Consigli per la manutenzione e la cura del pavimento in ardesia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

L’ardesia oppure lavagna è una pietra di origine sedimentaria che è molto resistente ai colpi e agli agenti atmosferici. Questo è il motivo per cui viene impiegata spesso nel campo dell’edilizia. Le sue proprietà principali sono: essere un materiale abbastanza robusto, impermeabile ed antisdrucciolo. Però, per la sua cura e manutenzione si devono adottare alcuni specifici accorgimenti. Leggendo questa guida si possono avere dei validi consigli per pulire correttamente un pavimento in ardesia onde evitare spiacevoli inconvenienti.

24

La prima cosa da sapere è che non bisogna mai utilizzare prodotti aggressivi come acidi, anticalcare, oppure soluzioni a base di succo di limone o aceto, altrimenti si corrode la pietra, compromettendo la superficie del pavimento. Siccome l’ardesia ha delle elevate virtù impermeabili è un materiale che non si macchia facilmente. Per la pulizia quotidiana è consigliabile passare un panno inumidito con l’acqua. Questo procedimento è sufficiente per rimuovere lo strato di polvere.

34

Se si ritiene opportuno di dover fare una pulizia più approfondita si può aggiungere all’acqua dell’alcool etilico denaturato ed un cucchiaino di bicarbonato. In alternativa si può mettere qualche goccia di detersivo per piatti oppure alcune scaglie di sapone di Marsiglia. È consigliabile non eccedere con le dosi consigliate in quanto una quantità elevata di bicarbonato o di sapone crea delle spiacevoli macchie sul pavimento. Esse poi devono essere rimosse risciacquando ripetutamente, con un maggiore dispendio di energia.

Continua la lettura
44

Se le macchie sono persistenti, come tracce di unto e sporco bisogna mettere sulla parte del sale ed alcol. Poi, si lascia in posa per circa 20 minuti e si risciacqua con un panno umido. Per le patine di calcare occorre una soluzione con poca acqua, sapone di Marsiglia e bicarbonato da passare sulla zona interessata. Anche in questo caso bisogna sciacquare bene e, se la parte trattata ha acquisito un tono più chiaro, non bisogna preoccuparsi dopo pochi giorni la superficie ritorna uniforme e brillante. Se si vuole una maggiore brillantezza del pavimento si può lucidare con una cera per marmi oppure con un prodotto specifico per pietre naturali. Dopo aver passato la cera si deve lucidare tutta la superficie con un panno morbido ed asciutto. Seguendo questi semplici accorgimenti i pavimenti in ardesia mantengono inalterata la loro brillantezza per lungo tempo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come utilizzare i piatti in ardesia

L’ardesia, conosciuta anche come pietra lavagna, ha sempre riscosso un grande successo in svariati campi. Dall’arredamento e i rivestimenti, fino alla cucina. Adoperata da tempo come ripiano di cottura, viste la sua grande capacità di mantenere a...
Pulizia della Casa

Come pulire l'ardesia

L'ardesia è considerata uno dei materiali più sicuri, perché è antiscivolo e viene generalmente impiegata per davanzali, stipiti ma soprattutto per la pavimentazione. L'ardesia è una pietra naturale e come tale richiede un minimo di attenzione, ma...
Ristrutturazione

Come tinteggiare con effetto finto ardesia

L'ardesia è una roccia sedimentaria utilizzata da epoche abbastanza antiche. Attualmente si utilizza generalmente per la copertura dei tetti. Dalla particolarità del colore dell'ardesia prende il nome la roccia stessa. Esso è costituito da un grigio...
Economia Domestica

Pavimentazione in ardesia: pro e contro

Molte persone oggi optano per i pavimenti in ardesia. Quest'ultimo è un materiale a grana fine appartenente alla famiglia delle rocce metamorfiche, composto da quarzo, mica, clorite e calcite. In passato, l'ardesia era comunemente utilizzata soprattutto...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie da un pavimento in ardesia

I pavimenti in ardesia sono molto belli ma richiedono una manutenzione diligente, per evitare la formazione di macchie antiestetiche e l'accumulo di sporcizia con formazione di eventuali graffi. Si consiglia di eseguire una pulizia regolare e quotidiana....
Pulizia della Casa

Come pulire pavimenti in ardesia

L'ardesia è da sempre considerata uno dei materiali più resistenti che ci siano in natura oltre il diamante. Oggi viene molto utilizzata anche per la costruzione della pavimentazione domestica, oltre che quella di musei e altri luoghi di interesse....
Esterni

Come pavimentare un viale in giardino

In questo articolo vi spiegherò come pavimentare un viale in giardino. La pavimentazione di un giardino impartisce all’ambiente esterno un tocco di eleganza e di buon gusto. Per la pavimentazione di un giardino bisogna considerare alcuni aspetti fondamentali....
Pulizia della Casa

Come pulire una lavagna

Chi non ricorda la famosa lavagna, gioia e dolore del nostro percorso scolastico? La lavagna, molto sfruttata nelle scuole, può portare ad un inevitabile formazione di sporco: la normale pulizia con il famigerato cancellino può solamente eliminare i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.