Consigli utili per la posa del parquet

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il parquet è un tipo di pavimentazione in legno molto utilizzata in Italia. Il tradizionale pavimento in parquet è in legno massiccio monostrato, in un solo tipo di legno, e può essere spesso dai 10 ai 22 mm. Questo tipo di pavimento ha bisogno di particolari accortezze poiché, essendo un materiale particolare, risente molto degli sbalzi di temperatura. Negli ultimi anni però si è diffuso anche il parquet prefinito, che invece è formato da diversi strati di legno: lo strato superficiale è in legno nobile (latifoglie o conifere), mentre gli strati di supporto sono in legno più povero.
Vediamo dunque, con questa guida, alcuni consigli utili per la posa del parquet.

26

Occorrente

  • Parquet
  • Colla vinilica
36

La pavimentazione

La posa in opera del parquet è un'operazione molto delicata, che richiede particolari attenzioni. I tempi di posa variano in base al tipo di parquet. Quello tradizionale viene in genere consigliato per le case di nuova costruzione, sia perché i tempi di posa sono lunghi, sia perché prima di porlo in opera occorre rimuovere il pavimento esistente. Invece per le ristrutturazioni può andare bene anche il parquet prefinito perché, essendo stato già lavorato in precedenza in laboratorio, può essere posto in opera anche in giornata. Inoltre, quest'ultimo offre la possibilità di scegliere se rimuovere o meno la vecchia pavimentazione.

46

La colla

La posa in opera del parquet può essere fatta a colla, inchiodata o flottante. La tecnica a colla è quella più diffusa: il parquet viene incollato su una soletta di cemento o su una pavimentazione già esistente utilizzando colle viniliche o bi-componenti. Il fondo dovrà essere in ogni caso asciutto e privo di umidità, affinché il parquet non si rovini. Questa tecnica può essere utilizzata sia per incollare il parquet in legno massiccio, sia per i listoni in parquet prefinito. Ciononostante, in caso di parquet in legno massiccio il pavimento dovrà essere, terminata la posa, levigato, stuccato e verniciato.

Continua la lettura
56

La tecnica inchiodata

La tecnica inchiodata si usa invece per il parquet in listoni di legno massiccio che hanno gli incastri a "maschio" e a "femmina"; questi vengono prima opportunamente incastrati e poi devono essere inchiodati su una pedana precedentemente preparata.
Infine la tecnica flottante (detta anche galleggiante), si usa soprattutto per il parquet prefinito in listoni di grandi dimensioni: i listoni di parquet andranno posti in opera su un piano di posa perfettamente livellato, sul quale deve essere stato applicato prima uno strato fonoassorbente di materiale isolante acustico per evitare che si sentano vuoti o differenti sonorità.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete il tipo di parquet in base alle vostre esigenze e necessità.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come montare il parquet flottante

Cambiare pavimento o metterne uno nuovo è sempre una scelta difficile e molto spesso costosa. Ecco perché è consigliabile montare il parquet flottante, in modo da avere più vantaggi che svantaggi: se non vi piace lo potete rimuovere in pochi minuti;...
Arredamento

Come scegliere un parquet decorato

Quando ci si trova a dover prendere delle decisioni è sempre un momento complicato, figuriamoci poi quando si tratta di doverlo fare per la nostra casa, ed in particolare quando non abbiamo determinate conoscenze, come per esempio la scelta di un parquet...
Ristrutturazione

Il parquet scricchiola: come fare

Il parquet, è una tipologia d pavimento diffusa da molti anni e sempre in evoluzione dal punto di vista strutturale e innovativo. Oggi infatti in commercio vengono proposti diverse tipologie di parquet con listoni grandi e piccoli, grezzi o predefiniti...
Ristrutturazione

Come scegliere il parquet giusto

Se siete in procinto di cambiare casa o di ristrutturare la vostra attuale abitazione e tra le modifiche rientra anche la pavimentazione dovrete prendere in considerazione l'idea di scegliere il parquet. Questo tipo di rivestimento ha un certo fascino...
Economia Domestica

Come risparmiare sul parquet

Il parquet era un tipo di pavimentazione molto utilizzato soprattutto nelle case di montagna. Anche se oggi è sempre più scelto da molte persone per pavimentare l'appartamento in cui si abita. Si tratta di listelli in legno che vengono usati per creare...
Arredamento

Come scegliere il parquet per la camera da letto

Nessun altro materiale riesce a rendere più accogliente un ambiente come il legno. Da sempre utilizzato per le sue qualità di isolamento termico e acustico, grazie alle lavorazioni moderne riesce ad essere resistente e a declinarsi in innumerevoli colori...
Ristrutturazione

Come Riparare Il Parquet

Il parquet è una pavimentazione formata da listelli di legno massiccio. Se ne trovano di varie tipologie a seconda dello spessore e della qualità del legno utilizzato. Esiste il parquet con la posa a mosaico, a spina di pesce, a cassero regolare ed...
Arredamento

Alcuni consigli per scegliere la tipologia di parquet

Molto spesso quando si procede ad una ristrutturazione per l'interno di un'abitazione, è indispensabile scegliere la giusta tipologia di pavimentazione. La pavimentazione può essere scelta di diversi materiali ma il parquet, rimane uno degli elementi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.