Idee per rivestire le sedie

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

A volte si vuole cambiare l'aspetto delle sedie in modo da renderle eleganti, ma allo stesso tempo si è in cerca di un metodo semplice. In questo caso si può leggere questo tutorial per avere delle idee su come è possibile rivestire le sedie. Per la realizzazione di un buon lavoro non sono necessarie grandi attitudini, basta avere un po' di manualità ed un minimo di conoscenza sia dei materiali che delle attrezzature di cui si ha bisogno.

25

Occorrente

  • Vecchie sedie
  • Tessuto
  • gommapiuma
  • vernice per legno colorata
  • vernice per legno trasparente
  • spilaltrice
  • immagini decoupage
  • Colla vinilica
  • acqua
35

Le sedie possono essere rivestite con la tecnica del decoupage. Se la sedia è di legno bisogna togliere tutta la vernice con un foglio di carta vetrata a grana media. Dopo aver terminato il lavoro bisogna ripetere l'operazione utilizzando un foglio di carta vetrata a grana fine. In seguito bisogna ripulire tutta la sedia, eliminando la polvere presente. A questo punto si deve prendere un contenitore e si deve versare dentro una parte di colla ed una di acqua. Poi, con un pennello si mescola fino a quando tutti gli ingredienti sono perfettamente amalgamati. Adesso con lo stesso pennello si inizia a stendere la colla su di una parte di sedia. Si posizionano le immagini ritagliate in precedenza e con i polpastrelli si esercita una piccola pressione per eliminare eventuali pieghe.

45

Si deve procedere in questo modo fino alla copertura totale del legno. Si fa asciugare la sedia in un luogo fresco ed areato, ma non direttamente esposto al sole. In seguito si deve stendere su tutta la superficie una mano di vernice trasparente. Si lascia asciugare di nuovo prima di utilizzarla. In alternativa a questo metodo si può carteggiare la sedia sia con carta vetrata a grana media che a grana sottile. Poi, si pulisce la struttura dalla polvere e si stende una mano di vernice per legno del colore preferito. Si lascia asciugare ed utilizzando una miscela di colla vinilica si attacca un'immagine a piacere su un lato della seduta e sulla spalliera. Quando è asciutta si passa sulla sedia una mano di vernice trasparente.

Continua la lettura
55

Un'ultima idea è quella di imbottire la sedia in legno. Si carteggia la superficie sia con carta vetrata a grana media che a grana sottile. Si pulisce la struttura e si passa una vernice per legno del colore preferito. Quando la sedia si è asciugata si prende la stoffa scelta per l'imbottitura e si stende su un piano. Si misura la seduta della sedia per il verso della lunghezza e per quello della larghezza. Si taglia la stoffa in base la misure per ricavare il modello. Al momento di ritagliare la sagoma bisogna ricordarsi di aggiungere i centimetri per il risvolto. In seguito si provvede ad imbottire la sedia con gommapiuma, si appoggia la stoffa su di essa e si dà qualche punto sui lati per fermare la stoffa. Si gira la sedia e con la spillatrice si inizia a fermare la tela, evitando che si formano antiestetiche pieghe. Adesso il lavoro è terminato e si può ammirare il risultato ottenuto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire una sedia da ufficio

Le sedie da ufficio vanno pulite come tutti gli altri oggetti. Spesso, però, pulire questo tipo di sedia può risultare difficile, data la composizione della stessa. Le sedie da ufficio, infatti, sono formate, per la maggior parte dei casi, da una struttura...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una sedia antica

Se preso dalla foga data dalle belle giornate, ti sei messo a riordinare e pulire casa e in uno stanzino tutto impolverato, ti sei imbattuto in una sedia antica dalla dubbia provenienza, non disperare questo antico ritrovamento può diventare un oggetto...
Pulizia della Casa

Come pulire una sedia di tessuto

Chi adora lo stile country o leggermente retrò, sa bene che le sedie di tessuto rappresentano un complemento d'arredo molto famoso e ammirato grazie alla loro eleganza. Questo tipo di sedie sono ideali per un salone raffinato, una veranda o un giardino...
Arredamento

Come scegliere la sedia per l'ufficio

Se il vostro è un lavoro d'ufficio, un lavoro che prevede molte ore seduti ad una scrivania, sicuramente riconoscerete l'importanza della sedia. Esistono sedie e sedie a seconda dell'utilizzo che se ne vuole fare. Ovviamente una sedia da ufficio deve...
Pulizia della Casa

Come pulire una sedia di paglia

Le sedie impagliate da cucina sono un elemento particolarmente adattabile all’arredamento, tanto se accostate ad un tavolo moderno, quanto se avvicinate ad un tavolo shabby style che spesso ben si accorda con qualche elemento dal sapore antico. Per...
Ristrutturazione

Come restaurare una sedia del 700

Il restauro è un'attività che riesce a valorizzare dei beni antichi rendendoli nuovamente utilizzabili e non esclusivamente limitandoli a meri oggetti da collezione. Nella guida che svilupperemo, ci concentreremo nella restaurazione delle sedie e, nello...
Ristrutturazione

Come restaurare una sedia laccata

Se in casa abbiamo una vecchia sedia che si presenta con una finitura laccata non più integra, possiamo intervenire con delle tecniche adeguate in grado di farla ritornare come nuova, e senza perdere le caratteristiche originali e il pregio di cui si...
Arredamento

Come realizzare una sedia con il cartone

Se siete amati del bricolage e vi cimentate spesso in quest'hobby, nei prossimi passaggi troverete le istruzioni per realizzare una sedia dal design molto semplice, sostanzialmente sarà una soluzione multistrato, comoda e funzionale. Otterrete un pezzo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.