Come valorizzare i mobili antichi

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

I mobili antichi devono il loro valore all'età, alla rarità, alla condizione, all'utilità o ad altre caratteristiche rendono un pezzo d'arredo desiderabile come oggetto da collezione, e quindi definito "antico". Questi mobili possono essere dei prodotti di design artistico, poiché sono considerati una forma d'arti decorativa. Questi sono realizzati solitamente con materiali semplici come metalli e legno. Premesso questo, vediamo come valorizzare i mobili antichi, cercando di cambiare alcuni dettagli e renderli moderni e come se fosse nuovo quel determinato mobile, senza che per forza bisognate comprare uno nuovo.

24

Cambiare il colore originale

Esistono vari modi per valorizzare i mobili antichi; ognuno è diverso da caso in caso e riassunte in tre tecniche. Come ad esempio quello di avere un mobile antico totalmente stonante con il resto dell’arredamento adottato, e potete migliorarla con la prima tecnica chiamata anche riverniciatura, che consiste nel cambiare il colore originale del mobile antico e rivestirlo di un colore il più possibile uguale al colore generale del resto della mobilia e soprattutto di renderlo moderno. Fate in modo che il colore che poi acquistate sia uguale al mobile e mai simile, perché potrebbe rovinare il mobile stesso dalla sua estetica e dalla sua bellezza.

34

Creare dei veri e propri spazi di isolamento

Poi c'è la seconda tecnica della estrapolazione. Il metodo dell’estrapolazione serva per isolare temporalmente e astrarre un mobile dal resto della mobilia. In questo modo l’oggetto sembrerà essere escluso ma al tempo stesso messo in risalto. Con questa tecnica potete creare dei veri e propri spazi di isolamento personale e creare nello stesso tempo anche spazio, che non guasta mai in un appartamento. Per poi inserirgli ciò che volete e ciò che più si adatta in quel vuoto e far si che la vostra casa diventi ancora di più alla moda.

Continua la lettura
44

Cambiare totalmente l'utilizzo consono dell'oggetto

La terza ed ultima tecnica è quella della stilizzazione. Il metodo della stilizzazione consiste nel Cambiare totalmente l’utilizzo consono dell’oggetto; utilizzandolo totalmente in un altro modo. Per esempio, una vecchia piantana (lampada da terra) potrebbe essere riutilizzata come un appendi abiti; basterà fissarle, saldarle, o incollarle delle asticciole con dei palla attaccate agli estremi per poter sorreggere i capi. Sono tutte tecniche e forme di creazioni tutte particolari, moderne e molto suggestive, con la capacità di rendere i vostri mobili antichi del tutto moderni o personalizzati da voi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come valorizzare una casa da vendere

Prima di vendere un'immobile, si cerca molto spesso di ridefinirlo in maniera tale da far accrescere il suo valore di mercato. Il problema sta nel come valorizzare la casa da vendere. Si potrebbe a tal proposito effettuare una sistemazione dal punto di...
Arredamento

Come arredare la casa in stile industrial chic

Se disponete di ambienti piuttosto grandi come magazzini, o comunque degli edifici abbandonati e in disuso, vi è un tipo di ristrutturazione che si abbina perfettamente a questi tipi di ambienti. Questo stile prende il nome di industrial chic: ideale...
Arredamento

Come arredare una cucina con finestra bassa

Quando si acquista un'abitazione molto particolare, è difficile giocare un po' con i vari mobili e con i vari accessori che possono dare all'ambiente un aspetto personalizzato e soprattutto un aspetto originale. Se avete acquistato una casa dotata di...
Arredamento

Come arredare un bagno

Quando ci dedichiamo alla nostra casa, cerchiamo sempre di arredarla e decorarla secondo i nostri gusti personali. Ogni singola stanza merita la giusta attenzione, incluso il bagno. Deputato al relax e al benessere generale della persona, questo ambiente...
Arredamento

Come arredare col metodo minimalista

Quella della tecnica minimalista rappresenta uno stile per l'arredamento delle abitazioni nato in USA fra gli anni Cinquanta e Sessanta. Il metodo minimalista si caratterizza per due elementi fondamentali, ovvero la praticità e la funzionalità. Di conseguenza...
Ristrutturazione

Come installare un camino a gas senza canna fumaria

Una maniera per dare senza ombra di dubbio un tocco di stile in più all'ambiente in cui si vive è installare un camino a gas senza canna fumaria, molti di questi camini hanno uno stile moderno e danno una bella sensazione anche solo a vederli. Inutile...
Arredamento

Come scegliere una cornice

La cornice è quell'elemento a definizione e finitura di un'opera d'arte, come una pittura o una foto. Tramite una cornice l'immagine si evidenzia e si illustra in maniera più chiara nell'ambiente. E, nello stesso momento, si relaziona con tutto il contesto...
Economia Domestica

Come posizionare in modo corretto le luci nelle stanze

Nel momento in cui ci si appresta ad arredare una casa, un dettaglio da non trascurare è quello delle luci. Per valorizzare le suppellettili ed il mobilio, è fondamentale che i punti luce siano disposti in maniera ottimale. Più semplicemente si potrebbe...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.