Conto energia elettrica: 10 consigli per risparmiare

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Statisticamente l'illuminazione e l'uso energetico degli elettrodomestici nel contesto delle nostre case è calcolato nella misura del 25% dell'energia elettrica complessiva nazionale e delle bollette di luce relative. Si tratta di un'alta percentuale, pari al consumo medio a persona di circa 55 kilowatt a ora mensili. Ciò si ripercuote in modo drastico sull'ambiente, nonchè sul costo delle bollette; nasce pertanto l'esigenza di fronteggiare questo problema quotidiano, a partire da pochi, ma costanti accorgimenti che riducano l'impatto ambientale riportandolo ad una soglia più naturale ed abbassando contestualmente il conto periodico dell'energia elettrica. Ecco dunque 10 consigli per risparmiare, proteggendo l'ambiente ed il nostro portafogli.

211

Utilizzare la luce naturale

Per quanto è possibile, adoperiamoci per sfruttare la luce naturale nella nostra casa, alzando le serrande o le tapparelle ed aprendo le persiane e le tende di finestre e balconi. Cerchiamo tuttavia di aver sempre cura di spegnere la luce in tutte le zone dove essa non serve e comunque tutte le volte che usciamo da una stanza, nella quale non rimane nessun altro.

311

Evitare le plafoniere

Nella scelta dei lampadari per la nostra casa, evitiamo le plafoniere, che tendono ad oscurare la luce; in tal modo le lampadine a basso consumo risplenderanno con più forza. Occorrerà tinteggiare le pareti con colori chiari, apponendo anche diversi specchi i quali, riflettendo la luce, contribuiranno ad illuminare gli ambienti, facendoci risparmiare corrente ed energia elettrica.

Continua la lettura
411

Acquistare elettrodomestici di classe A

Nell'acquisto di un elettrodomestico, è d'obbligo ormai, per risparmiare energia elettrica, orientarsi sulla scelta di quelli di classe energetica A, seguendo le istruzioni della casa madre per l'impostazione sui risparmi energetici. Pur tuttavia, per ciò che riguarda la lavatrice, è consigliabile non superare temperature superiori a 60°C ed utilizzarla sempre a pieno carico.

511

Posizionare il frigorifero lontano da fonti di calore

Il nostro frigorifero dovrà essere collocato lontano da fonti di calore, come i termosifoni, il forno o la lavastoviglie e comunque tutto ciò che genera calore deve essere posizionato ad una distanza dal muro di almeno dieci centimetri. In questo modo avremo più protezione contro il rischio di eventuali incendi, oltre a risparmiare sulle bollette. Ricordiamoci anche di non tenere la temperatura del nostro frigorifero al di sotto dei 3°C e di sbrinarlo con regolarità, per evitare che gli strati di ghiaccio lo isolino, facendo lievitare il consumo di energia elettrica.

611

Usare correttamente la lavastoviglie

Relativamente alla lavastoviglie, sarà bene impostarla con il programma economico ed a pieno carico e scegliere dei cicli di lavaggio con acqua fredda, evitando l'asciugatura con aria calda. Bisognerà comunque provvedere a rimuovere il grosso dello sporco dalle stoviglie preventivamente, onde evitare che il filtro si intasi e che il lavaggio risulti inefficace.

711

Spegnere il forno prima della fine della cottura

Se abbiamo optato per l'acquisto di un forno elettrico, sappiamo che, pur essendo pratico e comodo, il suo utilizzo contribuisce non poco all'aumento del consumo elettrico. Basterà dunque spegnerlo poco prima che la cottura dei cibi sia ultimata, per adoperare il calore residuo da esso emanato.

811

Evitare lo stand by sugli apparecchi elettronici

Tutte le volte che non abbiamo la necessità di usare apparecchiature elettroniche, quali i televisori, il computer, i lettori DVD, i carica batterie e via dicendo, evitiamo di lasciarli in stand by e stacchiamo le spine dei carica batterie, per eludere ulteriori consumi di energia elettrica ed i rischi di un eventuale incendio domestico.

911

Regolare il termostato dei condizionatori d'aria

Operiamo sul termostato dei nostri condizionatori d’aria, regolandolo in modo tale che possa crearsi una differenza di temperatura tra interni ed esterni di non più di 5-6 gradi. Nella stagione estiva, la temperatura ideale da mantenere per il nostro benessere, oltre che per le nostre tasche, è di circa 26-27°C, senza dimenticarci di impostare la funzione di “Deumidificazione”.

1011

Usare lampadine a basso consumo o la tecnologia LED

Sostituiamo tutte le lampadine della nostra casa con quelle a basso consumo, meglio ancora se ci indirizziamo verso la scelta dell’illuminazione tramite i LED. Essendo generata tramite dei semiconduttori, anziché mediante un filamento o un gas, l’illuminazione LED si rivela più efficiente e sostenibile a livello energetico, durando anche maggiormente. Tramite essa riusciremo a risparmiare moltissimo, rispetto a tutti gli altri tipi di lampade (ad incandescenza, alogene, a ioduri metallici o fluorescenti).

1111

Accendere lo scaldabagno quando occorre

Oltre a posizionare lo scaldabagno non lontano dalle zone nelle quali verrà utilizzata l'acqua calda, occorrerà accenderlo quando davvero ci servirà utilizzarlo. Pertanto, per non incorrere in dimenticanze o in un cattivo uso, sarà il caso di provvedere, in modo semplice ed economico, all'installazione di un timer, che possa essere programmato in modo tale da accendersi qualche ora prima del reale utilizzo dell'acqua calda. Si tratta di piccole ed ecologiche attenzioni quotidiane ma che, giorno dopo giorno, contribuiranno ad alleggerire non poco le nostre bollette di energia elettrica e ad aiutare l'ambiente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

10 modi per risparmiare energia in casa

Uno dei più importanti motivi del risparmio di energia è senza ombra di dubbio la salvaguardia dell'ambiente e la riduzione nel nostro piccolo di emissioni dannose. Ovviamente un altro motivo, che questa volta ci tocca direttamente, è l'abbattimento...
Economia Domestica

Come fare economia in casa

Oggi in casa è fondamentale fare economia per evitare l'esborso di grosse cifre mensili che poi incidono sul budget a disposizione, e non migliorano certo la qualità della vita. Per risolvere questo inconveniente, bisogna dunque trovare delle soluzioni...
Economia Domestica

Come risparmiare con i led

Le bollette delle utenze domestiche sono ormai il caruccio di tutte le famiglie e per correre ai ripari e pagare bollette meno salate è necessario trovare delle armi per fargli fronte. Sfatando alcuni miti sul risparmio energetico e cercando invece di...
Economia Domestica

5 consigli per risparmiare sulle spese casalinghe

Chi di noi non si è mai trovato a dover fare un po' di sana economia? Sia che tu desideri risparmiare qualche soldino in vista di qualche occasione importante, sia che vuoi evitare in generale di spendere troppo, esistono alcuni accorgimenti da poter...
Economia Domestica

Guida agli elettrodomestici che consumano di più

Fare economia domestica, soprattutto in questi tempi di crisi, è molto importante.In una casa moderna gli elettrodomestici sono davvero tanti: svariati televisori, pc, scaldabagno, lavatrice, lavastoviglie, ecc.  Si tratta di elettrodomestici il cui...
Economia Domestica

Come scegliere la lavastoviglie

Se dovete completare la vostra cucina con la lavastoviglie, prima di acquistarla è necessario fare alcune importanti valutazioni sia di carattere strutturale che funzionale, in modo da poterla sfruttare in base alle vostre specifiche esigenze. In riferimento...
Economia Domestica

Come risparmiare con l'utilizzo della lavatrice e della lavastoviglie

La lavatrice e la lavastoviglie sono due elettrodomestici che hanno cambiato la vita di molte massaie, facilitandone di molto il lavoro, in particolar modo la lavatrice, ma la corrente, si sa, la consumano. Ecco dei suggerimenti per come risparmiare con...
Economia Domestica

Come pagare le bollette scadute

Uno degli incubi più comuni in tutte le famiglie italiane è quello delle bollette scadute e della sospensione della relativa utenza. Inoltre questo periodo di stagnazione economica spesso influisce negativamente sui bilanci familiari costringendo a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.