Frutta e stagione di giugno: cosa comprare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La "Società Italiana Nutrizione Umana" (SINU) definisce la frutta come un insieme di svariate tipologie di frutto e piante da frutto (come il melo, il nespolo o il pero) che ogni essere umano dovrebbe consumare spesso nella sua alimentazione, ma senza esagerare.
Difatti, la frutta è ricca di sostanze nutrizionali (tra cui la vitamina A, l'acqua, i grassi insaturi, le fibre alimentari, la vitamina C, il potassio e la vitamina E) e possiede numerosi benefici (come l'idratazione della cute, la conservazione dell'igiene intestinale e la prevenzione del cancro).
Solitamente, essa è suddivisa in tre categorie:
- la frutta fresca, ovvero quella acidula e zuccherina prodotta dalle piante (il cocomero, il melone, le arance, il cocco, la pesca, l'ananas, le castagne, ecc.);
- la frutta secca, ossia i prodotti alimentari contenenti poca acqua e ricchi sia di calorie che di lipidi (le noci, le mandorle, i fichi secchi, i pinoli, i pistacchi, ecc.);
- la frutta conservata, cioè quella trasformata in marmellata, confettura o ulteriori tipi di conserva.
Nella presente dettagliata guida che vi enuncerò nei passaggi successivi, vi parlerò della frutta acquistabile nella stagione di Giugno: precisamente, mi occuperò di spiegarvi bene cosa è preferibile comprare in tale mese dell'anno.

26

Le albicocche: caratteristiche e proprietà benefiche

Le albicocche sono dei frutti di colore arancione che nascono dall'albero originario dell'Asia chiamato "albicocco", hanno una forma pressoché ovale e presentano all'interno un singolo grande nocciolo caratterizzato dalla presenza di alcuni semi.
L'albicocca contiene molte vitamine, il sorbitolo, tanti minerali (come il ferro, il calcio e il potassio) e parecchie fibre alimentari: di conseguenza, questo frutto contrasta la stanchezza fisica, è altamente lassativo, protegge l'organismo umano sia dal colesterolo che dai radicali liberi, mantiene la glicemia ai valori di normalità ed è utile sia per la vista che per la crescita delle ossa.

36

Le banane: proprietà e benefici

Le banane sono i frutti dalla forma allungata prodotti dall'albero chiamato "banano" e composti da una buccia esterna abbastanza dura (specialmente prima della loro maturazione) che racchiude la parte commestibile, ovvero la polpa biancastra dal sapore dolce.
Con riferimento ai suoi valori nutrizionali, la banana è ricca di acqua, zuccheri (glucosio, saccarosio e fruttosio), carboidrati, proteine, vitamine (A, B, C, E, ecc.) e minerali (calcio, ferro, potassio, fosforo, ecc.).
Relativamente ai loro benefici, le banane sono utili in caso di anemia (perché consentono la facile rigenerazione dei globuli rossi), favoriscono il regolare funzionamento del sistema circolatorio, alleviano i disturbi connessi allo stress o all'ulcera gastrica, sono d'ausilio nella protezione della vista, riducono la possibilità di ictus durante la menopausa e permettono di studiare meglio.

Continua la lettura
46

Le ciliegie: valori nutrizionali e proprietà benefiche

Le ciliegie sono frutti di colore rosso forse provenienti dall'Asia, che presentano internamente un seme e sono caratterizzate dall'elevata presenza di acqua, zuccheri, vitamine, aminoacidi, flavonoidi, proteine e fibre alimentari.
I benefici apportati dalla ciliegia all'organismo umano sono il contrasto ai gonfiori addominali e ai radicali liberi, la rivitalizzazione della cute (specialmente quella del viso), la riduzione del colesterolo, il favorimento del sonno (grazie alla melatonina), la prevenzione dalle malattie, la depurazione del fegato e l'alleviamento della stanchezza fisica.

56

Le fragole: caratteristiche, utilizzi e benefici

Le fragole sono frutti rossi provenienti dalla Francia e dal sapore abbastanza dolce, che presentano tantissimi piccoli punti gialli o marroni lungo tutta la loro superficie e sono costituiti quasi completamente da acqua: comunque, esse hanno anche un contenuto elevato di enzimi, fibre alimentari, vitamina C, xilitolo, acido folico e minerali (soprattutto il potassio).
Grazie alla presenza di queste sostanze nutritive, la fragola riesce ad apportare all'organismo umano tanti benefici (come la depurazione della pelle, il dimagrimento più semplice, la prevenzione delle rughe, la riduzione della cellulite, la protezione dei denti e il rafforzamento della capacità di memoria).
Le fragole possono essere utilizzate in due ambiti principali:
- in cosmesi, dove sarà possibile realizzare una crema di fragola e panna o miele da applicare sulla cute per 20 minuti e poi risciacquare, allo scopo di depurare l'epidermide o prevenire le scottature solari;
- in cucina, dove questi frutti possono essere utilizzati per decorare le torte oppure accompagnati dalla panna da montare, dalla rucola, dallo zucchero, dal limone, ecc.

66

Le pesche: caratteristiche e benefici per la salute umana

Le pesche sono dei frutti nascenti dall'albero chiamato "pesco", originarie della Cina e di numerose varietà (ciascuna delle quali ha le proprie caratteristiche), il cui sapore è molto dolce e al cui interno è presente un nocciolo legnoso contenente un unico seme.
Con riferimento ad alcune sue proprietà benefiche, dovete sapere che la pesca:
- è consigliata per combattere i reumatismi, i calcoli renali e la ritenzione idrica;
- rende migliore la circolazione del sangue nel corpo;
- agiscono in modo positivo sul sistema nervoso;
- è efficace contro i problemi legati alla vista, al cuoio capelluto, alle ossa e ai denti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Ristrutturare casa: come funzionano le detrazioni

La ristrutturazione della casa crea non pochi problemi ai cittadini; ma lo stato italiano per rilanciare il campo dell'edilizia prevede delle detrazioni IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche). Dal 26 giugno del 2012 le detrazioni previste per...
Economia Domestica

Come fare il sapone nero

Come vedremo di seguito, il sapone nero (liquido o compatto), è un particolare sapone cremoso molto profumato, realizzato con ingredienti naturali (olio di olive, minerali e acqua), caratterizzato da un particolare colore scuro tendente al nero (il colore...
Economia Domestica

Come essiccare le melanzane

Conservare la frutta e la verdura di stagione può essere un modo per mangiare alimenti con ottime qualità nutrizionali. Così facendo si ha la possibilità di risparmiare tempo e denaro. Essiccare le verdure è un processo estremamente semplice che...
Economia Domestica

Come risparmiare con il riscaldamento centralizzato

Se si vive in un condominio quando arriva l'inverno si deve attivare l'impianto di riscaldamento centralizzato. Esso rappresenta un bene comune per cui le spese per la manutenzione ed il funzionamento vanno ripartite tra tutti i condomini, anche tra chi...
Esterni

Come fare una bordatura per giardini

Possedere un bel giardino, piccolo o grande che sia, in cui poter trascorrere giornate di gioco con i propri figli è senza dubbio una fortuna immensa. Persino chi non adora particolarmente il giardinaggio o non è dotato di un vero e proprio pollice...
Arredamento

Come decorare la tavola con le ciliegie

Le ciliegie sono il frutto estivo per eccellenza. Colorate, vivaci, lucide, danno una immediata sensazione di allegria. Buonissime da mangiare, anche ipocaloriche, sono molto belle da vedere. Allora perché non approfittare dell'abbondanza di questi frutti,...
Esterni

Come coltivare il mais in piccoli spazi

Il granoturco, chiamato anche mais, è una pianta tropicale originaria di Cuba. Le prime coltivazioni di questa pianta risalgono all'epoca preistorica. La sua nomenclatura binomiale è Zea Mays ed il suo utilizzo si è diffuso nel Vecchio Continente nel...
Economia Domestica

Come scegliere il regalo giusto per la prima comunione

Quando arriva il mese di giugno giungono le cerimonie dei più piccoli: comunioni e cresime sono all'ordine del giorno per qualunque famiglia che ha figli e nipoti che hanno poco meno di 10 anni. Se si è un parente o un amico sa perfettamente che bisogna...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.