Come utilizzare l'aceto bianco per le pulizie domestiche o come anticalcare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Avete mai provato a utilizzare l'aceto bianco, oltre che per uso alimentare, anche nelle pulizie domestiche? Questo derivato del vino ha ottime capacità sgrassanti, detergenti e anticalcare, ed è un eccellente aiuto anche nel togliere i residui dei detersivi nel bucato fatto in lavatrice. In più, cosa importante, non è tossico, non è inquina e costa poco.

25

Occorrente

  • aceto bianco, acqua
35

L'aceto si rivela un ottimo prodotto per quasi tutte le pulizie domestiche, a partire da quella dei pavimenti, specialmente del cotto, dove sarà sufficiente unire un quarto di litro di aceto ogni due litri d' acqua, che consigliamo di utilizzare bollente (o quasi) per meglio sfruttare le potenzialità del nostro detergente. Sarà sufficiente infilare i guanti e, utilizzando lo straccio pulito che di solito si utilizza per lavare i pavimenti nell'acqua bollente, unirlo all'aceto e poi passalo sul pavimento. Una volta fatto asciugare il risultato sarà un pavimento disinfettato, sgrassato, senza aloni e l'odore dell'aceto svanirà in pochi minuti.

45

Per quando riguarda l'eliminazione del calcare che si deposita sulle stoviglie, le quantità da utilizzare sono quelle descritte nel passo n. 1 (2 litri di acqua ogni quarto di litro di aceto bianco). Questa proporzione si può comunquevariare in base alla quantità delle stoviglie e a quanto sono sporche. Versiamo l'acqua bollente e poi l'aceto in una vaschetta o direttamente nel lavandino, chiuso con il tappo, della cucina, poi riponiamo le posate e gli utensili di acciaio a bagno per circa 20 minuti. Si può fare lo stesso con i bicchieri di vetro per eliminare il calcare e con le pentole di acciaio. I risultato è ottimo, le stoviglie e i bicchieri saranno lucidi, puliti, disinfettati e senza aloni e senza segni.

Continua la lettura
55

L'aceto è ottimo anche per il bucato, grazie alle sue funzioni di anticalcare, ammorbidente e per la sua capacità di eliminare i residui di detersivo sul bucato fatto in lavatrice: sarà sufficiente versare un bicchierino di vetro da caffè pieno di aceto bianco nell'ultimo cassetto della lavatrice. Lo si può utilizzare sia per i capi bianchi che per quelli colorati; i capi saranno visibilmente più morbidi senza residui di sapone e contemporaneamente aiuteremo la nostra lavatrice a proteggersi dai potenziali danni del calcare.  L'aceto nelle pulizie domestiche è un valido aiuto, ecologico ed economico. Grazie ad esso potremo rendere più pulita la nostra casa, senza dover necessariamente ricorrere a detergenti chimici costosi e inquinanti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

L'aceto nelle pulizie di casa

Ecco una bella ed interessante guida, del tutto facile da portare avanti, che sarà abbastanza utile a tutte le casalinghe e non solo, ma anche a tutte le persone, che vogliono eseguire le pulizie di casa, con il semplice utilizzo di prodotti non chimici....
Pulizia della Casa

Come pulire il calcare del box doccia

Le pulizie domestiche sono un'incombenza quotidiana e, se non vengono svolte con costanza, necessiteranno di procedimenti più drastici, atti a ripristinare l'ordine e l'igiene. Uno dei nemici numero uno dei bagni, è il calcare, esso può, in pochi giorni,...
Pulizia della Casa

10 idee per risparmiare tempo nelle pulizie di casa

Fare le pulizie di casa si sa, non è un'attività esattamente piacevole. Ogni donna vorrebbe ridurre al minimo il tempo che occorre per terminare le faccende domestiche e dedicarsi così ad altre attività indubbiamente più entusiasmanti. Se anche voi...
Economia Domestica

10 trucchi per risparmiare tempo nelle pulizie domestiche

Una delle cose che sicuramente riempie le giornate dei casalinghi e non è, senza alcun dubbio, tutto quello che riguarda la pulizia della casa in cui abitiamo. Pulire una casa abitata non è facile: richiede tempo prezioso, denaro, buona volontà e olio...
Economia Domestica

Come svolgere le faccende domestiche

Fare le pulizie è un'attività pesante e noiosa che eviteremmo volentieri. Allo stesso tempo, però, nessuno ama vivere tra la sporcizia e la polvere. Per evitare di accumulare lavoro ed alleggerirne il carico, bisognerebbe procedere organizzando un...
Economia Domestica

Come utilizzare la carta casa

Con la vita frenetica che si conduce giornalmente, barcamenandosi tra figli, lavoro, palestra, spesa, ecc., la donna oggi ha sempre meno tempo da dedicare alle faccende di casa. Per tale motivo sono diventati sempre più numerosi i prodotti disponibili...
Pulizia della Casa

Come pulire le tapparelle e le persiane con il mocio

Se dobbiamo pulire le tapparelle oppure le persiane per togliere le macchie di pioggia, di detersivo per i lavaggi precedenti o il terriccio si può intervenire utilizzando il mocio. Questo accessorio è molto importante quando si fanno le pulizie...
Pulizia della Casa

Come Coinvolgere Tutta La Famiglia Nei Lavori Domestici

I lavori domestici, come le pulizie, procedono molto più velocemente e richiedono meno tempo se l'intera famiglia aiuta il più possibile. Tuttavia, spesso, i genitori faticano a coinvolgere i figli ad aiutare nei lavoretti di casa ed alcuni prodotti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.