Consigli per eliminare odori cattivi da tappeto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I tappeti sono un importante elemento di arredo della casa: la rendono più calda e confortevole e la decorano in modo piacevole. Tuttavia la loro manutenzione è un po' faticosa, specialmente se i tappeti sono a pelo lungo. In questa guida vi offro alcuni consigli molto pratici e veloci per eliminare odori cattivi da tappeto. Seguiteli ed i vostri tappeti saranno sempre come nuovi, puliti e profumati.

26

Deodorare con aceto bianco

L'aceto bianco ha la proprietà di eliminare completamente tutti i cattivi odori ravvivando contemporaneamente i colori del tappeto. Procedete in questo modo: prendete un paio di bicchieri di aceto bianco e fatelo scaldare nel forno a microonde. Quando è caldo, tamponate tutto il tappeto aiutandovi con una grande spugna. Non c'è bisogno di fregare, perché l'aceto agisce comunque. L'importante è bagnare molto bene tutta la superficie del tappeto, senza dimenticare neanche un angolo. Una volta terminata questa operazione fate asciugare il tappeto all'ombra e cercate di non camminarci sopra fino al giorno dopo.

36

Deodorare con ammoniaca

L'ammoniaca toglie tutti gli odori, compreso quello di muffa. Usate sempre ammoniaca diluita, perché la sua azione è molto potente. La dose ideale è un tappo di ammoniaca ogni litro di acqua. Bagnate bene tutto il tappeto senza inzupparlo troppo, specialmente se il tappeto è a pelo lungo, e lasciatelo asciugare per un'intera giornata. Vedrete che tutti gli odori spariranno, anche i più resistenti come l'odore di urina di cani e gatti.

Continua la lettura
46

Deodorare con bicarbonato

Il bicarbonato toglie ogni odore non solo dal tappeto ma anche dal frigorifero e dal forno, e per questo motivo è un valido alleato in ogni casa. Spolverate di bicarbonato tutto il tappeto senza bagnarlo. Abbondate nella dose, fino a ricoprire il tappeto con uno strato uniforme. Lasciate il bicarbonato in posa più a lungo possibile, possibilmente fino al giorno dopo, ed infine eliminatelo con l'aspirapolvere. Il vostro tappeto tornerà come nuovo ed i suoi colori appariranno molto più brillanti.

56

Deodorare con sapone non alcalino

Il sapone è un ottimo detergente e come tale pulisce ed igienizza il tappeto eliminando qualsiasi odore, oltre a pulirlo a fondo. L'unica precauzione è quella di utilizzare un sapone naturale non alcalino. Sciogliete il sapone in acqua calda e lavate il tappeto aiutandovi con una spazzola a setole medie. Questa operazione è leggermente laboriosa ma molto efficace. Quando avete terminato la spazzolatura del tappeto, risciacquatelo con una spugna. Se il tappeto è di misura piccola potete metterlo direttamente in lavatrice e lavarlo in acqua fredda. Il risultato sarà perfetto ed il tappeto resterà pulito a lungo.

66

Deodorare con olio essenziale

Una goccia di olio essenziale di pino, limone o cannella, aiuta ad eliminare i cattivi odori dal tappeto. Diluite l'olio essenziale in mezzo secchio di acqua calda, e distribuitelo uniformemente sul tappeto aiutandovi con uno spruzzino. Se volete, potete scegliere l'olio essenziale di lavanda od un altro che amate particolarmente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dai tappeti

Più o meno tutti possiedono in casa qualche tappeto. Il tappeto è un complemento d'arredo molto importante, arricchisce e completa ogni stanza. Naturalmente come ogni tipo di arredo e complemento d'arredo ha bisogno di cure per mantenersi più a lungo...
Pulizia della Casa

Come pulire un tappeto con l'ammoniaca

Nelle nostre case i tappeti sono tra i componenti che necessitano di una cura particolare e impegnativa. Una cura che deve essere svolta seguendo determinate piccole regole utili per salvaguardare la salute della famiglia e il valore dei tappeti. A causa...
Pulizia della Casa

Un modo facile per sbarazzarsi dell' odore del cane dai tappeti

Se in casa avete degli animali domestici come ad esempio un cane, sapete benissimo che di continuo bisogna provvedere ad igienizzare gli ambienti e rimuovere i suoi peli. Tuttavia spesso risulta difficile sbarazzarsi dell 'odore che si impregna sui...
Pulizia della Casa

Come pulire un tappeto

I tappeti sono a contatto con il pavimento e quindi accumulano inevitabilmente delle enormi quantità di sporco e polvere. In commercio esistono tappeti di svariati materiali; non tutti necessitano dello stesso tipo di detersione per cui è abbastanza...
Pulizia della Casa

5 consigli per pulire i tappeti

I tappeti sono sicuramente tra i complementi di arredo più diffusi, ma anche i più odiati dalle casalinghe, poiché soggetti a sporcarsi sia a seguito del calpestio con le scarpe che in presenza di animali domestici. Per pulirli in modo adeguato in...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di cioccolato dal tappeto

Tutti amiamo il cioccolato, tranne quando ce lo ritroviamo accidentalmente spiaccicato sul prezioso tappeto cui tanto teniamo. Si tratta di un inconveniente che può capitare a tutti, grandi e piccini, l’importante è non cadere nel panico e reagire...
Arredamento

Come scegliere un tappeto

Il tappeto è entrato a far parte della casa ormai da anni. Il tappeto può essere definito a tutti gli effetti parte dell'arredamento. La sua funzione prettamente funzionale si è trasformata, nel corso di tutti questi anni, in una funzione principalmente...
Arredamento

Consigli per la scelta dei tappeti nella zona giorno

Nella decorazione d'interni la scelta di un tappeto costituisce un'operazione delicata: puó rappresentare il tocco di classe che definisce un ambiente, cosí come farlo apparire pacchiano o privo di personalitá. Fattore estetico a parte, i rischi di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.