Pulizie ecologiche: ogni quanto lavare vetri, lenzuola e tappeti

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Ogni giorno siamo esposti a centinaia di sostanze chimiche nell'aria, nell'acqua e nei prodotti che usiamo nelle nostre case. Questi ultimi tendono ad essere i peggiori trasgressori e sono alcuni dei più pericolosi, soprattutto se in casa ci sono dei bambini. La maggior parte di questi prodotti contengono solventi aggressivi, detergenti e profumi, nonché sostanze chimiche nocive come sbiancanti, ammoniaca, solfati e parabeni. Queste sono tutte sostanze chimiche che possono causare danni alla pelle, alle vie respiratorie, agli occhi, ai polmoni, etc. A tal proposito, le pulizie ecologiche, oltre ad essere salubri, possono far risparmiare tanti soldi. Nella seguente guida vedremo in particolare ogni quanto lavare vetri, lenzuola e tappeti.

24

Le lenzuola vanno lavate una volta alla settimana. In questo modo si avrà la sicurezza di dormire in assoluta pulizia e freschezza, eliminando eventuali macchie invisibili ma soprattutto prevenendo la formazione di germi e acari, che sono la maggiore causa scatenante di allergie e problemi respiratori, disturbando il nostro sonno.

34

La pulizia dei vetri è altrettanto importante. I vetri macchiati o opachi fanno un'impressione a chi entra in casa, facendo percepire una sensazione di unto e sporco. Il problema più importante è che molto spesso non si ha a disposizione il tempo necessario per svolgere questo compito. Il consiglio, in questo caso, è quello di pulirli almeno una volta al mese, dando una maggiore priorità ai vetri che si sporcano più facilmente a causa della loro maggiore esposizione ai fattori climatici o all'inquinamento, soprattutto per quanto riguarda i vetri della cucina, maggiormente esposti agli schizzi delle pietanze.

Continua la lettura
44

I tappeti e i tappetini come è noto sono un ricettacolo di acari e batteri pertanto andrebbero puliti almeno una volta a settimana. Per i tappeti di grandi dimensioni o comunque per quei tappeti che non è possibile lavare in lavatrice è opportuno passare l'aspirapolvere per togliere la polvere. Mentre i tappetini in cotone o in spugna, tipicamente collocati nei bagni o in cucina, possono essere lavati in lavatrice facendo attenzione alle etichette in modo da poter scegliere la temperatura di lavaggio corretta e per capire per quali di essi è possibile utilizzare anche la centrifuga. Con questi semplici consigli sarete in grado di gestire e amministrare le pulizie in completa autonomia e flessibilità senza spendere troppo tempo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 errori da evitare nelle pulizie della casa

Le pulizie di casa rappresentano uno dei compiti quotidiani e anche più detestati per le donne che, sebbene la tanta decantata parità tra i sessi, sono ancora le principali addette alle pulizie domestiche. Oltre a essere monotoni, i mestieri in casa...
Pulizia della Casa

10 modi di eliminare gli acari in camera da letto

Gli acari sono animali invisibili ad occhio nudo, appartenenti alla famiglia degli aracnidi che si nutrono di cellule epiteliali morte, possono proliferare in qualsiasi ambiente della nostra casa ma in particolare in ambienti umidi come la camera da letto,...
Pulizia della Casa

10 errori da evitare quando fai pulizie in casa

Pulire una casa e soprattutto mantenerla in ordine non è una cosa semplice. Molti di noi pensano che basti una spazzata per terra, una lavata al pavimento, una spolverata ai mobili che il gioco è fatto. Per ognuna di queste azioni c'è un criterio e...
Economia Domestica

5 passi per organizzare le pulizie di primavera

Quando arriva la primavera siamo tutti più energici e vitali e abbiamo quasi l'impressione di fiorire con essa, è come se ci fosse un risveglio anche delle nostre forze fisiche, oltre che mentali, infatti non a caso questa è la stagione in cui si fanno...
Economia Domestica

10 trucchi per risparmiare tempo nelle pulizie domestiche

Una delle cose che sicuramente riempie le giornate dei casalinghi e non è, senza alcun dubbio, tutto quello che riguarda la pulizia della casa in cui abitiamo. Pulire una casa abitata non è facile: richiede tempo prezioso, denaro, buona volontà e olio...
Pulizia della Casa

Come avere specchi e vetri splendenti usando l'ammorbidente

Con l'arrivo della primavera, giunge il momento di effettuare le ricorrenti pulizie. Tra quelle più profonde non si possono certo dimenticare i vetri e gli specchi che, in un modo o nell'altro, hanno sempre qualcosa che non convince. Ogni volta che si...
Pulizia della Casa

Come pulire casa senza prodotti chimici

Molte persone ritengono possibile riuscire a mantenere la casa pulita soltanto grazie ai prodotti chimici acquistabili presso i negozi. Questo non è assolutamente vero e anche dannoso per il benessere fisico dell'uomo. Le sostanze chimiche presenti all'interno...
Pulizia della Casa

Pulizie di primavera in 10 step

L' inverno si sa non è la stagione ottimale per le pulizie " profonde". Causa la pioggia, il freddo, l' umidità, le poche ore di luce solare si tende a fare il minimo indispensabile. L' arrivo della primavera, di giornate lunghe e soleggiate ci fa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.