ci accompagnano in altri mondi facendoci viaggiare con la fantasia, ma possono anche costituire elemento d'arredo. Potete lasciarli sulle mensole o sui tavoli, a mo' di soprammobili, o potete usarli come tavolini, magari per appoggiarvi delle piante o un vaso di fiori. Potete anche semplicemente optare per una libreria aperta, lasciandoli esposti, o semplicemente lasciandoli in giro per la stanza.

1111

Tappeti

In conclusione, ecco un elemento che richiama il primo della lista: i tappeti. Possono essere messi sotto i tavolini, sotto i divani o sotto le poltrone. Possono essere più di uno per stanza, magari ammassati per dare un effetto "disordine ordinato". Possono essere anche usati come veri salotti: aggiungendovi cuscini e coperte, avrete il vostro salotto low-level. Potete optare per qualsiasi tipo di tappeto, da quelli a tinta unita, a quelli in pelliccia sintetica. Ma sicuramente, quelli che più richiamano lo stile boho-chic, sono i tappeti persiani.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come arredare il giardino in stile boho chic

Lo stile boho chic rappresenta un'unione molto curiosa, poiché si riferisce con il primo termine al bohemien, ossia il viaggiatore, il viandante, l'artista; con il secondo si intende raffinatezza ed eleganza. Per questo motivo si parla di boho chic quando...
Arredamento

Come arredare in stile boho

Come vedremo nel corso di questa guida, la scelta dell'arredamento della casa è importante. Sono tanti gli stili in voga al momento: moderno, vintage, chabby chic e perché no, anche lo stile boho, che se seguito adeguatamente, può rilevarsi un arma...
Arredamento

Come arredare la camera da letto in stile boho chic

Dopo una stressante giornata lavorativa ritornare a casa è la scelta più piacevole per la maggior parte della gente. Di certo, l'arredamento dell'appartamento incide molto sullo stato d'animo della persona, dunque deve essere scelto con cura ed attenzione....
Arredamento

Come arredare il bagno in stile boho chic

Lo stile boho chic è una tendenza che sta spopolando molto nell'arredamento, soprattutto nel 2017; difficile da definire come stile, si tratta di una moda caotica che fonde più stili insieme, dando origine a qualcosa di unico e straordinario. Infatti...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile Boho Chic

Il termine Bohemien, dal quale deriva lo stile Boho Chic, deriva dal francese e significa zingaro. Si tratta di un vero e proprio stile di vita che nacque nel 19° secolo ad opera di artisti, come pittori, poeti o musicisti che sceglievano di condurre...
Arredamento

Come scegliere delle tende in stile provenzale

La casa rappresenta un luogo dove sentirci a proprio agio. Infatti le varie stanze vengono abbellite in base ai propri gusti personali. Le camere che vengono utilizzate maggiormente, durante l'arco della giornata, sono la cucina e il salotto. Quindi bisogna...
Arredamento

10 idee per arredare il tuo studio

Come vedremo nel corso di questa guida, le decorazioni e lo stile d'arredamento della casa, sono aspetti importanti da non lasciare mai al caso. È importante infatti scegliere il giusto stile d'arredamento, anche se si tratta di uno studio, per conferire...
Economia Domestica

Come scegliere una tovaglia antimacchia

La casa rappresenta un luogo dove sentirsi a proprio agio. Infatti le varie stanze vengono abbellite in base ai propri gusti personali. Per sistemare le stanze, possiamo ispirarci ad uno stile in particolare. Come ad esempio lo stile classico, moderno,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.