Idee per la decorazione del patio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il patio è un piccolo angolo di relax, posizionato in una zona esterna, e adiacente, alla nostra abitazione. Si tratta di un lusso che, per questioni architettoniche o logistiche, sono in pochi a potersi permettere. Ma se amate il design, le chiacchiere con gli amici, le colazioni all'aria aperta, le cene in compagnia, e le atmosfere magiche, avere un patio fa proprio per voi. Ancora meglio se si affaccia su una qualche vista spettacolare, che viviate in campagna, in città, al mare, o in montagna.
Il patio può essere collocato sia in terrazza, che in giardino, e si rivela une delle zone più comode e rilassanti della casa, dove trascorrere ore liete in famiglia o con gli ospiti.
Ovviamente, come qualsiasi altro ambiente casalingo, ha bisogno del giusto arredamento, così da poter esprimere al meglio funzionalità e bellezza, in rapporto ai nostri gusti personali.
Tuttavia, questo ambiente non risulta di immediata fruizione, perciò molte persone si trovano in difficoltà quando arriva il momento di allestire un patio per la prima volta.
In questa guida troverete alcune semplici idee, per la decorazione del vostro patio.

26

Occorrente

  • mobili da esterno (divanetti, poltrone, sedie, tavoli)
  • piante e fiori
  • tappeti impermeabili
  • ombrelloni, teli, gazebo
  • cuscini, quadri, e altri elementi decorativi a piacere
  • faretti, torce, candele, zampironi, stufe, funghi a gas
  • piano cucina, griglia, o mini-bar
36

Indicazioni generali: materiali, stile e funzionalità

Come accennato, esistono diversi tipi di patio, distinguibili in base a collocazione, presenza o meno di una copertura, materiali di costruzione, e ampiezza. E per ognuno di essi, ci sono particolari accorgimenti da seguire. Se possedete un patio realizzato interamente in legno, cercate di rispettarne lo stile anche nell'arredamento, mantenendo un design "shabby chic", o magari rustico, con mobili in legno e, perché no, ottenuti con la tecnica del bricolage. Ma attenzione a proteggere la zona con una tettoia, una tenda o un ombrellone. Per non parlare della necessità di dover tenere costantemente sotto controllo tutto ciò che ha a che fare con il fuoco, ad esempio candele e stufe per esterni. Se invece possedete un patio dotato di muri o pavimenti in cemento, potete ottenere due risultati diversi, utilizzando lo stesso metodo, ovvero: se vi trovate in città, create un ambiente speciale, in cui potervi scollegare dal mondo urbano circostante; se invece abitate in mezzo alla natura, dovete evitare che questi elementi rovinino il paesaggio circostante. Come risolvere entrambe le situazioni? Inserite lungo il perimetro del patio, alcune piante in vaso, fiori, o vasi pensili. In alternativa, decorate una parete sola con una bella pianta rampicante, che si sviluppi in linea verticale. È possibile, inoltre, costruire colonne spezzate utilizzando dei mattoni da adibire a fioriere, che risulteranno molto originali. Sistemate, però, tali decorazioni, su un solo lato del patio, per non creare sovraccarichi o effetti giungla. Per quanto riguarda i mobili, di qualunque tipo sia il vostro patio, potete optare per un divanetto, un paio di poltrone e un tavolino basso: in vimini o fibre intrecciate per uno stile retrò; in alluminio e materiali di design per ambienti tendenzialmente moderni. Ricordate solo l'importanza di una copertura per proteggere oggetti e mobili che potrebbero rovinarsi in caso di intemperie; e di un sistema di riscaldamento e illuminazione (di cui cui non si può fare a meno soprattutto durante le serate più fredde).

46

Elementi d'arredo e utilità

Per quanto riguarda gli elementi d'arredo, oltre a sedie, divanetti e tavoli, considerate l'acquisto di un bel tappeto, in un materiale che sia resistente alla pioggia. Posizionate il tappeto davanti al divano, per aggiungere una nota di colore immediata e donare concretezza allo spazio, soprattutto se non possiede muri o confini ben definiti. Come già detto, gli stili da seguire sono vari, dal romantico, al minimalista, al barocco. Sceglietene uno, magari aiutandovi con delle riviste d'arredo per esterni, e fate sì, che ogni elemento lo richiami. Abbiamo parlato dell'importanza dell'illuminazione, quindi via libera a faretti, funghi, lanterne, o caminetti. Se volete decorare con cuscini, coperte, quadri, ecc, una copertura è assolutamente necessaria, ma se non disponete di un tetto, anche un telo può andare bene in caso di pioggia.
Per quanto riguarda, invece, la colorazione delle pareti (se presenti) scegliete tinte monocolore, accese se volete creare calore, tenui per un'atmosfera romantica. Per ambienti esterni, usate vernici speciali a spruzzo, che hanno il vantaggio di essere idrorepellenti e di non rovinarsi facilmente.

Continua la lettura
56

Estetica

Uno dei modi più semplici, e allo stesso tempo d'effetto, per decorare il tuo patio, è quello di aggiungere mobili e complementi d'arredo in grado di catturare subito l'attenzione, che creino quindi un contrasto dal resto dell'ambiente: non serve che siano per forza appariscenti, basta un semplice stacco di colore, che li faccia risaltare (ad esempio, se tavolini e sedie sono in tinta unita nera, aggiungete un elemento bianco, oppure delle piante verdi, o semplicemente dei quadri multicolore; se volete esaltare un suppellettile, come potrebbe essere il caso di un mini-bar, fate sì che sia l'unico elemento di quella tinta, o cromato, nell'intero spazio del patio.)Al contrario, anche seguire un filo unico nella scelta di materiali e colori per i mobili d'arredo, può creare un effetto suggestivo ed elegante. Inoltre, se disponete di uno spazio ampio, oltre al set da divano, potete acquistare altri tavolini con ombrellone, una panca di legno graziosa, o addirittura installare una piccola fontanella nel mezzo dell'area (alcune di queste hanno anche delle vasche dove alloggiare dei pesciolini, e delle piante acquatiche, così da garantire un forte impatto visivo). Se il patio è interno, completatelo con suppellettili adatti, come ad esempio un barometro antico da parete in ceramica o ottone, un bell'orologio e dei quadri grandi. Tornando all'illuminazione, importantissima per donare all'atmosfera il tocco finale, potete collocare i faretti sia a parete che sul pavimento, abbinando magari luci di diverso colore, che esaltino la vegetazione e l'arredamento. Infine anche gli odori sono importanti, considerate la scelta di piante aromatiche, candele profumate e zampironi (utilissimi in estate). Vedrete che con un po' di buon gusto e attenzione ai dettagli, il vostro patio diventerà un luogo di ritrovo, o di fuga, davvero piacevole.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'aggiunta di elementi da cucina, come un bancone per semplici preparazioni, un mini-frigo, o una griglia, possono essere quei dettagli, a cui spesso non si pensa, ma assolutamente utili e d'effetto.
  • Non scordate oggetti di contorno come posa-ceneri e cuscini, questi infatti fanno la differenza quando si tratta di mettere a proprio agio gli ospiti.
  • Anche il patio ha bisogno di pulizia e manutenzione, non dimenticatevene.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come riparare un patio lastricato

Le abitazioni più belle situate nel verde e in luoghi ampi e isolati, sono dotate di giardini, di ambienti ricchi di ampi spazi e solitamente, sono anche dotate di un patio, ovvero di uno slargo molto grande situato davanti la casa, che può essere costituito...
Esterni

Scegliere i mobili per il patio

Come tutti sanno il patio non è altro che un cortile interno tipico delle grandi ville, caratterizzato solitamente da arredi tipici da giardino. Questo elegante cortile interno, solitamente viene circondato da piante, alberi o fiori, in base ai propri...
Esterni

Consigli per impermeabilizzare il patio

Di norma, in seguito alla costruzione di una casa o una piccola villa, viene posizionato davanti all'entrata un grande patio. Si tratta di una caratteristica piuttosto comune degli spazi interni delle ville. Generalmente è un ambiente aperto e luminoso....
Esterni

Come costruire un tetto per il patio

Solitamente, in una bella casa con giardino l'organizzazione degli spazi è davvero importante. La maggior parte delle abitazioni che possiedono uno spazio esterno sono anche provviste di un patio. Si tratta sostanzialmente di una piccola area che si...
Esterni

Come illuminare un patio

Il patio è un luogo versatile in cui poter svolgere diverse attività. Per questo motivo le illuminazioni da adottare dovranno avere requisiti che possano rendere versatile e pratico il loro utilizzo, in relazione alle attività contingenti. Di certo,...
Ristrutturazione

Come costruire un patio di mattonelle decorate

Se avete la fortuna di avere un delizioso spazio esterno privato, potrete costruire un patio in cemento e pavimentarlo con delle belle mattonelle. Potrete decorare l'esterno, con scelte di design, scegliendo mattonelle decorate, rustiche o moderne. Si...
Esterni

Come pulire un patio in legno

Se avete una casa molto ampia che possiede un bel cortile, sono molti i modi in cui la si può arredare. Lo spazio esterno consente di svolgere numerose attività, permette di ricavarsi un momento di relax dalla routine quotidiana. Se avete deciso di...
Arredamento

Come arredare un patio in stile rustico

Poter disporre di un patio è per molti una fortuna, ma non è certo da tutti: solitamente ne sono dotate le grandi case di campagna oppure quelle ubicate nei centri storici. È una graziosa loggia che si può trovare anche in alcuni palazzi e qui si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.