Come utilizzare una frusta da cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Un attrezzo che non deve mai mancare in cucina è la frusta: utensile specificatamente culinario, destinato soprattutto alla preparazione di dolci. Si tratta di uno strumento composto da un manico cilindrico, chiuso da un tappo in sommità e dalla cui estremità aperta partono a raggiera le sottilissime maglie flessibili della stessa frusta. In commercio ne esistono di svariati tipi e formati, ma anche di diversi materiali, come la plastica ed il silicone; anche se quella più usata e prediletta è la frusta in acciaio inox: più facile da pulire e più igienica. Oggetto versatile e praticissimo, si può adoperare in mille occasioni: dalla preparazione di una salsa besciamella, all'operazione di montaggio a neve di albumi d'uovo o di panna fresca. Come ogni arnese, anche la frusta va saputa adoperare; pertanto vedremo qui di seguito come utilizzare, nel modo più semplice e corretto, una frusta da cucina.

29

Occorrente

  • Fruste da cucina di vario tipo.
39

Siamo soliti usare la frusta da cucina in alternativa alle forchette o ai vari robot, mixer, planetarie, impastatrici, frullatori ed il risultato è senz'altro soddisfacente sia nelle ricette dolci che in quelle salate. Innanzi tutto, per poterla usare, sarà bene conoscere prima la sua anatomia; diversa a seconda dell'uso che ne andremo a fare. Le fruste da cucina infatti hanno caratteristiche diverse l'una dall'altra; ed in base a questa loro peculiarità possiamo capire la loro funzione ed il modo di usarle. Ad esempio la frusta con le maglie larghe dà la possibilità all'aria di amalgamarsi in misura maggiore con il composto, quindi la useremo soprattutto per montare albumi, che in questo modo si gonfiano e si addensano più facilmente.

49

La più comune è quella a maglie sottili e la usiamo per amalgamare gli ingredienti, in modo che non si creino grumi: nelle torte, nelle pastelle, nelle creme di vario tipo. Esistono poi le fruste piatte che si usano quando si devono preparare piccole quantità di composto o per incorporare erbe aromatiche tritate alla panna o alla besciamella.

Continua la lettura
59

Anche la frusta da cucina a spirale serve per le piccole quantità di composto ed è molto pratica, perché con essa si può raggiungere ogni parte del contenitore. Il più piccolo della famiglia è il frullino che è composto da un paio di maglie e da una manovella. Girando quest'ultima, le maglie ruotano ottenendo composti schiumosi. Serve anche per sbattere le uova.

69

Le ultime novità, nel campo delle fruste da cucina, sono i miscelatori, formati da maglie aperte e chiuse alle estremità da una specie di palla in acciaio. Con questi ultimi si possono amalgamare completamente qualsiasi varietà di ingredienti. Ogni frusta ha come compito fondamentale quello di amalgamare omogeneamente il composto, quindi è importante farla girare ruotandola con un'inclinazione dal basso verso l'alto. Nel caso si debbano montare gli ingredienti l'inclinazione è maggiore di quando si deve solo amalgamare il composto.

79

Le fruste da cucina vanno impugnate tenendo una mano socchiusa sul manico di cui tutte esse sono dotate. In questo modo si ottiene una impugnatura solida e si esegue una pressione che parte dal basso e continua verso l'alto. Si lavora solo con il polso, facendo ruotare la frusta di 360°, più o meno veloce a seconda del composto da ottenere. Ogni tanto si procede riprendendo l'impasto prima nel verso orario e poi in quello antiorario, fino ad ottenere il risultato desiderato.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preferire un tipo di frusta dal manico anatomico, che non scivoli via dalle mani.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

5 modi per servire il pandoro

Il pandoro è un dolce natalizio che non può mancare. Segna la tradizione, piace ai bambini, è un fine pasto buono e genuino e soprattutto lo si può servire e guarnire in mille modi diversi. Se quindi siete stufi di mangiare sempre il classico pandoro...
Economia Domestica

10 regole per il perfetto funzionamento del caminetto

Uno dei pezzi di arredamento più ricercati per il salone della propria casa è sicuramente il caminetto. Soprattutto nelle fredde serate invernali, l'idea di un camino risulta affascinante oltre che romantica. Tuttavia, per quanto possa conferire un'atmosfera...
Esterni

Come costruire un muro di sostegno

Ogni palazzo, ogni costruzione è composta di diversi elementi, tutti molto importanti per tenerla in piedi ed evitare che crolli. Tra gli elementi più importanti e che non possono certo mancare possiamo certamente annoverare il muro di sostegno. Il...
Ristrutturazione

Come decorare le pareti di casa con listelli diagonali

I listelli di legno sono particolarmente adatti alla decorazione delle pareti interne. Essi vengono di solito disposti con varie angolazioni diagonali, creando degli ambienti vivaci ed accoglienti. I listelli si adattano bene sia all'arredamento moderno,...
Arredamento

Come trasformare la mansarda in camera da letto

La mansarda è una porzione di appartamento ricavata dal sottotetto, un ambiente che generalmente viene adibito all'accumulo di tutte quelle cose che non usiamo più e che, per il fatto che ci ricordano qualcosa del nostro passato, non riusciamo a gettare...
Ristrutturazione

Come costruire un tetto su una veranda

La veranda è una zona che costituisce un vero e proprio spazio aggiuntivo alla casa. Lo possiamo utilizzare in vari modi: posizionando oggetti d'arredo, o per posizionarci le piante, oppure come zona giorno. Essa può essere costruita creando una tettoia...
Economia Domestica

Come preparare un pranzo di Natale veloce ed economico

Le vacanze di Natale sono l'occasione ideale per organizzare tavolate in famiglia. I parenti si radunano per condividere il cibo tra chiacchierate e sorrisi, dopodiché si inizia a ascartare qualche regalo prima dei consueti giochi da tavolo. Insomma,...
Arredamento

6 modi per riciclare le posate in modo creativo

Ormai il riciclo si può definire un'arte vera e propria. Con il "fai da te" si può dare nuova vita e destinazioni insospettabili ad oggetti vecchi o in disuso. L'esigenza del riciclo può sorgere da ragioni di natura economica. Ma anche dalla predisposizione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.