Come verniciare una finestra in legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La verniciatura delle finestre in legno è un'operazione tanto semplice quanto divertente, ma affinché questa venga eseguita in modo idoneo e corretto è opportuno, prima di accingersi ad iniziare il lavoro, tenere presenti alcuni elementi fondamentali: in primo luogo si ricordi che il legno, prima di ricevere la vernice sulla sua superficie, deve essere prima di tutto preparato a ricevere il colore attraverso una serie di procedimenti. Vediamo allora come verniciare una finestra in legno.

26

Occorrente

  • Rondella a pressione,
  • Carta vetrata a grana grossa,
  • Lattice,
  • Vernice,
  • Acqua ragia.
36

Lavaggio e carteggiatura della finestra

Per prima cosa, s'inizi con il lavare la finestra che si vuole verniciare: eseguire questa operazione utilizzando una rondella a pressione e, una volta concluso, lasciare asciugare completamente il legno prima di procedere alla fase successiva. Ora che la finestra è asciutta, si proceda raschiando via dalla sua superficie la vernice vecchia utilizzando una spatola o, in alternativa, della carta vetrata a grana grossa; carteggiare le eventuali aree più ruvide o scheggiate al fine di smussare le imperfezioni e rendere il risultato finale in più curato e professionale possibile. Per finire, spazzare via la polvere del legno prodotta dalla carta vetrata con un panno bagnato per evitare che questa si diffonda nell'aria.

46

Applicazione del lattice

Ora che il legno è stato carteggiato e privato delle eventuali imperfezioni, bisogna coprire le superfici adiacenti alla finestra con del nastro adesivo per pittori, evitando di coprire con esso il vetro della finestra con il nastro adesivo; è opportuno, infatti, applicarvi uno strato molto sottile di lattice con un pennello in lattice da due pollici. Se si sceglie di applicare il lattice, lasciarlo asciugare per almeno due ore, aprendo e chiudendo la finestra ogni trenta minuti per tutto il periodo di asciugatura. Per ultimo, lavare il pennello con dell'acqua calda.

Continua la lettura
56

Applicazione della pernice

Il lavoro è quasi giunto al termine: applicare due passate di vernice sul legno, ricordando che, tra una passata e l'altra, devono trascorrere almeno due ore; non si dimentichi, inoltre, di aprire e chiudere la finestra ogni 30 minuti durante il periodo di essiccazione. Lasciare la finitura ad asciugare per almeno quattro ore e ricordarsi di eliminare lo strato di lattice dal vetro usando la lama di un rasoio. Per finire, inumidire un panno con dell'acqua ragia minerale e togliere eventuali rimanenze di lattice o di vernice dal vetro con lo straccio, facendo molta attenzione a non toccare il legno con questo o si rischierebbe si danneggiare la finitura.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come verniciare una panca d'epoca

Se siete in fase di rinnovo della vostra casa, ma non sapete come dare nuova vita ad oggetti delicati o d'epoca, siete nel posto giusto. In questa guida vi spiegheremo come verniciare un panca d'epoca. Vi daremo tutti in consigli necessari per svolgere...
Ristrutturazione

Come verniciare una finestra a battenti

Verniciare una finestra, a volte può anche risultare un'operazione semplice e divertente. In questa guida ci occuperemo di come verniciare una finestra a battenti in maniera sbrigativa ma pulita e sistemata. Prima di verniciare, però, bisogna procedere...
Esterni

Come scegliere la pittura per i balconi

La pittura è un modo rapido ed economico per dare ai balconi un’aria nuova e più pulita. Non c'è bisogno di spendere molti soldi per un interior designer. Con un po 'di vernice e molta fantasia, si può facilmente cambiare l'aspetto grafico dei balconi....
Ristrutturazione

Come verniciare una porta tinteggiata

Come vedremo nel corso dei pochi passi di seguito, con il passare del tempo potrebbe essere necessario verniciare una porta già tinteggiata in passato (perché magari la vernice si è staccata o logorata a causa del tempo o dell'umidità, oppure semplicemente...
Esterni

Come verniciare le ringhiere

Per dedicarsi alla manutenzione delle zone esterne all'abitazione, la primavera è sicuramente la stagione perfetta, con le temperature che si alzano e le giornate che si allungano. Nella guida che seguirà, ci occuperemo di manutenzione, in quando andremo...
Ristrutturazione

Come verniciare

Nella seguente guida, vi forniremo dei consigli molto pratici per poter effettuare l'operazione di verniciatura con le proprie mani, quindi senza ricorrere ad una figura specifica in modo tale da ottenere un buon risultato. Si consiglia di seguire questa...
Ristrutturazione

Come verniciare un tappeto

Nonostante possa sembrare un'operazione difficile, rinnovare determinati complementi d'arredo della casa, in modo da restituire agli stessi il colore e la bellezza di un tempo, è in realtà un'operazione semplice ed economica. Come vedremo nel corso...
Ristrutturazione

Come verniciare il cemento

Come vedremo nel corso di questo tutorial, le superfici in cemento (sia interne che esterne), possono essere facilmente ravvivate usando un po' di vernice colorata, con un po' di impegno e con un minimo di dimestichezza manuale. Se pertanto siete interessati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.