Come utilizzare i secchi in latta come portafiori

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La bellezza classica dei secchi di latta risiede nella loro capacità di rievocare atmosfere antiche e campagnole, che spesso risultano valorizzate anche da eventuali segni di usura, i quali donano una romantica sensazione di vissuto, suggerendo il valore dei ricordi legati all'accessorio. Uno degli usi migliori che si possono fare dei secchi di latta è proprio quello di portafiori, rivelandosi adatti a svolgere la funzione sia di vasi che di coprivasi. Nei passi successivi vedremo, attraverso alcuni esempi, come è possibile utilizzare questi accessori tanto classici quanto d'effetto per i nostri fiori o piante.

25

Decorare il secchio

I secchi di latta, spesso, danno il loro effetto estetico anche senza bisogno di aggiungere decorazioni. Se però preferiamo colorare e decorare l'oggetto a nostro piacimento, possiamo provvedere a personalizzarlo per mezzo di vernici, oggetti come bottoni, pizzi e corde da fissare con la colla a caldo, o ancora con la tecnica del decoupage su metallo. Bisogna sempre tenere presente che se intendiamo utilizzare il secchio come vaso in cui interrare piante vive, occorrerà praticare i fori per il drenaggio. Il secchio può anche essere usato per ricoprire un altro vaso da fiori, fungendo così da sottovaso in cui depositare una piccola quantità d'acqua che le piante assorbiranno da sé, come alternativa al tipico modo di irrigare il terriccio dall'alto.

35

Appendere il secchio

Dopo aver praticato i fori per il drenaggio, il contenitore andrà riempito con il terriccio più indicato per il tipo di pianta che andremo ad inserire, fino a 2/3. A questo punto possiamo appendere al muro, all'altezza necessaria, una squadretta. Se il muro è in pietra sarà necessario utilizzare viti e tasselli, mentre se è in legno occorrono viti a croce. Al centro della squadretta andremo ad inserire un bullone filettato da fermare con un dado, al di sotto di questo infileremo un gancio al quale appenderemo il secchio. Infine, la pianta scelta andrà appoggiata sul terriccio già inserito e provvederemo a riempire il contenitore con quello restante. Avremo così ottenuto un vaso sospeso, classico ed economico, perfetto soprattutto per piante ricadenti.

Continua la lettura
45

Creare composizioni di piante

I secchi dalla forma rettangolare, non troppo alti ed abbastanza larghi, si prestano perfettamente per contenere un gruppo di piantine. Le piante grasse, caratterizzate da una crescita lenta e facilmente reperibili anche in dimensioni minute, sono l'ideale per realizzare suggestive composizioni che si sposano perfettamente con lo stile anticato e casalingo dei secchi di latta, soprattutto se li abbiamo decorati con immagini e colori che ricordano i tipici habitat delle piante succulente. Le piantine non vanno poste troppo ravvicinate l'un l'altra, ma devono avere intorno a sé uno spazio sufficiente per sviluppare foglie e radici. Sugli spazi di terreno fra una piantina e l'altra, è consigliabile spargere appositi sassolini o uno strato di sabbia, rendendo così l'aspetto della composizione più armonico e naturale.

55

Creare un mazzo di fiori

I secchi di latta non sono adatti solamente a contenere piante vive, ma anche fiori recisi o fiori finti. I tipici fiori di lavanda, per esempio, sono perfetti da inserire in un secchiello di latta decorato con colori dalla tinta pastello, da posare in un ambiente domestico come la cucina o la sala, dove potranno spargere il loro gradevole profumo arricchendo, al contempo, l'arredamento. Sono tuttavia innumerevoli le combinazioni di fiori recisi, finti o essiccati, che trovano in un secchiello la loro componente migliore, che più valorizza ed evidenzia l'aspetto campagnolo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come creare luci da esterno con latte zincate traforate

A volte un sentiero, romanticamente illuminato, riscalda i cuori come un abbraccio. Così per me inguaribile romantica è bellissimo, ogni volta che invito amici o persone care a casa da me, per una ricorrenza particolare, accoglierle disseminando sul...
Esterni

Come utilizzare i pallet come portafiori

I pallet sono delle pedane utilizzate soprattutto in ambito industriale per poggiarvi sopra diversi tipi di merci e facilitare in tal modo il trasporto. Con un po' di immaginazione essi possono essere riutilizzati nell'arredamento fai da te per dare un...
Economia Domestica

Come riciclare una lampadina vecchia

Quando le lampadine si fulminano la prima cosa che si pensa di fare è quella di gettarle nel contenitore dell’indifferenziato. A volte però si può anche decidere di riciclare queste lampadine che sembrano oramai inutilizzabili trasformandole in diversi...
Arredamento

10 idee per decorare la casa con i fiori

Come tutti sanno i fiori portano allegria in casa e regalano angoli deliziosi ricchi di colori vivaci e sorprendenti. Per decorare la vostra casa attraverso l'utilizzo dei fiori, potrete trovare 10 idee davvero singolari dove inserire vari fiori da posizionare...
Arredamento

Camera da letto vintage: 10 complementi d'arredo must have

Negli ultimi tempi la moda per il vintage, ha davvero preso piede in tutto il mondo, soprattutto, nell'arredamento e nella scelta dei mobili che devono riempire una casa. Anche la camera da letto può essere creata attraverso l'utilizzo di alcuni elementi...
Ristrutturazione

Come rimuovere la vernice idrorepellente

La vernice idrorepellente può essere utilizzata in una grande varietà di ambienti, sia esterni che interni, principalmente per fungere da strato di protezione tra lo spazio delle facciate e gli agenti atmosferici (pioggia, grandine…), ma anche tra...
Arredamento

Come utilizzare oggetti rotti

A tutti capita di avere degli oggetti rotti in casa. La cosa migliore da fare, a seconda degli oggetti in questione, è quella di non buttarli, bensì di riciclarli, magari in modo creativo, dando così vita a oggetti differenti, che possano essere riutilizzati....
Economia Domestica

5 idee per decorare casa con la lavanda

Decorare la casa con dei fiori è un modo per profumare e colorare l'ambiente, oltre che creare armonia; infatti, alcuni stili d'arredo come ad esempio lo shabby chic o il provenzale prediligono proprio i fiori come elementi aggiuntivi per ottimizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.