Consigli per eliminare le tarme dalla lana

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se in casa avete dei cuscini o dei materassi con all'interno della lana, è importante sapere che oltre agli acari si potrebbero annidare anche le tarme. Questo inconveniente rappresenta un problema serio non tanto per la vostra salute, ma proprio per il rischio di trovare le imbottiture notevolmente alleggerite e soprattutto le federe zeppe di questi animaletti. In riferimento a ciò, ecco una lista con alcuni consigli su come eliminare le tarme dalla lana.

26

Lavare la lana con il bicarbonato di sodio

Un primo rimedio è quello di lavare la lana per intero in acqua bollente e bicarbonato di sodio, aggiungendo magari anche alcune gocce di aceto bianco. Dopo averla lasciata in ammollo per circa una mezz'ora, risciacquatela abbondantemente e poi fatela asciugare al sole prima di riposizionarla nelle federe.

36

Usare il talco mentolato

Quasi tutti gli insetti non gradiscono il profumo emanato dalle essenze naturali; infatti, tra queste una molto efficace per eliminare le tarme dalla lana, è a base di menta piperita. In tal caso per ottimizzare il risultato conviene usare del talco mentolato vendibile in farmacia che rimane impregnato nelle lana, e rilascia anche un gradevole aroma che serve però a tenere per sempre lontano gli insetti, gli acari e le tarme comprese.

Continua la lettura
46

Lavare la lana con l'alcool

Se i vostri cuscini sono irrimediabilmente stati invasi da un bel po' di tarme, allora vi conviene usare una sostanza che oltre a purificare e lavare la lana, distrugga anche gli stessi ospiti indesiderati che vi si sono annidati. L'alcool ovvero quello denaturato e di uso comune, rappresenta un'ottima soluzione per risolvere a monte il problema.

56

Utilizzare l'olio essenziale di lavanda

Sempre in riferimento agli oli essenziali, vale la pena sottolineare che la natura ce ne regala uno in particolare che oltre ad essere profumato ed antibatterico, si dimostra efficacissimo anche per eliminare le tarme dalla lana. In tal caso basta utilizzarlo nelle federe dei cuscini, imbustarli per almeno un paio di giorni, e poi battere la lana per ottenerla di nuovo pulita e libera da questi minuscoli e dannosi insetti.

66

Immergere la lana in sale e aceto

Un altro prodotto naturale che può risultare molto efficace per eliminare definitivamente le tarme dalla lana di materassi e cuscini, è un mix a base di sale grosso e aceto. Immergendo la lana in questo miscuglio per circa un paio d'ore, e sufficiente un piccolo risciacquo per poi farla asciugare bene al sole. Fatto ciò, la lana si può inserire di nuovo nelle federe con la certezza di averla pulita, e soprattutto definitivamente libera dalle odiate tarme.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come proteggere gli abiti dalle tarme

Uno dei nemici principali degli abiti che sistemiamo negli armadi di casa sono le tarme. Si tratta di un problema alquanto serio. Di fatti, le tarme possono danneggiare, in modo più o meno "grave", i nostri capi per cui è bene fare parecchia attenzione....
Pulizia della Casa

Come eliminare le tarme alimentari

Come vedremo nel corso di questa guida, le tarme alimentari sono piccoli insetti molto distruttivi, insetti che hanno l'abitudine di insediarsi nella dispensa del cibo, infestando gli alimenti. L'unico metodo per liberarsi di questi insetti, è innanzitutto...
Pulizia della Casa

Come eliminare le Tarme

Le tarme, sono degli insetti somiglianti a minuscole farfalle che, a lungo andare, sono in grado di danneggiare i vestiti e i tessuti, procurando dei vistosi fori. Tenendo conto che depongono esclusivamente le uova al buio, scoprire la loro esistenza...
Pulizia della Casa

Come tenere lontane le tarme dai vestiti

Fare il cambio di stagione a volte può essere davvero noioso, ma purtroppo è un'operazione che va fatta, e non si può proprio rinunciare. Non solo per cambiare i vestiti che dovremmo metterci, ma anche per effettuare un'accurata pulizia dentro l'armadio...
Pulizia della Casa

Come creare un anti tarme naturale

Se siamo in autunno e e ci tocca fare il cambio di stagione dei nostri armadi, possiamo incorrere in alcune sorprese. Mettendo via i top ed i costumi, per riprendere in mano felpe e maglioni, può capitare di trovare i maglioni di lana pieni di forellini,...
Pulizia della Casa

Come Eliminare Odori E Tarme Dall'Armadio

Le nostre nonne usavano dei prodotti come la naftalina per poter eliminare le tarme e i cattivi odori dall'armadio. Oggi in commercio esistono numerosi prodotti molto meno aggressivi e sicuramente più gradevoli in grado di risolvere questo problema....
Pulizia della Casa

Come creare da sé un metodo naturale per allontanare le tarme dagli armadi

Quante volte, ci capita di riporre i vestiti estivi o invernali dentro l'armadio e i cassetti, pensando di doverli reindossare da un momento all'altro e invece alla fine stanno lì per un'intera stagione dimenticando di non averli conservati con le adeguate...
Economia Domestica

Come liberarsi dalle tarme del cibo

Le tarme del cibo sono quei fastidiosi insetti che spesso troviamo nelle confezioni di pasta, farina o biscotti e che ci costringono a buttare cibo e denaro e a ripulire completamente la dispensa. Il nome scientifico di questo insetto è "Plodia interpunctella",...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.