Come Utilizzare La Pompa Di Drenaggio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'acqua è un nemico davvero temibile, in grado di allagare in pochi minuti una cantina o un garage interrati. Problemi del genere si verificano principalmente nelle stagioni invernali ed autunnali, data la copiosità delle piogge. Se avete di questi problemi una pompa di drenaggio è ciò che fa al caso vostro. Questo attrezzo serve per eliminare l'acqua che si accumula e grazie a un potente motore la spinge via, lontano dalla zona interessata. Utilizzare questa pompa è davvero semplice, bastano poche mosse per istallarla correttamente nel vostro scantinato ed evitare che si allaghi. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • Pompa di drenaggio
  • fascette metalliche
  • Tubo flessibile
37

Una delle cause più comuni di allagamento o di umidità permanente è la rottura di un tubo. È infatti molto facile che un tubo dell'acqua possa rompersi; si creerà quindi un ristagno che dovrà essere rimosso. In questi casi la prima accortezza sarà quella di riparare il danno. Solo a questo punto potrete istallare una pompa di drenaggio per eliminare tutta l'acqua in eccesso. Ci sono diversi tipi e modelli di pompe di drenaggio, ma quella che vi occorrerà è la cosiddetta pompa sommersa. Il suo principio di funzionamento è molto semplice, così come la sua installazione.

47

La pompa in questione presenterà una terminazione sulla quale dovrete attaccare un tubo. Questo sarà quello che espellerà l'acqua dal vostro scantinato. Vi consiglio di utilizzare un tubo flessibile, molto più facile da ripulire e difficilmente intasabile. Sceglietelo della lunghezza più opportuna considerando la distanza tra lo scantinato e il punto in cui dovrà riversare l'acqua. State ben attenti a scegliere inoltre un tubo dal diametro appropriato alla bocchetta che si trova sulla pompa. Quindi assicuratelo ad essa tramite della fascette metalliche.

Continua la lettura
57

Per l'istallazione della vostra pompa di drenaggio, basta portarla nello scantinato e inserirla in un angolino o nelle zone maggiormente soggette ad allagamento. Il tubo flessibile va portato all'esterno dell'abitazione. Non appena lo scantinato inizierà ad allagarsi, il galleggiante di cui è dotata la pompa si innalzerà e chiuderà il circuito elettrico che gestisce l'accensione del motore. La pompa inizierà quindi ad espellere acqua mantenendo così la vostra cantina al sicuro. Questo tipo di pompe possono essere usate anche per pozzetti soggetti ad allagamento. La procedura rimane la stessa. Qualora il livello dell'acqua debba essere eccessivamente alto per attivare l'accensione, vi consiglio di porre la pompa ad un livello più basso rispetto al pavimento. Potreste creare una piccola cavità nel pavimento nella quale sistemerete la vostra pompa. Ricordatevi in questo caso di lasciare sul pavimento il galleggiante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate una valvola monodirezionale per impedire all'acqua di rientrare in casa quando la pompa si spegne
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

5 metodi per riutilizzare le acque reflue

Per risolvere il problema della scarsità d'acqua, che in alcune zone del pianeta è addirittura assente, esiste il cosiddetto riutilizzo delle acque reflue, ovvero quelle che vengono scartate ed immesse dalle abitazioni nell'impianto fognario e opportunamente...
Esterni

Come manutenere la pompa per piscine

L'estate è il periodo migliore per godersi pienamente la propria piscina. Quest'ultima però necessita di una corretta manutenzione. Infatti una piscina trascurata potrebbe andare incontro a diverse problematiche che possono danneggiarla nel tempo. La...
Economia Domestica

Vantaggi e svantaggi di uno scaldabagno a pompa di calore

Con l'avanzare dell'inverno inevitabilmente dobbiamo pensare a rendere più confortevole e calda la nostra abitazione. Sappiamo bene come un momento rilassante, come un buon bagno o una buona doccia, possa trasformarsi, durante il periodo invernale, in...
Esterni

Come sbloccare una pompa da pozzetto ostruita

In questa guida vi spiegheremo un modo semplice e sicuro per sbloccare una pompa da pozzetto ostruita. Può capitare in qualsiasi momento della giornata, o magari nel week-end, che la pompa da pozzetto si blocchi, e allora se il problema è rappresentato...
Pulizia della Casa

Come cambiare la pompa della lavastoviglie

All'interno di questa guida, andremo a sviluppare la tematica inerente alle lavastoviglie. Nello specifico, come avrete potuto notare tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come cambiare la pompa della lavastoviglie.La...
Pulizia della Casa

Come sostituire il filtro pompa aspirante della piscina

È in arrivo la bella stagione se abbiamo una piscina necessita sicuramente di manutenzione, verifichiamo che tutti gli impianti funzionino correttamente che la pompa svolga il suo compito, l'acqua deve essere libera da polveri e solidi in sospensione,...
Esterni

Come scegliere la giusta pompa per piscina

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come poter scegliere la giusta pompa, per la nostra bella piscina, che andremo magari a montare nel nostro bel giardino.Se abbiamo appena installato nel nostro giardino una piscina,...
Esterni

Come prelevare l'acqua dal pozzo con l'elettropompa

Prelevare l'acqua da un pozzo è un'operazione abbastanza lunga e complessa. Proprio per questo, per eseguire in modo rapido e semplice quest'operazione, esiste un'apposita pompa che vi consentirà di effettuare in modo drasticamente più veloce quest'operazione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.