Consigli per la lucidatura di un lavello in acciaio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come vedremo nel corso di questo tutorial, con una serie di consigli apparentemente banali, è possibile mantenere un lavello in acciaio lucido e nuovo nel tempo, senza investire particolari cifre economiche. Se dunque siete interessati a scoprire dei consigli utili per la lucidatura di un lavello in acciaio seguite con attenzione i consigli di seguito, vi indicherò cosa fare e soprattutto come evitare di ricorrere a prodotti chimici, usando prevalentemente prodotti naturali e casalinghi.

26

L'uso di un limone con una spugna

Ecco il primo consiglio utile per la lucidatura di un lavello in acciaio: l'uso di un limone. Può sembrare infatti un metodo scontato, ma è risaputo che il limone ha forti doti antibatteriche e lucidanti, oltre ad essere un ottimo anticalcare naturale. Concretamente, per passare il limone sul lavello è sufficiente versare un po' di succo direttamente sulla spugna, in modo da risciacquare poi con una spugna pulita e un po' d'acqua calda.

36

L'uso di una patata a fette

Anche l'uso di una patata può rivelarsi un ottimo modo per la lucidatura di un lavello in acciaio, è sufficiente passare qualche fetta di patata fresca sulla superficie, in modo da risciacquare successivamente con un po' di acqua pulita e una spugna umida.

Continua la lettura
46

L'uso del lievito in polvere con acqua

Cospargere il lavello con una certa quantità di lievito in polvere può essere considerato un ulteriore metodo naturale per la lucidatura dello stesso. Per realizzare il composto adatto a lucidare, è sufficiente aggiungere un po' d'acqua tiepida a due cucchiai di lievito in polvere. L'effetto sarà sorprendente.

56

L'uso del bicarbonato di sodio con acqua

Può sembrare un consiglio apparentemente banale, ma l'uso del bicarbonato di sodio è un ottimo modo per lucidare un lavello in acciaio, semplicemente unendo 2 cucchiai di bicarbonato di sodio ad un po' di acqua calda, mescolando il tutto e passando sul lavello la pasta così realizzata. Vi consiglio di lasciar agire il prodotto naturale per almeno 20-30 minuti, asportando poi il bicarbonato con una spugna e un po' di acqua calda. L'effetto lucidante sarà immediato.

66

L'uso del sapone nero con una spugna

Ecco l'ultimo consiglio utile che vi consiglio di seguire per una perfetta lucidatura del lavello: l'uso del sapone nero. Quest'ultimo è un sapone speciale facilmente trovabile in erboristeria, realizzato attraverso una lavorazione particolare dell'olio di oliva. Per usarlo come prodotto lucidante è sufficiente applicarlo con l'aiuto di una spugna, in modo da sciacquarlo immediatamente con un po' di acqua calda. Se necessario vi consiglio di ripetere l'applicazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lucidare il lavello della cucina in fragranite

Il lavello della cucina viene utilizzato ogni giorno, il che lo rende vulnerabile ad un rapido deterioramento soprattutto a causa dell'uso di detergenti abrasivi e del contatto con le stoviglie. Ci sono, tuttavia, alcune soluzioni che è possibile attuare...
Pulizia della Casa

Come lucidare il lavello della cucina in porcellana

Il lavello della cucina viene utilizzato ogni giorno, il che lo rende vulnerabile ad un rapido deterioramento soprattutto a causa dell'uso di detergenti abrasivi e del contatto con le stoviglie. Ci sono, tuttavia, alcune soluzioni che è possibile attuare...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavandino

Il lavello della cucina dovrebbe essere una delle superfici più pulite di una casa, purtroppo però molto spesso, è pieno di germi. Grazie al lavandino è possibile sciacquare la frutta, la verdura, il pesce, la carne, pulire le pentole, i piatti, i...
Pulizia della Casa

Come lucidare il piano laminato

Se in casa sui mobili da cucina o su quelli del soggiorno abbiamo dei ripiani laminati, per evitare di rovinarli durante le fasi di pulizia o di lucidatura, è necessario usare materiali e prodotti adeguati. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni...
Pulizia della Casa

Come Pulire Il Lavello Della Cucina

Come tutti sappiamo, uno degli spazi della casa, se non il più importante spazio, dove è fondamentale riuscire a trovarsi a proprio agio, risulta essere proprio la cucina. Per questo, la cucina necessita di una manutenzione continua, superiore al resto...
Arredamento

Come scegliere il giusto lavello

Acquistare un lavello della cucina che possa associare, in maniera ottimale, una buona funzionalità ad un lato estetico particolarmente attraente, non è particolarmente semplice. Con questa semplice guida, in definitiva, riuscirete ad orientarvi tra...
Pulizia della Casa

Come Pulire Il Lavello Smaltato

Il lavello è un elemento molto utilizzato. Esso serve per lavare le stoviglie oppure per pulire qualsiasi altra cosa ed è per questo che deve essere sempre igienizzato e privo di sporco. Vediamo insieme come si può pulire un lavello smaltato in maniera...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavello della cucina in granito

Il lavello della cucina in granito è una caratteristica popolare in molte case in quanto il granito è un materiale che ha molti vantaggi, il che lo rende ideale per un lavello solido. Si tratta, infatti, di uno dei materiali più durevoli che si possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.