Olio per manutenzione del legno di quercia

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Ecco una guida, utile ed anche molto pratica, tramite il cui aiuto poter essere in grado d'imparare quale olio si debba utilizzare, per la classica manutenzione del legno di quercia, un tipo di legno molto particolare, sofisticato e del delicato. Saper manutenzionare il legno di cui sono costituite porte, finestre ed anche mobili, è un modo per far durare più a lungo tutti questi elementi che compongono il nostro bel all'appartamento. Il legno è un materiale che tende a deteriorarsi nel corso del tempo: soprattutto se tenuto in casa, esso va curato e periodicamente trattato con gli appositi prodotti. In casa, la manutenzione riguarda i mobili, le porte, gli infissi e l'eventuale parquet. A seconda del tipo di legno da trattare, esistono in commercio diversi prodotti che aiutano a conservare tutte le caratteristiche del legno: a questo scopo esiste un'ampia varietà di oli. Ma qual è il miglior olio per la manutenzione del legno di quercia? Scopriamolo nei seguenti passi. Non resta a questo punto, che augurare a tutti un buon divertimento ed anche una buona lettura della seguente guida.

28

Occorrente

  • olio danese
  • olio di lino
  • panno
38

Come conoscere il legno di quercia

Il legno di quercia è un particolare tipo di legno molto resistente e particolarmente durevole. Viene utilizzato soprattutto per realizzare strutture solide interne o esterne; proprio per questo motivo se ne sconsiglia l'uso domestico. Comunque, se all'interno della nostra casa vi sono oggetti o mobili costruiti con legno di quercia, per una corretta manutenzione, bisogna utilizzare un olio specifico che può essere quello danese e quello di lino.

48

Come utilizzare l'olio danese per il legno di quercia

L'olio danese è un tradizionale olio scandinavo specificamente predisposto a una profonda cura e pulizia del legno: esso infatti oltre a ripulire la superficie da eventuali accumuli di polvere ha anche la capacità di creare uno strato protettivo. Questo strato compie il lavoro di un leggero telo liscio: quando altre sostanze solide si andranno a depositare sul legno, automaticamente scivoleranno via lasciando che il legno mantenga la sua lucentezza e la sua pulizia. L'olio danese inoltre scurisce ed accentua le venature del legno, è di facile applicazione ed ha un'asciugatura rapida.

Continua la lettura
58

Come impiegare l'olio di lino

L'olio di lino invece è un olio più delicato che, a differenza di quello danese, non è volto a creare uno stato impermeabile, ma semplicemente a pulire e a donare lucentezza al mobile. Si trova in commercio in due versioni: cotto o crudo. Il primo penetra profondamente nel legno ma va usato solo quando si vuole impermeabilizzare il legno; quello crudo va usato per nutrire il legno e per trattarlo. L'olio di lino è particolarmente adatto a tutti quei mobili che si trovano in condizione di poter essere soggetti ad accumuli di polvere. Certo, se si ha bisogno di un olio particolarmente durevole e forte, la quale efficacia non svanisca nell'arco di pochi giorni, bisogna decisamente scegliere l'olio danese.

68

Come stendere l'olio per il legno di quercia

Una cosa importante per quanto riguarda l'olio è la sua stesura: l'olio ha una proprietà che unge i materiali sui quali viene applicato e, dunque, per far sì che il lucido risulti uniforme, esso dovrebbe essere passato in un unico verso e con un panno di cotone asciutto. Per controllare che esso venga applicato correttamente si possono verificare gli spazi rimasti vuoti mettendosi in posizione di contro luce. Quando ci si è accertati che l'olio è stato steso in modo uniforme bisogna farlo asciugare per qualche minuto per evitare che gli oggetti posti sulla superficie vengano sporcati. Dopo l'attesa potranno essere ricollocati nei posti d'origine. L'operazione dell'olio è da ripetere periodicamente ogni 2-3 mesi. Ed ecco che in pochissimi passaggi, potremo anche noi avere in casa dei mobili, porte o finestre che sono costituite dal legno di quercia, in ottimo stato e del tutto efficaci, nel loro ruolo! Buon divertimento a tutti!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper prendersi cura del legno è molto utile ed importante.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come scegliere la legna da ardere

Se in casa abbiamo un camino tradizionale, è importante sapere su quale tipo di legna optare; infatti, ce ne sono alcune tipologie che fanno soltanto molto fumo e ardono poco, mentre altre durano più a lungo e sono anche profumate. In riferimento a...
Arredamento

Come Riconoscere I Mobili In Stile Restaurazione Inglese

L'epoca della restaurazione in generale, è una di quelle epoche che per anni non è stata presa in considerazione. Lo stile che quest'epoca ha da sempre offerto ai mobili, è stata ritenuta infatti da sempre sin troppo pesante. I mobili restaurati non...
Economia Domestica

Come scegliere la legna per il termocamino

Oggi l'uso in ambito domestico di un termocamino è sempre più frequente, dati i numerosi vantaggi che quest'ultimo comporta. Il termocamino, è in grado di diffondere un calore omogeneo e di asciugare l'umidità in eccesso. Se avete poco tempo a disposizione,...
Arredamento

Come arredare in stile americano

Le contaminazioni moderne hanno fatto perdere allo stile americano le caratteristiche originarie di tale forma d'arredamento e, per riuscire a coglierne esattamente le particolarità, è necessario fare un passo indietro. I modelli di riferimento, infatti,...
Arredamento

Come Scegliere E Ambientare I Mobili In Stile Coloniale Americano

Con lo stile coloniale si intendono gli stili utilizzati dalle popolazioni europee che hanno colonizzato determinate aree, tra queste vi è l'America. Come stile, è il più conosciuto e scelto insieme a quello orientale o africano. Lo stile coloniale...
Arredamento

5 idee per arredare il tuo soggiorno in stile scandinavo

Se sei in procinto di ristrutturare il tuo soggiorno oppure di trasferirti in una nuova casa, è fondamentale che tu abbia le idee chiare su come intendi arredarla così da definire il tutto e non ritrovarti in un ambiente pacchiano, senza stile e pieno...
Ristrutturazione

Come riparare la parte posteriore di una cassapanca d'epoca

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter riparare la parte posteriore di una cassapanca d'epoca, il tutto con le nostre mani e con la nostra voglia di fare. Iniziamo subito con il dire che è abbastanza frequente...
Arredamento

Come arredare il soggiorno in stile liberty

Come vedremo nei pochi passi di questa guida dedicata all'arredamento e al design del soggiorno, per arredare adeguatamente l'ambiente casalingo è importante scegliere i colori adeguati e i complementi di arredo capaci di conferire un tocco in più di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.