Metodi per sterilizzare le spugne da cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Uno degli oggetti che può davvero sorprendere per la grande quantità di batteri accumulata al suo interno, è la spugnetta da cucina. Le spugne da cucina, stando sempre a contatto con acqua e residui di cibo, possono diventare un vero e proprio covo di batteri e germi pericolosi per la salute. Per rimediare al problema e lavare i piatti sempre con spugne ben disinfettate e pulite, esistono dei metodi davvero interessanti e soprattutto utili per sterilizzare le spugne da cucina.

26

Usare lo sgrassatore

Anche se usare lo sgrassatore non è di certo un metodo naturale ed economico, per sterilizzare le spugne in realtà, è uno dei prodotti migliori perché è composto da ingredienti chimici adatti a debellare tutti i batteri infiltrati nelle spugne da cucina. Vi basterà bagnare la spugna con acqua calda e spruzzare un bel po' di sgrassatore su tutti i lati per rimuovere lo sporco, il cattivo odore e tutti i germi contenuti nella spugnetta.

36

Usare il forno a microonde

Un ulteriore metodo per eliminare le tracce di sporco, di cattivo odore e di batteri dalle spugnette usate in cucina per lavare piatti e pentole, è quello di utilizzare il forno a microonde. Vi basterà immergere la spugna in una ciotola con dell'acqua e lasciarla riscaldare a circa 800 watt dentro il forno a microonde. Le tracce di sporco, di unto e i batteri scompariranno e avrete una spugnetta come nuova.

Continua la lettura
46

Usare il limone

Anche il succo di limone è molto utile per la pulizia e la sterilizzazione delle spugnette da cucina. Mettete le spugne all'interno di una vaschetta piena di acqua bollente e spremete un paio di limoni al suo interno. Il limone, toglierà le tracce di sporco e farà brillare la vostra spugnetta. Il limone inoltre, sbiancherà la spugna e la renderà profumata.

56

Usare l'aceto

Anche l'aceto, spesso viene usato per la sterilizzazione completa di elettrodomestici ma anche di spugne e tessuti. La sterilizzazione con l'aceto, deve essere fatta con una miscela composta da acqua bollente, aceto e un pochino di succo di limone. Lasciate immerse in questo composto le vostre spugnette da cucina per almeno un paio d'ore per avere un risultato incredibile.

66

Usare l'acqua ossigenata

Una soluzione meno naturale rispetto all'aceto, al limone o all'acqua bollente, è quella che prevede l'utilizzo della comunissima acqua ossigenata. L'acqua ossigenata, è il miglior metodo di disinfettare e sterilizzare le spugne. Dovrete immergere le spugnette da cucina in una soluzione di acqua naturale e acqua ossigenata (circa 30% di acqua naturale e 70% di acqua ossigenata) per ottenere una pulizia completa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire spazzole e spugne

Per effettuare le pulizie di casa utilizziamo degli strumenti specifici che ci permettono di ottenere dei risultati più che soddisfacenti. Ma come ci si deve comportare quando dobbiamo pulire per l'appunto questi strumenti? Lo scopo di questa guida verte...
Pulizia della Casa

Come sterilizzare i vasetti

Una delle cose più importanti quando si è grandi produttori di marmellata è essere molto accurati nella pulizia dei vasetti: di fatti, sono proprio questi ultimi la principale causa di perdita delle marmellate. La sterilizzazione è necessaria per...
Pulizia della Casa

Come sterilizzare la biancheria

La sterilizzazione è un processo che garantisce a tutti gli oggetti che ne beneficiano, l'eliminazione di virus, batteri ed altri microrganismi potenzialmente dannosi per la salute, ed in grado di causare infezioni più o meno gravi. A tal proposito...
Pulizia della Casa

10 errori da evitare nelle pulizie domestiche

Pulire la casa e mantenerla sempre splendente, è un compito spesso non facilissimo. Lavare pavimenti, vetri, sanitari e tutte le superfici della casa, può diventare un compito lungo che richiede tempo e precisione ed è per questo che è importante...
Pulizia della Casa

Come sterilizzare un biberon

Per nutrire i neonati, senza ricorrere al seno materno, o anche per utilizzare latte artificiale, occorre impiegare uno strumento particolare, cioè il biberon. Il biberon deve essere visto, però, come un grande bicchiere dalla forma particolare, adatta...
Pulizia della Casa

5 usi alternativi del forno a microonde

Il forno a microonde è un elettrodomestico utilissimo in cucina. Dal suo arrivo cucinare è più semplice e veloce. Il microonde cuoce i cibi dall'interno, spesso e volentieri con funzioni per accorciare i tempi. Ma il forno a microonde può rivelarsi...
Pulizia della Casa

Come sterilizzare un ago

Oggi per le punture si usano le siringhe usa e getta, pratiche comode, non richiedono nessun tipo di manutenzione in quanto una volta utilizzate possono essere gettate nella spazzatura. Esistono però anche delle siringhe in vetro con ago intercambiabile...
Pulizia della Casa

Come sterilizzare le bottiglie

Le bottiglie di vetro vuote costituiscono una tipologia di contenitore davvero utile e versatile: possono tornarvi utili per travasare del vino che vi è stato regalato, oppure per conservare dei succhi di frutta freschi appena preparati. Prima di riciclare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.