Come usare un condizionatore d'aria portatile

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se si ha appena proceduto all'acquisto di un condizionatore portatile, prima di utilizzarlo è opportuno analizzarne a fondo le caratteristiche strutturali, in modo da comprendere come utilizzarlo correttamente, ed ottenere la refrigerazione desiderata. Infatti, un obiettivo da raggiungere riguarda la possibilità di risparmiare qualcosa dal punto di vista energetico. A tal proposito, in questa guida vi daremo alcuni semplici consigli su come usare un condizionatore d'aria portatile.

24

Un condizionatore portatile è senza dubbio assai più vantaggioso rispetto a quello fisso, da tanti punti di vista. Ad esempio, il condizionatore portatile può essere facilmente spostato da una camera all'altra della propria abitazione, senza necessariamente acquistarne degli altri. Per ottenere questa possibilità, è sufficiente praticare dei fori nei vetri delle finestre di ogni camera, di volta in volta, in cui si deve fare passare il tubo di espulsione dell'aria calda dell'ambiente, facendo rimanere quest'ultimo sempre ben fresco ed abbastanza ventilato.

34

Un condizionatore portatile è provvisto di tutte le funzioni che si possono trovare in un modello fisso da parete. Alcuni esempi sono la regolazione del flusso di aria che avviene in modalità manuale, oppure tramite un telecomando ad infrarossi, con cui si azionano dei pulsanti in grado di fare inclinare delle alette a seconda delle proprie esigenze. Anche la temperatura può essere impostata in modo programmato, a partire da un minimo di 18 gradi centigradi fino ai 22 o 23 gradi, ideali per un clima primaverile rispetto alle torride temperature esterne, che durante il periodo estivo tendono a superare i 35 gradi abbondantemente. Anche la funzione deumidificatore, consente di eliminare il livello di umidità dell'ambiente, per mezzo di un'apposita scatola racchiusa in un cassetto estraibile, in cui viene convogliata la condensa generata dal contrasto tra l'aria calda e quella fredda.

Continua la lettura
44

Inoltre, è doveroso precisare che se si ha l'intenzione di utilizzare il condizionatore d'aria portatile in camera da letto, è possibile sfruttare la funzionalità "sleeping", che consente di programmarne l'accensione e lo spegnimento del dispositivo. Tra l'altro, l'impostazione automatica delle frigorie è importante, per fare in modo che l'aria non diventi eccessivamente fredda, evitando l'insorgenza di malesseri. Per quanto concerne, invece, il posizionamento del tubo per espellere l'aria verso l'ambiente esterno, è opportuno come già abbiamo accennato in fase introduttiva, forare i vetri delle finestre e dei balconi. Questo genere di operazione si può tranquillamente eseguire in totale autonomia, procurandosi un diamante circolare ed una ventosa. In questa maniera, si riesce ad ottenere un foro perfetto, che per prima cosa deve essere ricoperto con una guarnizione, per impedire che il taglio vivo possa creare dei problemi. Successivamente, occorre utilizzare un coperchio, fornito nell'apposito kit di montaggio, che ha lo scopo di richiudere il foro quando il condizionatore si trova in funzione in un altro ambiente della casa. Come vedete, l'installazione di un condizionatore d'aria portatile è più semplice di quanto si possa pensare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come scegliere il proprio condizionatore

Con l'arrivo del caldo estivo, tutti cercano un modo per riuscire a rinfrescarsi un po'. Nelle abitazione questo è possibile mediante l'installazione dei condizionatori, strumenti in grado di raffreddare l'aria prelevata dall'esterno mediante un particolare...
Economia Domestica

I vantaggi dei condizionatori portatili

Il caldo è ormai alle porte e la voglia di rinfrescare la casa con un climatizzatore adatto alle proprie esigenze è sempre più forte. Quando si ha una casa grande, non è di certo proponibile provare a riscaldare l'intera casa, ma è necessario trovare...
Economia Domestica

Consigli per la manutenzione del condizionatore auto

L'automobile rappresenta il mezzo di trasporto estremamente utilizzato in tutto il territorio della Penisola Italiana e, infatti, ogni 1.000 residenti italiani, ci sono mediamente all'incirca 770 macchine in circolazione.Naturalmente, ciascuna vettura...
Economia Domestica

Come sanificare il condizionatore

Con l'avvicinarsi dell'estate uno dei problemi maggiori è fronteggiare il caldo torrido. C'è chi ricorre alla "fuga" verso il mare per trovare refrigerio. C'è chi si accontenta di un comune ventilatore, per smuovere l'aria e dare la sensazione di fresco....
Pulizia della Casa

Come pulire i filtri d'aria del condizionatore

La prima cosa da fare prima di riaccendere il vostro condizionatore è pulire ii filtro dell'aria. Questo passaggio è essenziale, per far sì che l'aria sia pulita nell'ambiente in cui vivete o lavorate. Nel filtro dell'aria, infatti, tendono ad accumularsi...
Pulizia della Casa

5 passaggi per igienizzare il condizionatore

I condizionatori di casa, se non vengono adeguatamente puliti, rischiano di diventare un vero e proprio covo di batteri e di polvere. Quando si acquista un condizionatore, non bisogna pensare che negli anni si pulirà da solo e non avrà bisogno di manutenzione...
Arredamento

Come scegliere un condizionatore

Prima di avviare l'installazione di un condizionatore all'interno del nostro appartamento, dobbiamo prendere in considerazione qualche aspetto fondamentale. Innanzitutto bisogna determinare quanto spazio abbiamo disponibile, in modo da scegliere l'impianto...
Economia Domestica

Condizionatori: 10 regole per consumare meno

Come vedremo nel corso di questa guida, accendere il condizionatore non significa necessariamente spendere molti soldi in bollette. Con un po' di diligenza e con una serie di piccoli accorgimenti, è infatti possibile risparmiare e al contempo godere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.