Come utilizzare le pinze da cucina

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In cucina molto spesso si utilizzano tantissimi strumenti molto utili. Per preparare al meglio una pietanza, occorre però avere una certa padronanza in cucina. Infatti sfruttare al meglio gli strumenti ci permette di ottenere un risultato migliore. In cucina esistono degli strumenti particolari, che se utilizzati nel modo giusto, offrono una certa comodità e funzionalità. Parliamo delle pinze a cucina, degli attrezzi molto versatili. Lo scopo di questa guida è quello di illustrare brevemente come sfruttarle al meglio. Vediamo, quindi, come utilizzare le pinze da cucina.

26

Occorrente

  • Pinze per carne
  • Pinze per pasta
  • Pinze per insalata
36

Tra tutte la più conosciuta ed utilizzata è sicuramente la classica pinza lunga in metallo. È un modello polivalente, disponibile in diverse varianti di lunghezza. In alcuni casi i produttori hanno previsto la possibilità di aggiungere, sulle punte, dei terminali in silicone di forma diversa per renderla più idonea a gestire alimenti differenti. In alternativa all'acciaio si possono trovare anche realizzate in materiale plastico, particolarmente adatto quando si cucina con pentole trattate con rivestimenti antiaderenti. L'uso principale è poter girare la carne sulle griglie o nelle padelle.

46

Un uso molto più specifico lo si fa con la pinza per spinare il pesce. Molto meno comune nelle cucine di casa, è uno degli attrezzi immancabili nei ristoranti. La sua forma e la sua lunghezza sono tali che permettono di prendere saldamente tra le sue punte le singole lische dei pesci e di rimuoverle con accuratezza. La pinza per il fritto, invece, è un attrezzo più dedicato all'uso casalingo che non a quello professionale. Uno dei braccetti presenta, nella parte finale, una retina metallica. All'estremità dell'altro, invece, c'è una paletta. Prendendo delicatamente l'alimento in frittura, si può colare direttamente l'olio in eccesso prima di depositare sul piatto di portata.

Continua la lettura
56

Le pinze per insalata, invece, sono molto più utilizzate anche se destinate ad un uso diverso dalla cottura. Abitualmente hanno le due estremità allargate, leggermente concave, una delle quali richiama la forma di un forchettone e l'altra quella di un cucchiaio. Questo particolare genere di pinza è disponibile nella tradizionale versione a molla oppure nella versione a forbice. Sono prodotte in vari materiali, spaziando dall'acciaio al policarbonato colorato. A questo punto non mi rimane altro che augurarvi buon lavoro. Ora tocca proprio a voi cimentarvi nell'utilizzo delle pinze da cucina.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per tenere saldamente un alimento con la pinza bisogna stringere con una certa energia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come realizzare delle lanterne da giardino

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i nostri amici o parenti e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. Potremo quindi provare...
Ristrutturazione

Come cambiare la ringhiera delle scale

La ringhiera delle scale accusa, come tutte le altre parti della casa, i segni del tempo. L'umidità, la polvere e lo scolorimento della vernice, tendono a compromettere la struttura delle ringhiera e a rendere quest'ultima un pericolo. Occorre quindi...
Pulizia della Casa

Come avere le mollette da bucato sempre pulite

Purtroppo spesso capita di stendere il bucato per poi accorgersi di quegli minuscoli e sgradevoli aloni scuri lasciati sui tessuti dalle mollette: accade solitamente quando si utilizzano quelle di legno, che assorbono facilmente umidità e polvere,...
Ristrutturazione

Come sostituire la corona di un orologio

La manutenzione di un orologio, soprattutto se si tratta di un modello molto costoso, è fondamentale per garantire al vostro bellissimo accessorio di essere sempre perfettamente funzionante, ma anche costantemente pulito e splendente. Può capitare che...
Ristrutturazione

Come Murare Una Porta

Non tutti i lavori di di costruzione o ristrutturazione in una casa richiedono l'intervento di un muratore o professionista di servizi specializzati. Se vi ritenete piuttosto abili con la manualità potete provare ad imparare a fare da soli una serie...
Economia Domestica

Come riparare una presa telefonica

Nell'utilizzare la linea del telefono, potreste trovarvi a sentire dei disturbi. Il disturbo durante la chiamata è molto fastidioso, poiché rende difficoltosa la telefonata e problematico l'ascolto. In altre occasioni, potrebbe addirittura essere impossibile...
Economia Domestica

Come conservare i costumi da bagno

La bella stagione è ormai alle porte e arriva il momento di mettere il costume da bagno, acquistato magari l'anno scorso con i saldi. Può però capitare che i costumi da bagno, se vengono conservati in modo non adeguato, si rovinino del tutto scolorendosi...
Economia Domestica

10 utensili indispensabili in cucina

Avere una cucina ben organizzata con tanti utensili in grado di facilitarci la vita è il sogno di molte donne, casalinghe e non. Tralasciando alcuni utensili che chiunque si presuma abbia nella propria cucina, come posate e mestoli di vario genere (acciaio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.