Riscaldamento autonomo o centralizzato: il più conveniente

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il riscaldamento è da sempre uno degli elementi di maggior comfort per la casa. Nessuna delle regioni del nostro paese sfugge alla temperatura rigida dell'inverno ed è quindi una necessità per tutti provvedere a riscaldare l'interno della propria abitazione. Molte persone, oggi, a causa del costo troppo elevato del gasolio, sono orientate ad installare impianti di riscaldamento autonomo, staccandosi dall'impianto condominiale centralizzato. A questo punto la domanda sorge spontanea: quale soluzione è più conveniente? Questa domanda ricorre spesso, in particolare quando arriva il momento di acquistare o cambiare casa. È sicuramente opportuno esaminarne le rispettive caratteristiche in modo da effettuare una scelta consapevole e soprattutto oculata. Al giorno d'oggi sappiamo bene come le bollette possono rappresentare un vero macigno per la piccola economia di una famiglia. La bolletta relativa al gas può riservare della brutte e amare sorprese se non se ne controlla il consumo.

26

Occorrente

  • Caldaia
  • canna fumaria
  • costi di installazione e manutenzione
36

I pro e i contro dei due impianti

Nei condomini non recentissimi, il più delle volte, è presente l'impianto centralizzato: il calore viene assicurato ma i dubbi riguardano i costi. La pecca di questo sistema è che ogni inquilino non paga la quantità effettiva del consumo ma una quota fissa che viene ripartita conteggiando i millesimi di proprietà. La Legge ha stabilito che le palazzine costruite dopo il 1991 devono avere gli apparecchi che calcolano il consumo di ogni singolo utente e, quindi, la struttura deve dotarsi di un sistema di riscaldamento autonomo. Grazie a queste soluzioni l'inquilino può regolare la temperatura del suo appartamento: comodo dal punto di vista funzionale ma non sempre conveniente economicamente. Se lo si confronta con il centralizzato emerge un punto debole non indifferente. Infatti il consumo dipende dalla qualità dell'ambiente e da altri importanti fattori. Primo fra tutti l'isolamento dei muri, con l'eventualità che gli appartamenti adiacenti inglobino parte del calore durante la notte. Da non sottovalutare poi i costi della manutenzione annuale obbligatoria della caldaia.

46

Supervisione biennale della canna fumaria in caso di riscaldamento autonomo

Il riscaldamento autonomo richiede inoltre la supervisione biennale della canna fumaria, fatta esclusivamente da un tecnico specializzato, con il relativo costo. Queste spese aggiuntive non sono necessarie per il sistema centralizzato che, con apposite ventole, regola la quantità di calore in ogni stanza. La diretta conseguenza è l'assenza dello spreco termico con un risparmio tangibile in bolletta che varia dal 15 al 20%.

Continua la lettura
56

Costi da sostenere per l'installazione di un riscaldamento autonomo

Il risparmio dell'impianto centralizzato viene dato anche dall'azione del crono-termostato, un dispositivo che spegne e accende la caldaia centrale in fasce orarie stabilite, ottimizzando la diffusione del gas. Non sottovalutiamo il prezzo delle attrezzature. La decisione di optare per una gestione autonoma vorrà dire acquistare l'attrezzatura necessaria: canne fumarie e caldaie di una certa qualità non hanno un prezzo irrisorio, al quale verrà aggiunta la spesa derivante dai lavori di muratura per la loro installazione. In base a tutti questi fattori, starà all'inquilino scegliere la soluzione migliore che prenderà in base alle sue reali esigenze.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di firmare un contratto di affitto, richiedete la documentazione relativa all'impianto di riscaldamento in uso e le relative tariffe
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Idee di domotica per migliorare la casa

La domotica, scienza che studia ed è atta al miglioramento della casa a livello tecnologico per migliorare ed agevolare la vita delle persone che la abitano, sta sempre più facendo passi da gigante in Italia. Infatti sono moltissime le persone che scelgono...
Economia Domestica

Come risparmiare con il riscaldamento autonomo

A causa della crisi economica che imperversa in Europa e soprattutto in Italia, negli ultimi anni, molte famiglie cercano di risparmiare in vari modi. Una delle voci che incide maggiormente sul bilancio economico, è quella relativa alle bollette di luce...
Ristrutturazione

Come installare i ripartitori di calore

Gli impianti di riscaldamento di vecchi edifici commerciali o ad uso abitativo spesso dispongono di un’unica unità riscaldante (caldaia) ad emissioni centralizzate. Naturalmente ogni singolo esercizio o abitazione residente ha esigenze diverse in tema...
Economia Domestica

Come scegliere la propria casa evitando brutte sorprese

L’acquisto di un’abitazione è per molti il sogno della vita e per trasformarlo in realtà si è spesso disposti a sostenere sacrifici lunghi ed onerosi. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a scegliere correttamente la...
Economia Domestica

Come riscaldare la casa senza il gas

I sistemi di riscaldamento a gas sono più frequenti negli appartamenti, all'interno di palazzi sia nuovi che datati. Ciò in quanto l'installazione di un impianto a gas tramite caldaia, termosifoni, bombolone centralizzato o metanodotti sotterranei comporta...
Ristrutturazione

Come effettuare la classificazione energetica

La classificazione energetica è un particolarissimo certificato che serve per valutare l'efficienza in termini energetici di un edificio. Lo scopo di questi certificati è quello di cercare di contenere gli sprechi di energia, adoperando ad esempio degli...
Economia Domestica

Come ridurre le spese condominiali

Risparmiare sulle spese condominiali è molto importante per far quadrare i bilanci familiari, infatti esse rappresentano per molti un ulteriore problema a quelli già esistenti nella vita di tutti i giorni. Ridurre le spese condominiali, però, non è...
Economia Domestica

Come eliminare l'aria in un impianto di riscaldamento

Per avere una maggiore efficienza energetica, le nostre abitazioni necessitano di costante manutenzione. L'impianto di riscaldamento viene utilizzato per lunghi periodi, ogni anno. L'utilizzo comporta l'accumulo di aria nelle condotte. Essa, espandendosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.