Cosa preparare per un pranzo a sacco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Al giorno d'oggi per un lavoratore la maggior parte della vita è trascorsa fuori casa. Cambiano molte abitudini, una di queste riguarda l'alimentazione. Pranzare fuori porta a problemi di salute che sarebbe meglio evitare portando il pranzo direttamente da casa. Bisogna mangiare il più possibile similmente di come si farebbe a casa. Vediamo come preparare un pranzo al sacco a chi lavora e a chi studia.

26

Occorrente

  • Borse termiche
  • Pellicola da cucina
  • Carta assorbente da cucina
  • Porta pranzo non in plastica
36

Preparare il pranzo a sacco per un bambino

Qualora si dovesse preparare il pranzo a sacco per un bambino bisognerà dargli qualcosa di più calorico. È consigliabile preparare una porzione di pasta anche con del semplice sugo e conservarla nei contenitori che ormai si trovano in commercio adatti, preferibilmente non di plastica. La pasta va preparata la mattina. Per secondo, visto che i bambini non tutti amano la carne, è consigliabile dar loro qualche bastoncino di pesce, che non appesantisce, ma cotto al forno e assolutamente non fritto. Anche questi vanno prepari la mattina e conservati in un altro contenitore simile al precedente. È sottinteso che i piatti non devono essere abbondanti.

46

Aggiungere frutta e dolce

I bambini devono saziarsi e non riempirsi. Insieme a questi due piatti potete (quasi dovete) dar loro un frutto già sbucciato o facilmente "sbucciabile" ad esempio una banana. Infine potete completare il pasto con un piccolissimo dolce (un biscotto o un quadrato di cioccolato). L'unica bevanda che consiglio è l'acqua naturale. Una variabile al pasto è l'insalata abbondante insieme ad un secondo piatto o un primo piatto e frutta abbondante. Infine se si tratta di una persona adulta allora è conveniente che si prepari qualcosa di non molto pesante. Dipende dal lavoro: fisico o mentale, cioè: per una persona che fa l'operaio è conveniente avere un pranzo energetico elevato.

Continua la lettura
56

Preparare il pranzo a sacco per un operaio

Un piatto potrebbe essere un panino con una fetta di carne arrosto, una ciotola di insalata e una bevanda che integri i sali minerali persi. La carne bisogna cuocerla la mattina nella padella da arrosto, metterla nel panino e bagnarla con qualche goccia d'olio. Risulta essenziale richiudere il panino con la pellicola da cucina che mantiene il cibo intatto ed evita che si perda l'olio e che la carne si asciughi, poi avvolgere tutto nella carta assorbente da cucina e mettere il tutto in una borsa termica. In un'altra bossa termica (con ghiaccio) mettere l'insalata (a volontà), condita sempre con poco olio e zero sale, e la bevanda energetica. Qualsiasi sia la bevanda energetica scelta è consigliabile mettere anche una bottiglia d' acqua, la bevanda naturale da sempre. Se il lavoro è mentale allora si presuppone che le energie consumate siano inferiori e che si necessiti di qualcosa che stimoli l'attenzione. Uno dei cibi che è possibile preparare è un panino con semplice prosciutto cotto e la solita insalata. Il panino, anche in questo caso, deve essere conservato nella pellicola da cucina e poi avvolto nella carta assorbente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il pranzo è un momento anche di relax ed è consigliato di non pranzare nello stesso punto in cui si lavoro/studia. Consiglio di mettere i cibi (caldi o freddi) in thermos
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come realizzare un pouf per il salotto

Un pouf è un complemento d'arredo molto comodo e facilmente abbinabile a qualsiasi ambiente. General mente lo si inserisce in arredamenti moderni o etnici ma lo si può posizionare anche per un ambiente classico. Se leggerai questa guida ti spiegherò...
Economia Domestica

5 modi per rifare un letto

Essendo molti di noi amanti della casa e dell'ordine che deve in genere, dominare in essa, abbiamo pensato di proporre una guida, semplice e veloce, per cercare di imparare quali possono essere i 5 modi per rifare un letto, in maniera corretta ed anche...
Economia Domestica

Usi alternativi della coca cola

Siamo tutti d'accordo nel dire che la coca cola è la bevanda gassata dal sapore dolce più venduta al mondo. Proprio la grande popolarità ha reso la coca cola oggetto dei più svariati esperimenti, spesso esilaranti, tanto da creare delle vere e proprie...
Economia Domestica

Come conservare patate e cipolle durante l'inverno

Se avete un grande quantitativo di patate e cipolle, per conservarle tutto l'inverno, bisogna rispettare alcune regole basilari. Ed adottare dei semplici ma importanti accorgimenti. In questa guida, vi illustreremo in modo dettagliato, come conservare...
Economia Domestica

Come conservare il piumino invernale

Il nostro caro e morbido piumino invernale che ha avvolto tutte le nostre notti fredde (a volte anche tempestose) regalandoci un intimo tepore ed un confortevole sonno, ha il diritto ed il bisogno di essere curato con una solerte e buona manutenzione,...
Pulizia della Casa

Come organizzare il cambio di stagione nell'armadio

Con l'arrivo della nuova stagione, la prassi vuole che ognuno provveda ad effettuare il cambio degli indumenti all'interno dell'armadio. Si tratta di una lavorazione abbastanza semplice ma per farla nel modo giusto è opportuno seguire alcune regole....
Pulizia della Casa

Consigli per rimuovere il calcare dal soffione della doccia

Quante volte farsi una doccia diventa operazione improvvisamente disagevole a causa del non corretto funzionamento del soffione dal quale viene erogato il getto d'acqua? Spesso si ritiene erroneamente che ciò rappresenti un problema insormontabile o...
Esterni

Come smontare la piscina autoportante dopo l'uso

Quanti di noi, spesso spinti dai propri figli, hanno comprato una piscina domestica per poi ritrovarsi in inverno a farsi la classica domanda: e ora? Tuttavia, la piscina autoportante, nella stagione fredda necessita lo smontaggio per evitare che si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.