DonnaModerna

Come lavare i filati acrilici

Difficoltà: media
Altre guide
Come lavare capi acrilici in lavatrice
Come lavare il lino
Come togliere le macchie di sudore dai tessuti acrilici
Lavaggio e asciugatura dei capi in chiffon: gli errori più comuni
Nell'industria tessile si fa largo uso dei filati acrilici, cioè filati che sono prodotti a partire dall'acrilonitrile (CH2=CHCN). Tali fibre, che sono molto spesso conosciute con il loro nome commerciale (raion, lycra, ecc) vengono utilizzate per la produzione di capi di maglieria, calze, tappeti, pellicce sintetiche, tendaggi, tessuti per arredamento. La loro echitettatura tessile è contraddistinta dalla sigla PC. Dal prezzo decisamente più basso rispetto alle fibre naturali, dimostrano anche...
La muffa è un problema piuttosto comune nella maggior parte delle abitazioni, spesso si manifestain luoghi le cui superfici sono molto umide o poco arieggiate...