Le migliori macchine per il pane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando nei tempi antichi le nonne impastavano il pane, la casa si riempiva di tutti quegli odori genuini così riconoscibili da tutti. Al giorno d'oggi non si è perso l'amore per questa tradizione olfattiva ma la vita frenetica impedisce alle mamme del nuovo millennio di avere più tempo da poter dedicare alla cucina. Ecco perché le macchine per il pane sono così ricercate: consentono di riscoprire i piaceri di una volta ma impiegando meno ore. Le caratteristiche che occorre guardare per scegliere le migliori macchine per il pane presenti in commercio, sono i watt del motore, i programmi e i livelli di cottura. Ovviamente costituisce un plus quando un prodotto è indicato per celiaci o senza glutine. I prezzi variano dai 100 ai 300 euro, ci sono dei buoni compromessi sul mercato, basta sapere con esattezza il prodotto più adatto in base alle proprie esigenze. Nella guida che segue, potrete leggere dunque quali sono le migliori macchine per il pane presenti in commercio.

26

Moulinex Uno OW3101

Tra le migliori macchine per il pane spicca la Moulinex Uno OW3101. Eccellente il rapporto tra l'ottima qualità e il prezzo ragionevole. A differenza di altri prodotti simili presenta tre livelli per la cottura e grazie al motore piuttosto potente (700 watt) l'elettrodomestico può essere utilizzato anche per altri esperimenti culinari.

36

Kenwood BM450

Sebbene non sia molto economica rispetto ad altri modelli sul mercato di macchine per il pane, questo prodotto rappresenta l'eccellenza. Ben 780 watt di motore, cinque livelli di cottura e più di dieci programmi che si possono modificare in base alle proprie necessità. Da segnalare anche un modello simile, il Kenwood BM350 che presenta caratteristiche molto simili ma ad un prezzo inferiore.

Continua la lettura
46

Ariete 125

Tra le migliori macchine per il pane l'Ariete 125 pane express metal è la proposta che dal punto di vista monetario rappresenta la più conveniente sul mercato. Nonostante la sua fascia di prezzo bassa vanta comunque più di 500 watt di potenza e può essere utilizzata soprattutto da coloro che desiderano imparare, dopotutto anche gli impasti hanno bisogno dei macchinari giusti per subire esperimenti.

56

Panasonic SD-ZB2502BXE

Questa macchina per il pane rappresenta il top per chiunque voglia comporre degli alimenti senza glutine. Per questo motivo rappresenta una proposta piuttosto accattivante, oltre ad avere tre livelli riguardanti la cottura del pane e soprattutto ne supporta la capienza fino ad un massimo di 1,2 kg.

66

Imetec 7815 Zero Glu

Una gamma di programmi eccellenti, sono ben 20 le proposte che si possono utilizzare con questo prodotto, tra cui molti per celiaci. Tra le migliori macchine per il pane questa rappresenta la scelta di molte mamme, soprattutto perché all'interno della confezione si trova anche un ricettario non solo riguardante il pane ma anche i dolci, sempre per soggetti celiaci.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere le lampadine per la casa

Scegliere la corretta illuminazione per ogni ambiente della propria abitazione è un fattore importante, quasi quanto la capacità di arredarla in modo adeguato e funzionale. La grandissima varietà di corpi illuminanti, di tipi di lampadine da inserirvi...
Economia Domestica

I migliori forni a micronde di piccole dimensioni

Cucinare richiede non solo una certa abilità ai fornelli. Spesso e volentieri è necessario avere un bel po' di tempo per preparare piatti gustosi. Alcune ricette sono più complesse di altre e portano via diverse ore. L'ideale sarebbe avere un'attrezzo...
Economia Domestica

Come usare l'impastatrice planetaria

Amate stare dietro ai fornelli? Volete occuparvi passo passo delle vostre creazioni culinarie? Se è così, allora forse snobbate gli ingredienti già pronti come ad esempio la pasta frolla. Oggi non è un problema fare da sé. Esistono elettrodomestici...
Economia Domestica

Guida all'acquisto di una lampada a led

Ultimamente il modo di illuminare le case è cambiato notevolmente specialmente per una questione di risparmio. Le tradizionali lampadine con filo di tungsteno sono quasi completamente scomparse per far posto a quelle a risparmio energetico ed a quelle...
Economia Domestica

Come misurare la produzione dei pannelli Fotovoltaici

I pannelli fotovoltaici sono una delle grandi novità tecnologiche degli ultimi anni realizzati con il fine di produrre energia pulita: infatti tramite essi l'energia solare viene convertita direttamente in energia elettrica. Il numero di istallazioni...
Economia Domestica

Come scegliere le lampadine a led

Se abbiamo bisogno di un'illuminazione efficiente e nel contempo ottenere un sostanziale risparmio energetico, non c'è niente di meglio che optare per un impianto a luci led. Si tratta infatti di lampade di ultima generazione, che sviluppano una potenza...
Esterni

Come illuminare un patio

Il patio è un luogo versatile in cui poter svolgere diverse attività. Per questo motivo le illuminazioni da adottare dovranno avere requisiti che possano rendere versatile e pratico il loro utilizzo, in relazione alle attività contingenti. Di certo,...
Economia Domestica

Come risparmiare con i led

Le bollette delle utenze domestiche sono ormai il caruccio di tutte le famiglie e per correre ai ripari e pagare bollette meno salate è necessario trovare delle armi per fargli fronte. Sfatando alcuni miti sul risparmio energetico e cercando invece di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.